Il Post

Come servire ai tavoli

di Anna Di Francesca difficoltà: media

Come servire ai tavoli Imparare a servire ai tavoli è una di quelle cose che può tornare utile nella vita; se siete alla ricerca di un lavoro estivo, vi potrebbe capitare di trovarlo presso un ristorante o un albergo che ha bisogno di potenziare il suo personale nei periodi di alta stagione. Il servizio ai tavoli è una materia oggetto di studio alla scuola alberghiera, ma è possibile apprendere con facilità quali sono i fondamenti. Vediamo come servire ai tavoli.

1 Per prima cosa è importante imparare a muoversi in sala, è fondamentale che i movimenti siano fluidi, nel servire, poi, bisogna dimostrarsi precisi e rigorosi, ogni movimento va ben calibrato. Se ci si trova a servire un tavolo con più persone, bisogna rispettare un ordine: per primi vanno serviti i bambini e, nel caso si tratti di un festeggiamento, le persone festeggiate, a seguire gli ospiti importanti, se ci sono persone del clero, poi le donne e le persone autorevoli, infine gli anziani e gli organizzatori. Se non si dispone delle informazioni per seguire correttamente questo ordine, in genere si inizia il servizio dalla donna di maggior riguardo, poi si servono tutte le donne, in seguito si passa a servire gli uomini, partendo, anche in questo caso dal più importante.

2 Quello da tenere sempre a mente, e che poi è la base del servizio ai tavoli, è che il piatto con la portata, va sempre messo da destra mentre, quando si deve portare via il piatto, una volta che il cliente ha finito, questo va ritirato da sinistra. Durante l'operazione di presentazione del piatto, si deve ricordare che la mano sinistra va usata per portare i piatti mentre la destra per servire. È invece diverso il caso in cui si deve presentare un piatto da portata che andrà porto al cliente da sinistra.

Continua la lettura

3 Servire le bevande.  Un'altra fase importante del servizio ai tavoli è il momento di versare le bevande.  Approfondimento Come diventare un ottimo cameriere (clicca qui) Si devono prendere i bicchieri con la mano destra per lo stelo al fine di non lasciare nessun alone sul calice, e riposati in tavola sempre alla destra del cliente.  Nel caso del vino, la bottiglia va stappata al tavolo e va offerto il primo assaggio, solo dopo l'approvazione si può procedere al servizio di tutta la tavola.  Se si serve un vino, si tiene il bicchiere inclinato con la sinistra e, una volta versato il vino, si poggia alla destra.. 

4 Solo con l'esperienza e la pratica potrete imparare a servire ai tavoli migliorando i movimenti e riuscendo a portare più piatti alla volta, conservando sempre la sicurezza e la fluidità dei movimenti.

Come avviare un' attività di catering o banqueting Come aprire e gestire una lavanderia Come organizzare l'inaugurazione di un negozio Come aprire un ristorante negli USA

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili