Come scrivere una Domanda Di Partecipazione A Una Vendita Senza Incanto

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se cerchiamo di introdurci nel campo delle aste giudiziarie e delle vendite immobiliari, bisogna conoscere bene alcuni aspetti. Per avviare le giuste procedure bisognerebbe però conoscere come scrivere una domanda di partecipazione ad una vendita immobiliare senza incanto con l'esatta formulazione e diciture. Vediamo allora come scrivere una domanda di partecipazione a una vendita senza incanto.

27

Occorrente

  • Computer
  • Documenti
  • Stampante
37

Le aste giudiziarie con cui si aggiudicano i beni immobili, da un po’ di anni a questa parte, avvengono tutte secondo la forma della vendita senza incanto: solo nel caso l’esito non andasse a buon fine e l’immobile messo all’asta rimanesse invenduto si procederebbe alla vendita con incanto.

L’asta senza incanto è un tipo di asta in cui la domanda di partecipazione presentata alla Cancelleria è vincolante: ciò significa che una volta presentata un'offerta, questa non potrà essere ritirata, perciò in caso fossimo gli unici offerenti saremo obbligati ad acquistare. In questo modo però l’aggiudicazione dell’immobile sarà immediata e definitiva.

47

Per scrivere una domanda di partecipazione ad una vendita senza incanto, per prima cosa bisognerà aprire un programma di scrittura sul nostro computer e impostare una pagina in formato A4. Prima di procedere, sarà consigliabile leggere le modalità di partecipazione alla vendita senza incanto riportate nell'avviso del tribunale di competenza. Cominciamo con lo scrivere, in alto a sinistra, la dicitura: "Domanda di partecipazione a vendita senza incanto".

Continua la lettura
57

Sotto dovremmo scrivere la dicitura: Al Notaio ecc.. (nell'avviso è riportata la persona alla quale va indirizzata la domanda). Subito dopo, riportiamo i nostri dati, iniziando in questa maniera: "Il sottoscritto...". I dati devono contenere il nostro codice fiscale, l'indirizzo, lo stato civile. Poi scriviamo al centro, in maiuscolo, la dicitura: "OFFRE". Subito dopo potremmo scrivere la cifra offerta (che non potrà essere inferiore al prezzo a base d'asta) e la descrizione dell'immobile oggetto di vendita (riportiamo anche i dati catastali, di solito presenti nell'avviso).

Stampiamo infine la lettera, firmiamola, indichiamo la data e inseriamo il tutto in una busta chiusa. All'interno della busta poniamo inoltre una fotocopia di un nostro documento d'identità e del codice fiscale, l'assegno o gli assegni circolari richiesti dal bando e una fotocopia degli stessi, su un'unica facciata. Chiudiamo ermeticamente la busta e consegniamola al professionista delegato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'offerta e gli allegati devono essere inseriti e depositati in una busta chiusa. Le buste saranno aperte nel luogo, nella data e nell'ora indicati nell'avviso di vendita.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come partecipare ad un'asta giudiziaria

L'asta giudiziaria è una vera e propria procedura processuale attraverso cui i beni appartenenti a un debitore, vengono liquidati, da tribunali e giudici al fine di ottenere liquidità e pagare i creditori. Per coloro che aderiscono, l'asta rappresenta...
Finanza Personale

Come partecipare alle Aste Giudiziarie

Le Aste Giudiziarie vengono utilizzate per recuperare dei crediti verso terzi inadempienti. Pertanto si procede a vendere in maniera forzata beni appartenenti alla persona debitrice. Attraverso semplici istruzioni ed indicazioni per la compilazione di...
Case e Mutui

Come partecipare ad un’asta per comprare casa

Spesso, se si dispone di una gran disponibilità economica, è consigliabile evitare di affidarsi al solito mutuo per comprare una casa. La miglior soluzione è optare per un asta che, solitamente, porta al risparmio del 20% circa sul valore totale dell'immobile...
Case e Mutui

Come bloccare la vendita all'asta

La vendita all'asta è l'ultimo step di una serie che porta alla perdita di un proprio bene, pignorato per motivi fiscali. Solitamente si parla di vendita all'asta della casa. Ciò avviene quando si contrae un debito a cui non si riesce poi a far fronte....
Case e Mutui

Acquistare casa in tempi di crisi

Contrariamente a quanto si pensa, acquistare casa in tempi di crisi rappresenta un'ottima strategia. Con i prezzi che scendono, è questo il momento di muoversi per l'acquisto di una casa. Se il mercato è ribassista, comprare casa è un'ottimo affare....
Case e Mutui

Come comprare una casa all'asta

Acquistare una casa ad un'asta immobiliare può essere molto vantaggioso per tutte quelle persone che non hanno una grossa disponibilità finanziaria o vogliono avere una buona occasione per investire su un immobile. In questo tipo di aste, vengono messe...
Aziende e Imprese

I documenti necessari per partecipare a una gara d'appalto

Prima di capire quali sono i documenti necessari per partecipare a una gara d'appalto, vediamo di capire di cosa si tratta. Quando gli enti pubblici devono eseguire un particolare lavoro si affidano a delle ditte. Per scegliere quella che poi eseguirà...
Lavoro e Carriera

Come aprire un negozio di sub a Sharm-el-Sheikh

Complice la temperatura mite anche nei mesi invernali ed i prezzi piuttosto abbordabili, l'Egitto è sicuramente una meta sempre più richiesta per trascorrere giorni o settimane di vacanze. Come ben sappiamo, inoltre, le città principali, anche per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.