Come stipulare un'assicurazione di rendita

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Un’assicurazione di rendita, chiamata più propriamente polizza di capitalizzazione, è uno strumento di investimento finanziario il cui ammontare dipende dagli investimenti effettuati dalle compagnie assicuratrici. Come stipulare un'assicurazione di rendita? Essa è stipulata con le stesse modalità di una polizza vita, ma permette di ottenere un capitale ed una rendita nel futuro. A differenza, invece, delle polizze vita, quella di rendita o di capitalizzazione non è subordinata alla vita del soggetto contraente.

27

Occorrente

  • Compagnia assicuratrice e uno o più contraenti
37

Il soggetto che sottoscrive un’assicurazione di rendita (o polizza di capitalizzazione) è tenuto a versare una somma di denaro ad una compagnia di assicurazione con l’intenzione di investirla a titolo di risparmio. La società di assicurazione si impegna a restituire il capitale versato più gli interessi maturati alla scadenza del termine stabilito nel contratto. A differenza delle polizze vita, in questo caso la restituzione della somma capitalizzata non viene restituita alla morte del contraente ad un beneficiario o ai suoi eredi, ma viene resa allo stesso contraente al termine prestabilito.

47

L’assicurazione di rendita presenta le stesse modalità di versamento delle polizze vita: infatti è necessario versare un premio, che può essere dato in un’unica soluzione, annualmente o a premio unico ricorrente (cioè versa una somma periodicamente senza dover di volta in volta stipulare un nuovo contratto). Infine, la somma versata viene restituita ‘capitalizzata’ al termine naturale di scadenza.

Continua la lettura
57

Tutte e tre le tipologie sopra elencate non dipendono da particolari condizioni che riguardano la vita del sottoscrittore, quindi con la firma del contratto di polizza l’accordo viene concluso e il contratto ‘si scioglie’ (in gergo giuridico è detto risoluzione del contratto) al termine indicato nello stesso. È sempre possibile richiedere l’estinzione anticipata dell’assicurazione di rendita e riscattare la somma investita: tuttavia sarà necessario pagare una penale se si recede prima. Importante: il sottoscrittore resta libero da ogni vincolo, quindi se sottoscrive una polizza a premio ricorrente o annuale può pagare ad esempio un tot di premi e poi decidere di non versare più per diversi anni gli altri premi.

67

Il riscatto della somma capitalizzata dopo la scadenza del contratto, può essere richiesta in qualsiasi momento e la compagnia può erogarla in un’unica soluzione o come rendita vitalizia. Ovviamente la restituzione della somma avviene secondo le modalità stabilite nel contratto.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Valutare attentamente più proposte da parte di diverse compagnie

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come Si Calcola La Conversione In Rendita Di Un Capitale Assicurato

In un contratto assicurativo si possono individuare tre persone, il contraente che stipula il contratto, l'assicurato che sarà l'oggetto del contratto e il beneficiario, ovvero la persona che riceverà i benefici derivanti dal contratto. Spesso due di...
Previdenza e Pensioni

Polizze per anziani: 5 consigli per sceglierle

Al giorno d'oggi diventa sempre più vantaggioso stipulare una polizza per anziani che possa garantire maggiore sicurezza e stabilità per il futuro proprio e della famiglia. Le polizze per anziani sono di solito rappresentate da assicurazioni sulla vita...
Previdenza e Pensioni

Come si calcola la rivalutazione delle polizze vita

Le polizze vita sono dei contratti stipulati tra privati e compagnie assicurative.Nel momento in cui dovesse accadere qualcosa al contraente, la compagnia dovrà liquidare il beneficiario con una somma di denaro oppure sotto forma di una rendita.Il...
Previdenza e Pensioni

5 regole per scegliere una polizza vita

La polizza vita è un peculiare contratto con la quale una persona, detta assicurato, si impegna a pagare una somma di denaro (premio) ad una compagnia assicurativa, in modo da garantirsi in futuro un capitale (che nell'ipotesi di polizza con "caso morte",...
Previdenza e Pensioni

Come garantirsi una buona pensione

Nei tempi odierni, con la situazione economica attuale, il nostro futuro previdenziale può senza dubbio definirsi a rischio. Si discute spesso sull'incertezza economica e lavorativa che da anni ricade sul nostro paese, e questa difficoltà si ripercuote...
Case e Mutui

Consigli prima di assicurare una casa

Senza dubbio, la casa è il bene materiale più importante di una famiglia, la quale, generalmente basa la propria esistenza su di essa. Per cui il valore che una famiglia dà alla proprio bene immobile non ha prezzo. Proteggere la casa, al giorno d'oggi,...
Previdenza e Pensioni

Assicurazione casalinghe: come mettersi in regola

Per "assicurazione" si intende essenzialmente quella polizza stipulata per essere risarciti per uno specifico tipo di danno. Esistono diversi ambiti dove è possibile avviare delle assicurazioni, tra queste si annoverano quelle sulla casa, sulla vita,...
Previdenza e Pensioni

Come fare la disdetta dell'assicurazione casa

Come vedremo nel corso di questa guida, l'assicurazione sulla casa è una peculiare tipologia di assicurazione studiata per far fronte a qualsiasi evento rischioso legato alla propria casa, ovvero per proteggerla da eventi quali ad esempio un incendio,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.