Come spostare soldi da una carta Postapay ad un'altra

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La carta prepagata, oggi più diffusa, è la postepay delle poste italiane. È utilissima per effettuare acquisti online, ma non solo. Se siete in partenza per un viaggio, potete ricaricarla per utilizzarla quando necessario, evitando di trasportare contanti.
Spesso capita di dover spostare soldi da una carta postapay ad un'altra. Risulta essere, effettivamente, una sorta di ricarica nei confronti di un altro utente. Vediamo insieme come effettuare questa operazione tranquillamente da casa, tramite internet.
IMPORTANTE: ricorda di associare il tuo numero cellulare alla postepay prima di effettuare tale procedura!

26

Occorrente

  • Connessione Internet
  • Due carte postepay
36

Inizia connettendoti ad internet, e collegati al sito delle poste: "www. Poste. It". Da qui, andate a cliccare sul pulsante "Accedi" (in alto a destra della pagina) se siete già registrati al sito; in caso contrario cliccate su "registrati", l'opzione accanto, per inserire i vostri dati anagrafici e quelli relativi alla vostra carta.
Tra le varie opzioni che si mostreranno, scegliete ora "postepay". Si aprirà così una nuova finestra, quella della selezione della carta. Dovrete inserire il numero a sedici cifre della vostra postepay e cliccare su "esegui". Questa procedura vi porterà al conto della vostra carta, dove sarà possibile esaminare il saldo e le transazioni più recenti, oltre che ricaricare il cellulare, oppure, come nel nostro caso, inviare denaro ad un'altra postepay.

46

Spostiamoci dunque sulla voce "ricarica carta", clicchiamoci sopra ed avremo accesso ad una successione di schermate, che ci chiederanno inizialmente di inserire le sedici cifre della carta del destinatario. Continuando, vi troverete a compilare ulteriori moduli, che sarete obbligati a riempire con i vostri dati e quelli della vostra postepay (le sedici cifre, la data di scadenza e le ultime tre cifre della successione di numeri sulla parte posteriore della carta).
Una volta inserito l'importo da ricaricare, dovrete richiedere un codice di sicurezza cliccando su "RICHIEDI CODICE OPT". Dopo pochi secondi vi arriverà un codice alfanumerico via sms (sul numero di cellulare associato alla carta), da inserire nell'apposita casella.

Continua la lettura
56

Proseguendo con "avanti", se tutto è in ordine, avrete portato a termine l'operazione con successo.
Inizialmente potrà sembrarvi caotico, ma col tempo vi verrà piuttosto semplice destreggiarvi tra le varie opzioni e caselle da riempire.
Spostare denaro da una postepay ad un'altra potrà rivelarsi davvero utile e spero che questa guida vi abbia chiarito ogni dubbio a riguardo!

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come ricaricare una qualsiasi Postepay dal menù del cellulare

Se avete proprio urgenza di ricaricare la vostra Postepay ma la pigrizia che vi contraddistingue vi incolla al divano, o addirittura avete dimenticato di ricaricare la Postepay dei vosti figli, niente paura: Poste Italiane vi permette di ricaricare la...
Finanza Personale

Come compilare il modulo per una ricarica Postepay

Con la Postepay è possibile effettuare, comodamente, dei pagamenti online, tramite il sito delle Poste Italiane, ma è anche possibile effettuare una ricarica sulla propria carta o su quella di un altro possessore della stessa, andando in un ufficio...
Banche e Conti Correnti

Come ricaricare la carta Postepay di un'altra persona

Al giorno d'oggi gli acquisti su internet sono sempre più frequenti in quanto risultano essere molto comodi e soprattutto veloci. Esistono diverse tipologie di pagamento online e una delle più famose è senza dubbio quella che prevede l'utilizzo di...
Finanza Personale

Come ricaricare la postepay

Sei uno shopper attento e curioso, navighi spesso online a caccia di affari e di offerte vantaggiose, conosci alla perfezione ogni negozio sul Web ma non puoi portare a termine il pagamento perché non hai più saldo disponibile nella tua postepay? In...
Finanza Personale

Come effettuare una ricarica Postepay

La Postepay è una carta di pagamento che si ricarica; essa è rilasciata dalle Poste Italiane a chi ne fa richiesta. È utilizzata sia per lo shopping online che nei negozi che accettano carte di credito del circuito Visa. A ciascuna Postepay è associato...
Finanza Personale

Come ricaricare la PostePay con BancoPosta online

Dopo l'avvento di Internet, gli acquisti e le vendite online sono decollati al punto tale da costituire una fetta importante del mercato in tutti i settori. I metodi di pagamento sono molto diversi tra loro. Si va dal Paypal al Western Union, dall'accredito...
Finanza Personale

Come ricaricare online la postepay con addebito su conto bancoposta

Postepay è la carta prepagata offerta da Poste Italiane e si attesta come una soluzione davvero pratica, perfetta per chi non ama avere troppi vincoli. Qualche vantaggio degno di nota? È un'ottima alternativa ai contanti per le proprie spese quotidiane...
Finanza Personale

Come ricaricare la postepay tramite il bancoposta click

La posta consente di aprire dei conto correnti a costi praticamente irrisori, come il bancoposta click. Si tratta di un conto corrente che ha un costo di 12 euro annuali e che consente di controllare i propri movimenti, sia in entrata che in uscita, ovunque...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.