Come stampare un attestato di malattia dal sito dell'INPS

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Con lo sviluppo della tecnologia si sono fatti numerosi passi avanti in diversi settori, molte attività si sono modernizzate e quindi anche semplificate. Ovviamente, in qualsiasi ambito non possiamo sicuramente escludere l'utilizzo di vari siti internet attraverso i quali è possibile svolgere qualsiasi azione, come fare acquisti di ogni genere, avere informazioni sui più disparati argomenti di nostro interesse o che stuzzicano la nostra curiosità. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come Come stampare un attestato di malattia dal sito dell'INPS.

24

Modalità di consegna

Innanzitutto, bisogna sapere che fino a qualche anno fa il lavoratore doveva consegnare una copia dell'attestato di malattia al proprio datore di lavoro, invece negli ultimi anni mediante l'accesso al sito dell'INPS è possibile sia consultare che scaricare direttamente questo determinato attestato. Successivamente, dopo aver contattato il proprio medico curante, il lavoratore deve comunicare al proprio datore di lavoro un indirizzo di reperibilità e il periodo di tempo, espresso in un determinato numero di giorni, che durerà la sua assenza dal lavoro stesso. Sarà la compilazione del certificato telematico, effettuata dal medico stesso che, una volta inoltrata all'Inps, servirà a chiarire la situazione di malattia del lavoratore.

34

Visibilità dell'attestato

Una volta che verranno ricevuti tutti questi attestati e i relativi certificati, direttamente dal portale telematico dell'Inps saranno resi visibili sia al lavoratore che al datore di lavoro. Bisogna comunque sapere, però, che l'esclusiva che avrà il datore di lavoro sta nel fatto che avrà l'opportunità di vedere i dati del certificato, ma non potrà in alcun vedere la relativa diagnosi. Il lavoratore, invece, potrà vedere qualsiasi cosa visto che è lui il diretto interessato.

Continua la lettura
44

Stampa tramite il sito

Il lavoratore, una volta giunto sul sito dell'Inps, mediante i seguenti passaggi: "Home page-Servizi online-Elenco di tutti i servizi", avrò la possibilità di scaricare e stampare l'attestato, ovviamente dopo aver inserito sia il suo codice fiscale che il numero stesso del certificato. Per quanto riguarda, invece, il datore di lavoro, sarà necessario che segua questi passaggi: "Home page-Servizi online-Per tipologia di utente-Aziende, consulenti e professionisti". Attraverso questo passaggio avrà la possibilità di consultare, e a sua volta anche di scaricare e stampare, gli attestati di malattia di tutti i suoi lavoratori o di qualcuno nello specifico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come scaricare i certificati di malattia dal sito Inps on line

Da qualche anno, i certificati di malattia dell'INPS (Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale) sono consultabili e scaricabili on line attraverso il portale web dell'INPS. In caso di malattia infatti, il lavoratore non è più tenuto a presentare...
Lavoro e Carriera

Come trasmettere il certificato medico di malattia

Dal primo febbraio 2011 sono cambiate le modalità per trasmettere il certificato medico, relativo alla malattia, da presentare al proprio datore di lavoro, sia esso pubblico che privato. Sebbene le maggiori incombenze siano a carico del certificante,...
Richieste e Moduli

Come richiedere una visita fiscale per un dipendente in malattia

Durante il percorso lavorativo un dipendente potrebbe ammalarsi, risultando di conseguenza impossibilitato nel recarsi a lavoro per un breve o lungo periodo di tempo. In questi casi, però, il datore di lavoro ha comunque il diritto di accertarsi dello...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere un congedo per malattia

Nessuno può sfuggire ad un seppur lieve malanno durante l'anno e persino il lavoratore più zelante e stakanovista, si ritrova a dover chiedere almeno una volta in 365 giorni qualche giorno per malattia. Quando si tratta di qualcosa di più serio o di...
Richieste e Moduli

Come prolungare un certificato di malattia

Nel corso dell'attività lavorativa personale, talvolta succede di essere obbligati a rimanere in casa per colpa di una determinata malattia (come la febbre o il mal di stomaco).Per continuare la propria assenza dal posto di lavoro e mantenere comunque...
Finanza Personale

Come calcolare l'indennità di malattia

L'indennità di malattia è un risarcimento in denaro riconosciuto ai lavoratori quando questi sono impossibilitati, a causa di una malattia, ad assolvere ai loro doveri lavorativi. L'indennità di malattia è a carico dell'INPS e non è un diritto di...
Aziende e Imprese

Come annotare le retribuzioni in partita doppia

Se ti trovi in questa pagina significa che sei alle prese con un libro giornale ed una partita doppia, e sia che tu sia uno studente in cerca di aiuto e suggerimenti per capire il procedimento e prendere un bel voto a scuola, sia che tu sia alle prese...
Lavoro e Carriera

5 cose da sapere sul pagamento con i voucher

Oggi non è sempre facile riuscire a trovare un'occupazione sicura, stabile e duratura nel tempo. Per tutti quei lavoratori che svolgono lavori discontinui, poco sicuri e che, nella maggior parte dei casi, non offrono tutti i vantaggi di cui un lavoratore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.