Come scrivere un racconto satirico

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Scrivere un libro non è mai una impresa molto semplice, perché non sarà sufficiente essere in possesso di una buona storia da raccontare, ma bisognerà anche conoscere molto bene la grammatica italiana e la struttura del testo che ci si accinge a scrivere. Se siamo alle prime armi con la stesura di un racconto e non sappiamo da dove cominciare, non dovremo preoccuparci perché sarà sufficiente ricercare su internet fra le moltissime guide esistenti, quella che ci spiegherà le varie tecniche da utilizzare per poter scrivere il racconto che abbiamo sempre desiderato. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a scrivere un bellissimo e divertentissimo racconto satirico. Come potremo vedere leggendo i passi successivi, scrivere un racconto è una operazione molto semplice, servirà solo moltissima pazienza e facendo varie prove riusciremo alla fine ad ottenere il risultato voluto.

25

Occorrente

  • Molta fantasia
35

La satira può essere affrontata su diverse tipologie; infatti, si possono coinvolgere persone comuni, politici, personaggi del mondo della musica, dello sport oppure storici. Ognuno di essi ha sempre il cosiddetto “tallone d'Achille” di tipo comportamentale, per cui individuato l'argomento e la persona giusta, ci si può sbizzarrire, associandogli parole grottesche o tramutare in satira alcune affermazioni poco chiare.

45

Per scrivere un romanzo satirico, dobbiamo innanzitutto saperlo impostare quindi renderlo chiaro, leggibile e non noioso, rispettando anche delle sequenze fondamentali come ad esempio una buona ed accattivante presentazione, la parte saliente dove si incuriosisce il lettore, convincendolo a leggerlo tutto. Nella stesura di un romanzo satirico, bisogna inoltre ponderare bene le parole e lo stile espositivo, poiché non sempre viene ben accettato dal soggetto a cui si fa riferimento, ed il rischio di una querela per diffamazione è dietro l'angolo. Il consiglio è dunque per non correre rischi, di coinvolgere dei personaggi famosi, cambiandogli nome, attività e nazionalità. Un racconto satirico, deve quindi fondamentalmente suscitare umorismo, ed anche la trama e lo stile di scrittura adottato devono essere ben strutturati.

Continua la lettura
55

Un altro esempio, è creare delle storie associando i personaggi a dei computer, usando quindi le parole "necessita di un ripristino " quando costui, continua a commettere errori o anche gaffe nelle sue espressioni. Molto facile è quindi fare satira politica, dove certo gli argomenti non mancano; infatti, basti pensare agli scandali vari, dove ci si può sbizzarrire in modo da renderli accattivanti, inventandosi frasi ed argomenti simili a delle barzellette.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come presentare la propria opera a un editore

Hai un romanzo, un racconto oppure una raccolta di poesie nel cassetto? Vuoi contattare un editore ma non sai come fare? Hai ricevuto pareri positivi da amici e parenti ma ne vuoi uno professionale? Vuoi sapere come scegliere l'editore a cui inviare l'opera?...
Lavoro e Carriera

5 errori da non commettere se sei uno psicologo

La psicologia è una materia molto affascinante, tanto che i corsi di laurea sono pieni di studenti. La disciplina, che vede i suoi natali nell'800 grazie a Wilhelm Wundt, ha avuto un'evoluzione storica molto complessa. La materia è infatti stata ampliata...
Finanza Personale

Prestiti senza busta paga: garanzie alternative

Oggi chiedere un prestito pur avendo a disposizione diverse coperture a garanzia, è diventato un pochino problematico, figuriamoci poi chiedere un prestito senza poter dare in cambio assolutamente nessun tipo di garanzia, quasi impensabile ottenerlo....
Lavoro e Carriera

Come proporre un romanzo a un editore

Scrivere un libro rappresenta il sogno di moltissime persone. Tanti infatti hanno voglia di raccontare una storia: che sia reale oppure inventata non importa, ciò che conta è riuscire ad esprimere i propri pensieri mettendoli nero su bianco. Tuttavia...
Aziende e Imprese

Come organizzare un banchetto di beneficenza

Fare solidarietà verso le persone meno fortunate è un valore importante nelle società moderne e riempie sempre il cuore di tanto altruismo e soprattutto aiuto verso coloro, che per vari motivi, sono meno fortunate di noi. La beneficenza, come ben sapete,...
Aziende e Imprese

Come amministrare una Pro Loco

Le Pro Loco nascono proprio per dare un valore al territorio e la maggior parte sono in ramo turistico. Attraverso queste associazioni si cercano di riunire territori vicini e organizzare eventi. Le Pro Loco organizzano anche manifestazioni cercando di...
Aziende e Imprese

Come progettare delle attività ricreative per anziani

La società in cui viviamo è statisticamente popolata da persone non più giovani. Sono inoltre carenti le associazioni che si occupano in modo particolare di attività ricreative a favore delle persone ultrasessantenni. È anche per questo motivo che...
Lavoro e Carriera

Come Allestire Una Mostra

Le mostre d'arte, di architettura, fotografiche e storiche, ci permettono di ampliare la nostra conoscenza in molti ambiti, di ammirare l'estro creativo di diversi autori e apprezzarne la maestria nella realizzazione delle loro opere. Ma chi organizza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.