Come si calcola il capitale dell'interesse semplice

di Chiara De Matteo tramite: O2O difficoltà: media

Con il termine "capitale dell'interesse semplice" si intende la percentuale ricavata dai vostri risparmi, espressa in modo annuo. Determinare il valore esatto non è difficile. Se siete interessati a questo argomento, qui di seguito vi sarà spiegato, nella maniera più chiara e comprensibile possibile, come si calcola correttamente il capitale dell'interesse semplice.

Assicurati di avere a portata di mano: Calcolatrice

1 Il funzionamento dell'interesse Capire il funzionamento dell'interesse di capitale composto è pressoché simile. Il suo guadagno solitamente è calcolato e aggiunto al saldo a scadenza mensile, settimanale o addirittura giornaliera. Per avere una stima piuttosto precisa, osservate il bilancio di apertura, calcolate come solito l'interesse semplice per il periodo in questione e poi aggiungete ad esso la somma presente nel bilancio di apertura. Utilizzate quindi il risultato che avete ottenuto per fare una previsione valida riguardo il periodo successivo e ripetete il processo per qualsiasi lasso temporale vi serva determinare. Per avere una traccia degli incrementi e delle perdite, è bene tenere un registro da aggiornare periodicamente, apportando tempestivamente eventuali modifiche funzionali per ottenere un maggiore guadagno economico.

2 Il calcolo Moltiplicate quindi il tasso di interesse semplice per il numero di giorni in un determinato intervallo di tempo. Ad esempio, utilizzando l'esempio precedente, con una tariffa quotidiana dello 0,014%, il tasso sarà sette volte 0.014, ovvero lo 0.98% settimanale. Questa procedura è pertanto praticamente identica, tranne per il fatto che si moltiplica il tasso in questione per il periodo di tempo stabilito, invece che per il numero di giorni annuali. Se il saldo ammonta a €1500, moltiplicate tale cifra per la tariffa settimanale (0,098%). Ne ricaverete un guadagno di €1,47 ogni sette giorni circa.

Continua la lettura

3 L'interesse Se l'interesse è stato calcolato e aggiunto al vostro conto solamente una volta all'anno, l'importo è pari alla percentuale media del tasso che avete sottoscritto.  Per esempio, se possedete un saldo medio di €1000 e il 3% del tasso di interesse semplice, avrete guadagnato il 3% dei €1000.  Approfondimento Come calcolare il rendimento dei buoni del tesoro (clicca qui)
Se desiderate determinare il valore in un arco di tempo più breve, il primo passo è quello di trovare il tasso di interesse semplice per un solo giorno, dividendo il numero di giorni in un anno per questo coefficiente; se un fondo del mercato monetario sta pagando il 5% su una determinata settimana, la tariffa giornaliera viene così calcolata: 5/365.

Non dimenticare mai: Per avere una traccia degli incrementi e delle perdite, è bene tenere un registro da aggiornare periodicamente, apportando tempestivamente eventuali modifiche funzionali per ottenere un maggiore guadagno economico. Alcuni link che potrebbero esserti utili: Calcolo dell'interesse semplice

Come calcolare il tasso d'interesse Calcolare preventivamente il tasso d'interesse per usufruire di prestiti o ... continua » Come calcolare l'interesse semplice della cauzione locativa Oggi, il tasso di interesse maturato sulla maggior parte dei depositi ... continua » I conti deposito con maggiore tasso di rendimento I conti deposito hanno come loro peculiarità, a differenza dei conti ... continua » Come calcolare l'interesse di un buono fruttifero Il buono fruttifero è uno dei più comuni e semplici prodotti ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come Calcolare Il Tret

Le obbligazioni (chiamate anche bond) rappresentano un titolo di credito nel mercato. In parole povere sono dei prestiti che i compratori fanno ai venditori (per ... continua »

Come calcolare le rate del mutuo

Per molte famiglie l'acquisto della casa è importante, in quanto ottima forma di investimento. Inoltre molte persone ritengono che sia molto più conveniente pagare ... continua »

I titoli a cedola fissa

I titoli a cedola fissa sono un investimento non molto flessibile; essi, però, sono sicuri in quanto ci danno la possibilità di calcolare con certezza ... continua »

I titoli a cedola fissa

I titoli a cedola fissa sono un investimento non molto flessibile; essi, però, sono sicuri in quanto ci danno la possibilità di calcolare con certezza ... continua »