Come stipulare un contratto Enel online

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'energia elettrica è indispensabile nella vita di tutti i giorni: sarebbe impensabile immaginare una vita senza televisore, senza computer, senza elettrodomestici. Come accade in tutti i settori, anche in quello della fornitura elettrica vi è concorrenza tra diversi fornitori; il principale, in Italia, e sul mercato da diversi anni è senza dubbio Enel: stipulare un nuovo contratto non è un'operazione complicata, bastano davvero pochissimi passaggi e pochissimi documenti; da un po' di tempo, inoltre, è possibile procedere alla stipula direttamente online, e quindi comodamente seduti alla propria scrivania. Questo si traduce in termini di comodità ed anche di velocità nel disbrigo della propria richiesta: ma come fare nel dettaglio? Ribadendo che è una cosa davvero semplicissima, vediamolo all'interno della presente guida.

26

Occorrente

  • Pc
  • numero del contatore
  • documenti (tessera d'identità e codice fiscale)
36

La prima operazione che dobbiamo fare è quella di procurarci il cosiddetto "codice cliente", ovvero un numero composto da 9 cifre che identifica il contatore in uso all'interno dell'abitazione. Generalmente questo è comunicato dal proprietario di casa al momento della cessione della stessa, ma se così non dovesse essere reperirlo è facilissimo: basterà, infatti, accedere al contatore e premere il pulsante che si trova sulla destra; direttamente sullo schermo apparirà il relativo codice e quindi prendiamone nota. Adesso, documenti di identità alla mano, siamo pronti per procedere. Accendiamo il nostro computer, e una volta avuto accesso ad internet, colleghiamoci al sito di Enel e dalla pagina principale direttamente alla sezione dedicata ai "clienti privati".

46

Registriamoci, innanzitutto, al sito indicando esclusivamente i dati della persona a cui saranno poi intestate le fatture dell'energia elettrica. Compiliamo tutti i dati che ci vengono richiesti e successivamente confermiamo la registrazione del nostro conto, tramite l'apposita email che ci arriverà all'interno della nostra casella di posta. A questo punto saremo registrati a tutti gli effetti e avremo libero accesso a tutti i servizi online.

Continua la lettura
56

Andiamo alla sezione dedicata alla stipula dei contratti ed inseriamo il codice del contatore a 9 cifre di cui abbiamo precedentemente preso nota, inseriamo i Kw che desidereremmo ed anche l'indirizzo preciso per la fornitura, e quindi quello a cui recapitare la bolletta da quel momento in avanti. Il costo dell'attivazione è di poco inferiore ai 100 euro e verrà incluso nella prima bolletta recapitata direttamente a casa dopo alcuni giorni dalla stipula. L'energia sarà attivata già dopo poche ore dalla richiesta: il contratto (da firmare e rispedire) sarà inviato per posta e, sempre per posta, dovrà essere rispedito ad Enel.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come pagare la bolletta enel con carta di credito

Se siamo proprietari di una abitazione, sicuramente sapremo che tutti i servizi di cui usufruiamo come gas, acqua, corrente elettrica, richiedono il pagamento di una certa somma in base ai consumi effettuati. La somma da pagare ci verrà comunicata mediante...
Finanza Personale

Come pagare la bolletta enel dall'estero se sei residente in emilia romagna o marche

Come risaputo, ogni bimestre arrivano le temutissime bollette energetiche. È obbligo poi del proprietario dell'immobile o comunque dell'intestatario della fornitura, di dover quindi pagare l'ammontare riportato in fattura. A volte però può capitare...
Richieste e Moduli

Come richiedere nuovo allaccio Enel

In questa guida vedremo come richiedere un nuovo allaccio con Enel per la propria casa, l'ufficio o per la propria azienda. Il nuovo contratto viene stipulato sia quando non esiste un contatore che sia stato installato sul posto, oppure nel caso in cui...
Finanza Personale

Come pagare la bolletta enel dall'estero se si risiede in sicilia

Potrà capitare che per svariati motivi ci si rechi all'estero per un periodo di tempo più o meno lungo. M se si possiede un' appartamento nella zona di residenza, le bollette continueranno ad essere recapitate ogni due mesi, come di consueto. Se non...
Finanza Personale

Come Chiedere All'Enel Un Risarcimento Per Ritardo

Fare una richiesta di rimborso non è un'impresa ardua. Puoi semplicemente chiedere all'Enel il rimborso per spese inutilmente effettuate. Non tutti sanno che l'Enel è tenuta a risarcire gli utenti che hanno subito un qualche tipo di ritardo nella fornitura...
Richieste e Moduli

Come pagare la bolletta Enel

Pagare le bollette alla fine del mese può essere un compito faticoso e un dispendio di tempo ed energie. Per fortuna l'Enel ci mette a disposizione diversi metodi di pagamento e ciascuno potrà scegliere quello che gli è più comodo e conveniente....
Finanza Personale

Come pagare la bolletta enel dall'estero se risiedi in campania

Leggendo questa guida capirai in che modo poter pagare la bolletta Enel dall'estero se risiedi in Campania. La soluzione a questo grosso problema c'è e la si può affrontare senza grossi intoppi. In questa guida, quindi, ti indicherò i parametri utili...
Finanza Personale

Come variare l'indirizzo di recapito della bolletta energia elettrica ENEL

Per trasferte di lavoro, in occasione di una vacanza o in caso di trasloco, potrebbe essere necessario modificare l'indirizzo di recapito della bolletta dell'energia elettrica, anche per evitare di incorrere in disguidi che potrebbero comportare il pagamento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.