Come scrivere una lettera di ringraziamenti

di G. D. tramite: O2O difficoltà: facile

Al giorno d'oggi dei semplici ma comunque significativi gesti di gratitudine e di riconoscenza sono sempre più rari. In alcuni casi sarebbe opportuno porgere i propri ringraziamenti nei confronti di qualcuno anche attraverso un mezzo ai giorni nostri ormai quasi abbandonato, ovvero la lettera. In questa guida avremo l'occasione di vedere come scrivere una lettera di ringraziamenti. Una lettera personale che possa in qualche modo esprimere il nostro senso di gratitudine al meglio. Consiglio pertanto di trasferire alla lettera, senza particolari filtri, i nostri ringraziamenti.

1 Entriamo nel dettaglio e consideriamo le eventualità in cui potrebbe essere necessario perdere un po del nostro tempo per compilare una lettera di ringraziamento. Abbiamo già accennato che, sostanzialmente, possiamo dividere le nostre tipologie di lettere, tra quelle scritte per ringraziamenti personali e quelle scritte per ringraziamenti professionali.

2 I ringraziamenti della sfera personale. La regola numero uno è sicuramente quella di personalizzare il ringraziamento che state per scrivere. Vi consiglio dunque di utilizzare carta e penna e rivolgervi in maniera confidenziale con l'interlocutore, parente o amico che sia, facendo anche riferimento a qualche evento che vi leghi, in modo da stabilire un'empatia positiva. "Grazie" è la più bella parola che si possa ricevere soprattutto se riferita ad un evento semplice: dopo un invito a cena è sicuramente gradito ricevere un ringraziamento.

Continua la lettura

3 I ringraziamenti della sfera professionale.  Questo tipo di ringraziamenti seguono un percorso differente.  Approfondimento Come redigere una lettera commerciale (clicca qui) Nel caso in cui si svolga un'attività professionale è opportuno pianificare diverse tipologie di lettere di ringraziamento: a seguito di un incontro di lavoro, a seguito di un affare concluso, a seguito di un favore ricevuto e così via.  In questo modo avremmo già pronte delle bozze che, al momento opportuno, non dovremmo far altro che personalizzare.  Le lettere di ringraziamento professionali possono essere compilate e gestite tramite sistemi informatici e possono, a seconda dei casi, essere stampate ed inviate per posta, oppure essere inviate per e-mail.

4 I ringraziamenti 2.0. Abbiamo già fatto cenno ai ringraziamenti professionali che possono essere inviati tramite mail. È più che logico, oramai, che anche i ringraziamenti personali possano essere inviati per posta elettronica, senza nulla togliere al fatto che, essendo cosa rara, è ancora più gratificante ricevere una bella lettera di ringraziamento scritta a mano. Non mi resta a questo punto che augurarvi buon lavoro.

5 frasi per ringraziare i clienti Ringraziare i clienti è un accorgimento fondamentale per un esercizio commerciale ... continua » Come scrivere una lettera per annullare le dimissioni Al giorno d'oggi, sapere come scrivere correttamente una lettera per ... continua » Come scrivere una cover letter in inglese La cover letter è molto importante per arricchire la propria figura ... continua » 5 consigli per fare interviste via mail A chi lavora nel campo del giornalismo è sicuramente capitato di ... continua »

Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come impostare una lettera

Con l’avvento della tecnologia la pratica epistolare sta andando via via scomparendo, essendo sostituita da mezzi più moderni, rapidi e immediati quali sms o ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. ATTENZIONE: tali contributi NON possono essere in alcun modo considerati appelli al pubblico risparmio e\/o sollecitazione all’investimento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.