Come scrivere uno spot radiofonico

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Al giorno d'oggi per pubblicizzare un prodotto o qualsiasi altra cosa, viene utilizzato soprattutto internet insieme alla televisione, poiché sono i più frequentati in assoluto. Però, anche la radio rimane un importante mezzo per poter inserire annunci e pubblicizzare così le proprie idee ed i propri prodotti. Sicuramente, chi ascolta la radio lo fa in modo molto più distratto rispetto a chi guarda la televisione, proprio per questo motivo gli spot radiofonici non possono superare una determinata durata, che sembra essere quella ottimale per riuscire ad attirare l'attenzione del pubblico. In questa guidavi proporremo degli utili suggerimenti su come scrivere uno spot radiofonico.

27

Occorrente

  • Idee innovative
  • introduzione
  • attirare l'attenzione
37

La maggior parte delle stazioni radio mette a disposizione uno spot standard di trenta secondi, i quali non possono essere in alcun modo superati proprio per evitare di perdere l'attenzione di chi ascolta. Ovviamente, potrebbe sembrare piuttosto difficile per chi scrive uno spot radiofonico riuscire a concentrare tutto il necessario da dire in questo breve lasso di tempo. In realtà vi accorgerete che in questo preciso campo trenta secondi saranno più che sufficienti, anzi avrete l'impressione di parlare per molto più tempo.

47

Innanzitutto, la cosa che sembra essere di maggiore importanza è quella di creare un'introduzione piuttosto forte, poiché in tal modo riuscirete ad attirare l'attenzione di chi in quel momento vi sta ascoltando. Un'idea accattivante potrebbe essere quella di trattare un problema generale ed attuale, il quale potrebbe interessare una grande fascia di ascoltatori. Però, nonostante questo, l'apertura non deve essere troppo lunga infatti deve essere in grado di attirare l'attenzione con poche e semplici parole, altrimenti l'ascoltatore potrebbe annoiarsi e cambiare stazione.

Continua la lettura
57

Una volta che avrete attirato l'attenzione dell'ascoltatore, dovrete fare in modo che la mantenga per tutti i trenta secondi, dopodiché potrete passare a spiegare la soluzione del vostro problema trattato durante la discussione. Se state pubblicizzando ad esempio un prodotto, questo è il momento di presentarne il nome per poterlo finalmente pubblicizzare, il quale rappresenta lo scopo principale del vostro spot radiofonico. Dopodiché, risulta essere piuttosto efficace, associare uno slogan al vostro spot che farà facilmente associare, all'ascoltatore, tutta la questione trattata nello spot al vostro prodotto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attirare il pubblico in ascolto con brevi parole ma concise e accattivanti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come comunicare il valore dell'impresa

Vitale, per un’impresa, è riuscire a comunicare il proprio valore a una varietà di interlocutori talmente ampia che è necessario pianificare una strategia integrata che unisca le risorse e le strategia più adeguate per ottimizzare gli sforzi ed...
Aziende e Imprese

Come pubblicizzare il proprio hotel

Gestire un'attività complessa, come ad esempio una del settore alberghiero, determina sempre numerosi rischi professionali. Infatti sono moltissimi gli aspetti che concorrono a determinare il successo oppure il fallimento di un determinato business....
Aziende e Imprese

Come sviluppare una campagna pubblicitaria

Per portare un prodotto a conoscenza del pubblico e presentarlo nel migliore dei modi occorre sviluppare una campagna pubblicitaria adeguata che consenta all'azienda di far conoscere le caratteristiche di prodotti, servizi, prestazioni di vario genere....
Lavoro e Carriera

Come lavorare in radio come speaker

Il mondo del lavoro è in continua evoluzione. Trovare la propria strada diventa una corsa ad ostacoli. Fare di una passione, un lavoro, poi è difficilissimo. Se siamo estroversi e vogliamo far parte del mondo della comunicazione, la radio consente di...
Lavoro e Carriera

Come pubblicizzare un prodotto o un'attività

Se vuoi pubblicizzare la tua attività che vende ogni tipo di prodotto o un tuo locale, ci sono diversi modi per farlo, molto dipende anche dal budget che hai intenzione di investire in questa operazione. Anche con poco denaro si può fare un buon lavoro,...
Lavoro e Carriera

Come diventare modella delle mani

I messaggi pubblicitari che siamo soliti vedere attraverso i mass-media molto spesso si riferiscono alla cura del nostro corpo e soprattutto delle nostre mani. Ciò che vediamo sono delle mani molto curate, senza la minima imperfezione. Però c'è da...
Lavoro e Carriera

Preparare una diretta radiofonica

La radio è una delle prime cose che ascoltiamo quando stiamo andando al lavoro.Che si tratti di una diretta radiofonica tradizionale o web poco importa: ogni volta che si va in onda bisogna essere pronti a tutto, con argomenti da trattare, argomenti...
Aziende e Imprese

Come aprire una stazione radio

Per molti, la radio rappresenta una vera e propria passione capace di informare e di comunicare, esprimendosi attraverso una forma d'arte e di intrattenimento esplosa insieme alla tecnologia delle comunicazioni. Non tutti sono disposti a resistere al...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.