Come scrivere un Business Model

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il mondo degli affari è sempre in evoluzione e, quindi, in continuo cambiamento. Dover adattare la propria azienda alle richieste del mercato diviene sempre più fondamentale. In questa guida verrà spiegato come scrivere un business model. Con una corretta pianificazione riuscirete a beneficiare per anni delle rendite e ad evitare i rischi. Senza un adeguato tracciato dei vostri obiettivi sarà, invece, difficile ottimizzare la produttività aziendale. Esso si concentra sull'architettura della struttura finanziaria ed organizzativa. Procedere non è molto semplice, quindi seguite con attenzione tutte le indicazioni. Vediamo, quindi, come scrivere in maniera semplice e soprattutto efficace un Business Model.

25

Nella parte iniziale del documento, viene sviluppato una chiara visione degli obiettivi che intendi perseguire. Ciò è fondamentale per sbaragliare la concorrenza e per trasmettere il tuo piano d'azione agli investitori. Esponi le tue idee nei minimi dettagli in modo conciso e chiaro. Sia che tu stia fornendo un servizio o sviluppando il lancio di un prodotto per un mercato di nicchia, è necessario impegnarsi su questo fronte. Precisa poi quali beni stai offrendo e a quale tipologia di clientela essi vengono rivolti. Spiega perché hai deciso di avviare l'attività. Anche come verranno commercializzati i suoi prodotti o servizi ed a quale target andranno a beneficio. Queste sono domande cruciali alle quali dovrai rispondere al momento della presentazione pubblica del business model.

35

Definisci chiaramente la tua strategia di marketing e in quale modalità intendi realizzarla concretamente. Approfondisci la questione scrivendo come pensi di attirare clienti e finanziatori. Tieni presente che il modello verrà più apprezzato e condiviso se includi anche dei piani alternativi a vantaggio della sicurezza del successo aziendale.

Continua la lettura
45

Fai una stima del tempo che secondo le tue previsioni servirà a far raggiungere pienamente gli standard qualitativi dell'impresa. Non essere idealista ma affidati a dati concreti e standardizzabili. L'onestà e il rimanere con i piedi per terra sono due caratteristiche molto apprezzate da chi deve decidere se approvare o meno un modello di business. Un progetto ben costituito è in grado di produrre ritorni economici oltre la media per lunghi periodi di tempo. Gli investitori, leggendo il documento, potranno esaminare il contesto competitivo del team di gestione più facilmente e saranno più propensi ad offrirti il loro supporto. A questo punto non mi rimane altro che augurarvi in bocca al lupo ma soprattutto buon lavoro.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Chiarisci in che modo intendi affrontare gli eventuali problemi che inevitabilmente si incontreranno durante il percorso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

10 passi per la redazione di un business plan

Il Business Plan è un documento che viene redatto da una nuova azienda per sintetizzare ed illustrare un progetto imprenditoriale che verrà realizzato in futuro. Il Business Plan è uno studio realizzato per delineare le linee guida di un progetto,...
Aziende e Imprese

Business plan: consigli per un piano efficace

Se volete intraprendere la carriera imprenditoriale, di qualsiasi tipo essa sia, dovete necessariamente redigere un business plan: un business plan è un documento di sintesi dell'intero progetto che avete in mente, che indichi gli obiettivi da raggiungere,...
Finanza Personale

Come Determinare Il Risk Free Rate

Parliamo di finanza: Un investimento è una determinata somma di denaro che decidiamo di investire in differenti modi per ricevere una percentuale di ritorno mensile o semestrale o annuale. Ogni investimento ha una percentuale di rischio intrinseca, ma...
Lavoro e Carriera

Come fare un business plan in Excel

Quando si è a capo di un'attività è sempre bene effettuare un piano aziendale, chiamato anche business plan. Si tratta sostanzialmente di un progetto che serve a tenere d'occhio l'azienda e gestirla nella maniera corretta. Nella seguente guida pertanto...
Aziende e Imprese

Come Analizzare un Business Plan

Nell'ambito del mondo finanza e impresa, il business plan è un argomento importantissimo da analizzare. Il business plan è infatti uno strumento fondamentale per quanti intraprendono nuove attività o si trovano comunque a doverne gestire una, per capire...
Aziende e Imprese

I vantaggi della business intelligence

Quando si parla di business intelligence, ci si riferisce alla possibilità di far ricorso ad alcune tecniche atte a migliorare il rendimento gestionale aziendale. Si tratta in sostanza di ottenere dei notevoli benefici sotto molti aspetti, e con obiettivi...
Aziende e Imprese

Come presentare un'idea imprenditoriale

Se aveteuna buona idea imprenditoriale che volete presentare ad alcuni potenziali finanziatori, le paure di non riuscire comunicare efficacemente l'idea e di non aver correttamente sintetizzato i dati relativi alle prospettive future d'impresa all'interno...
Lavoro e Carriera

Come si diventa business coach

Oggi parleremo di un'attività professionale un po' particolare, ovvero quella del business coach. Essere il coach di qualcuno significa aiutare una persona a pianificare le varie giornate, sia per quanto attiene la sfera privata, sia quella pubblica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.