Come scrivere la brochure aziendale

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Con il termine "la brochure" di origine francese, si indica un opuscolo formato da immagini e testi che consente di presentare dei prodotti, servizi e dettagli di un'impresa. Per poter elaborare e creare tale opuscolo è necessario avere in mente buone idee e molta organizzazione. In questa guida verranno dati dei suggerimenti su come scrivere correttamente la brochure aziendale.

25

Messaggio da trasmettere

Sicuramente, un' obiettivo da considerare consiste nella scelta del giusto messaggio da trasmettere. Esso dovrà legare i vari elementi costitutivi e proiettare il lettore in una nuova dimensione. In questo modo, il cliente sarà contento e ottimista circa il prodotto considerato.
Per non dimenticare tutte le idee che possono venire in mente, bisogna appuntarsi quelle tecniche che possono risultare valide. Cercate di adottare un linguaggio semplice, chiaro e comprensibile a chiunque. Per colpire l'attenzione delle persone, si può sempre decidere di associare alle parole anche delle immagini a titolo di esempio.

35

L'obiettivo fondamentale

L'obiettivo fondamentale è riuscire a catturare e sollecitare l'attenzione del lettore, dandogli importanti informazioni con tecniche e strategie di vendita particolari. La brochure può essere creata in diverse modalità: cartacea da consegnare direttamente al cliente, oppure in formato digitale, inteso come un documento da pubblicare in un sito web oppure nei social network.

Continua la lettura
45

La grafica e la struttura

Occupatevi della grafica e della struttura, prestando la massima attenzione ai tempi tecnici. Per dare tonalità e importanza a ciò che state facendo sarebbe utile scegliere un logo seducente e una grafica coinvolgente. Infatti, se il lettore viene colpito in modo positivo, le possibilità che prenda realmente in considerazione l'opuscolo, aumentano notevolmente. Impiegate un testo adeguatamente formattato, per mettere in risalto parole chiave e non dimenticatevi delle introduzioni e dei sottotitoli, necessari per evidenziare determinati concetti.

55

La leggerezza

Bisogna sviluppare un progetto basato sulla leggerezza. Non dilungatevi troppo sulla nascita e la storia dell'impresa e non inserite definizioni troppo vaghe comprendenti lunghi e noiosi elenchi di prodotti o servizi. Siate modesti, realisti e molto obiettivi quando descrivete qualcosa. Sarà necessario fornire informazioni che possano essere un punto di inizio per prendere decisioni, in modo chiaro e conciso, escludendo linguaggi tecnici. Questi ultimi, infatti, possono farci sembrare professionali agli occhi dei più esperti, ma non consentono la completa acquisizione del messaggio da parte del grande pubblico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come scrivere una newsletter aziendale

Ecco tutte le indicazioni attraverso questa mia semplicissima guida su come scrivere una newsletter aziendale. Essa può venire spedita oppure inviata via email. In entrambi i casi, si rivela un prezioso strumento di marketing e un buon modo per rimanere...
Aziende e Imprese

Come avviare un'attività di verniciatura e decorazione

Iniziare un'attività di decorazione residenziale e commerciale, è una grande opzione se abbiamo occhio per il colore, lo spazio e un talento per il disegno. La semplice aggiunta di un tocco di colore o di pochi ben piazzati elementi d'arredo può avere...
Aziende e Imprese

Come avviare una società di MLM

Una società di MLM (multi-level-marketing) rappresenta un'opportunità di business legittima compensata non soltanto sulla vendita dei propri prodotti, ma anche da quella degli altri venditori. Si tratta, dunque, di una strategia che alcune imprese di...
Aziende e Imprese

Come comunicare il valore dell'impresa

Vitale, per un’impresa, è riuscire a comunicare il proprio valore a una varietà di interlocutori talmente ampia che è necessario pianificare una strategia integrata che unisca le risorse e le strategia più adeguate per ottimizzare gli sforzi ed...
Aziende e Imprese

Come organizzare un seminario

Riuscire ad organizzare nel migliore dei modi un seminario non è un impresa estremamente semplice, inquanto necessita sicuramente di molta esperienza nel settore. Se siete alle prime armi e non sapete come gestire un compito del genere, questo tutorial...
Aziende e Imprese

Come stipulare una convenzione

Le Università e gli Enti pubblici di ricerca hanno la possibilità di stipulare dei contratti o convenzioni con altri soggetti, privati, con l'obiettivo di migliorare le attività didattiche o di offrire servizi di consulenza. A tal proposito, le convenzioni...
Lavoro e Carriera

10 modi per trovare nuovi potenziali clienti

Hai appena intrapreso un lavoro in proprio e hai bisogno di aiuto per capire come muoverti e svolgerlo al meglio? In particolare, ti piacerebbe sapere come iniziare ad attirare i primi clienti?Questo è l'articolo che fa per te. Che tu voglia vendere...
Lavoro e Carriera

Come diventare un lito-tipografo

In questo tutorial vi spiegheremo come diventare un lito-tipografo. Egli è una professione artigianale molto antica. Nasce, trecento anni fa, la “stampa chimica su pietra”. In seguito, si convertì in “arte litografica” ed infine in litografia....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.