Come sostenere un colloquio di lavoro su Skype

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Skype è uno dei più noti programmi informatici. Questo serve a mettere in comunicazioni due o più persone attraverso il proprio computer. In pratica, scaricando e installando il programma sul proprio personal computer o su un PC in genere, è possibile chattare, chiamare o video chiamare qualsiasi utente, amico o conoscente che sia, in qualsiasi parte del mondo. Ecco come sostenere un colloquio di lavoro con Skype.

24

Dialogo

Sostenere un colloquio di lavoro è in qualsiasi caso un'esperienza non facile e che porta con sé un certo carico di stress e tensione. Le difficoltà possono aumentare nel caso ci si trovi ad affrontare un dialogo con un selezionatore dell'azienda in cui si aspira a lavorare, non faccia a faccia, come è ancora prassi normale soprattutto in Italia, bensì tramite uno strumento di comunicazione presente sul computer, come può essere, per esempio, Skype. In questo caso, infatti, entrano in gioco diversi meccanismi che non sono presenti nel colloquio che avviene di persona e bisogna stare attenti ad ulteriori dettagli. Importante vestirsi adeguatamente come se si sostenesse un colloquio dal vivo, bisogna essere ben pettinati e, se è il caso, anche truccati in maniera consona ad un comune colloquio.

34

Impressioni

La regola fondamentale di ogni colloquio di lavoro è quella di fare bella impressione all'esaminatore di turno. In caso di un colloquio via skype, però, questa buona impressione va fatta davanti alla webcam del proprio PC. In questo caso è bene prendere alcuni accorgimenti, ovvero scegliere un ambiente adatto e un'inquadratura adeguata. È bene assicurarsi, per esempio, che in essa non ci siano elementi che possano distrarre il selezionatore. Bisogna poi fare attenzione all'illuminazione e agli strumenti tecnici a propria disposizione come casse e microfono. Questi devono funzionare alla perfezione in modo da non compromettere l'esito del colloquio.

Continua la lettura
44

Registrazione

Nel caso di un colloquio su Skype basta guardare fissi nella telecamera. Questo vale anche nel caso il selezionatore decida di non accendere a sua volta la webcam. In quel caso non bisogna farsi prendere dal panico e anche se non si può vedere l'interlocutore è bene continuare a sostenere il colloquio normalmente. Adesso che la guida è terminata sarebbe opportuno mettere in pratica quanto detto ed esercitarsi con amici e parenti (in mancanza di qualcuno disposto ad aiutare si può fare l'esercitazione guardandosi allo specchio o registrandosi con una videocamera e poi rivedere il video e capire gli errori appena commessi).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come affrontare un colloquio di lavoro

Il colloquio di lavoro è un’esperienza importante in ogni individuo che inizia ad affacciarsi sul mondo del lavoro. In esso si gioca la buona o la cattiva impressione che passa di noi di fronte al selezionatore. Abbiamo già affrontato esami, magari...
Lavoro e Carriera

Cose da evitare durante un colloquio di lavoro

Dopo aver scritto un curriculum degno d'interesse e averlo inviato a molte aziende, finalmente una di queste ti ha convocato per un colloquio di lavoro. Questa è la tua occasione d'oro per convincerli che sei tu la persona da assumere. Per avere successo...
Lavoro e Carriera

Lavoro: gli errori da evitare al primo colloquio

È importante se non fondamentale presenziare con successo al primo colloquio di lavoro, che sarà il vostro primo biglietto presso la vostra nuova futura società. Per tale ragione è bene sapere almeno gli errori principali da evitare in tale sede....
Lavoro e Carriera

Come vestirsi per un colloquio di lavoro

Scegliere l'abbigliamento adeguato in base alle diverse occasioni, riveste un ruolo fondamentale al fine di presentarsi sempre in perfetta sintonia. In un periodo di profonda carenza di lavoro, fare una buona impressione durante un colloquio lavorativo...
Lavoro e Carriera

5 domande cruciali nei colloqui di lavoro

Il colloquio di lavoro è sicuramente quella situazione che confronta due persone sconosciute, fino a quel momento. Lo scopo è quello di decidere in merito al lavoro che viene offerto. Un colloquio di lavoro infatti non deve essere visto solo ed esclusivamente...
Lavoro e Carriera

Come affrontare un colloquio di lavoro in inglese

Al giorno d'oggi, avere la possibilità di risparmiare i propri risparmi è fondamentale, soprattutto a causa della grave e sempre più diffusa crisi economica. A questo punto, non vi rimane che continuare a leggere gli interessanti passi di questa guida...
Lavoro e Carriera

Come descrivere gli obiettivi professionali

Se dovete presentarvi ad un colloquio di lavoro e non sapete bene come comportarvi, sappiate che tra le domande più frequentemente poste al candidato vi è quella riferita ai suoi obiettivi professionali.Siccome non avrete molto tempo a disposizione...
Lavoro e Carriera

10 suggerimenti per fare una buona impressione al colloquio di lavoro

Quando si ottiene finalmente un colloquio di lavoro, quello a cui si tiene maggiormente è fare una buona impressione, per avere una chance di essere ricontattati. Ecco allora che la mente viene assalita da mille dubbi: cosa dire? Come comportarsi? Cosa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.