Come tenere in ordine bollette e ricevute

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ecco come evitare perdite di tempo e ricerche snervanti, facendo ordine nei tuoi documenti. In ogni famiglia, giornalmente, arrivano bollette di luce, gas, telefono, per non parlare poi di ricevute scolastiche, tasse, che hanno una scadenza prestabilita, rischiando certamente di incorrere a delle penali, se dimenticassimo di effettuare il pagamento entro una determinata data. Tanti sono i ticket che paghiamo per prestazioni sanitarie, per medicinali e per visite specialistiche durante l'anno. Ecco come tenere in ordine bollette e ricevute.

26

Occorrente

  • Cartelle rigide ad anelli
  • Cartelline di plastica trasparenti
36

Smista le carte con criterio: dividi per argomento o categoria tutte le ricevute, le bollette, gli scontrini, i pagamenti di luce, gas, telefono, condominio, rate del mutuo, e così via. Sistema adesso ogni tipo di documento in ordine cronologico in modo crescente, avendo così a portata di mano quelli più recenti.

46

Arrivati a questo punto, provvederai con il cercare due o tre cartelle rigide ad anelli e differenti cartelline di plastica trasparenti. Metti quindi ogni tipologia di documentazione in ciascuna cartellina trasparente, mantenendo però l'ordine cronologico che gli hai precedentemente attribuito. Lo stato di trasparenza, ti permetterà di individuare immediatamente il contenuto di ognuna di essa. In alternativa puoi utilizzare anche delle etichette adesive che indicano il nome delle bollette o dei documenti.

Continua la lettura
56

Ogni volta che sarai in possesso di una nuova ricevuta o pagherai una bolletta, inseriscila nella rispettiva sede prestabilita. Periodicamente, ad esempio una volta all'anno, ricorda di buttare le ricevute più vecchie; non esiste un termine unico per la conservazione dei documenti, ma è differente a seconda della tipologia.

66

Se vuoi realizzare un porta-bollette, prendi un cartoncino e taglialo della grandezza di un foglio A4. Prendi un altro pezzo di cartoncino e taglialo in quattro rettangoli. Con la colla a caldo incolla ogni rettangolo alla parte terminale del foglio. Ritaglia altri due rettangoli un po più grandi e incolla questi all'interno del cartoncino. Lascia che la colla faccia perfettamente presa e dipingi il tuo porta-documenti con gli acquerello oppure con i colori acrilici. Volendo è possibile rivestire il porta-documenti con della carta crespa oppure con della carta da regalo. Utilizzando dei cartoncini colorati, realizza dei segna-libro, in modo da poter scrivere su ognuno di loro il nome dei documenti che contiene il porta-bollette.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come chiedere la rateizzazione delle bollette luce e gas

Se riceviamo delle bollette di luce e gas, e non possiamo pagarle subito, c’è la possibilità di ottenerne la rateizzazione, purché si tratti di un caso specifico. Le persone che infatti non possono pagare le bollette in un’unica soluzione, chiedono...
Richieste e Moduli

Come comportarsi se ci si scorda di pagare una bolletta

Riuscire ad adempiere a tutti i propri impegni è l'obiettivo principe di molti. Purtroppo, soprattutto in periodi di crisi economica è difficile riuscire a fare tutto in tempo. Questo avviene, nella maggioranza dei casi, quando bisogna rispettare una...
Case e Mutui

Come tutelarsi se un amministratore di condominio ha lasciato dei pagamenti insoluti

Non è raro scoprire che un amministratore di condominio abbia tralasciato il pagamento di alcune bollette condominiali come le bollette dell'acquedotto o altri pagamenti da sostenere per conto dei condomini. Con l'arrivo di un nuovo amministratore, vengono...
Finanza Personale

Come pagare la bolletta telefonica via internet

Internet è una vera rivoluzione, e se usato bene sa dare un valido contributo a tutte quelle operazioni che svolgiamo quotidianamente e che richiedono molto tempo. Una di queste è pagare la bolletta telefonica. Agli sportelli postali ci sono sempre...
Finanza Personale

5 regole per tenere la contabilità familiare

"Riuscire a far procedere tutto secondo i propri piani non è cosa da poco". Questa affermazione è perfetta per tutti gli stili di vita, ma diventa un po più difficile attuarla quando si parla di contesto familiare. In famiglia, infatti si fanno sempre...
Finanza Personale

Come tenere il bilancio familiare

Il primo metodo per risparmiare è quello di tenere sempre sott'occhio le proprie spese. Questo consiglio vale tanto per le grandi aziende, quanto per i piccoli privati e per l'economia familiare. Tenere un bilancio familiare risulta quindi indispensabile...
Richieste e Moduli

Come controllare le bollette on line

Quante volte ci sarà capitato di non ricordare se avevamo già effettuato o meno il pagamento di una bolletta? E quante volte, allo stesso modo, volevamo accertarci di un pagamento ma non siamo riusciti a trovare nè la bolletta nè la ricevuta dell'avvenuta...
Finanza Personale

Come risparmiare le spese di spedizione postale nelle bollette

Le nostre bollette diventano ogni giorno che passa sempre più salate, per cui se ci fosse un modo per riuscire a risparmiare qualche euro sarebbe davvero molto utile. Nei passaggi successivi di questa guida vedremo come è possibile risparmiare sulla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.