Come sciogliere una società semplice

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando si parla di società in ambito lavorativo si intende generalmente l'avvio di un'impresa costituita da un certo numero di soci e quindi non da una sola persona. Le società possono essere di diverse tipologie che variano a seconda delle caratteristiche. Tuttavia può capitare di voler sciogliere una società e non sapere come fare. Si tratta di un'operazione abbastanza facile che non necessita di troppi accorgimenti. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e brevi passaggi, come sciogliere una società semplice.

25

Conoscere il tipo di società

Innanzitutto occorre sapere che cosa è una società semplice. La società semplice rappresenta la tipologia più semplice di società esistente. Essa non può essere finalizzata all'esercizio di un'attività commerciale e può avere per oggetto solamente delle attività economiche lucrative non commerciali. Con queste ultime si vogliono intendere le attività agricole, le attività di gestione degli immobili oppure le comunioni familiari. Le società semplici possono essere amministrate da un amministratore delegato a tale scopo oppure ogni socio può farlo applicando l'amministrazione disgiuntiva.

35

Valutare le condizioni

Qualunque sia la ragione, quando si decide di sciogliere una società semplice ci devono essere tutte le condizioni del caso che permettano di farlo. Generalmente una società semplice può essere sciolta in diversi casi ad esempio se il termine di durata del contratto sociale è terminato, se tutti i soci sono concordi nello scioglimento, se l'oggetto del contratto è stato raggiunto o non si può più conseguire oppure se non vi è più la partecipazione della maggioranza dei soci.

Continua la lettura
45

Inoltrare la procedura

Di fronte ad una oppure a più condizioni di scioglimento, la società non viene sciolta immediatamente. Una volta inoltrata la procedura, essa entrerà in una fase di liquidazione. Quest'ultima permetterà di pagare tutti i debiti eventualmente contratti e di distribuire le eccedenze tra i soci. Appena terminato il periodo di liquidazione, la società viene definitivamente sciolta ed estinta.

55

Sciogliere la società

In sintesi, l'iter di scioglimento solitamente prevede la liquidazione adottata attraverso un'assemblea in cui i soci deliberano l'estinzione della società semplice. Vengono pertanto nominati dei liquidatori oppure un amministratore che possa sistemare la burocrazia e il lato economico della società. Solo dopo, una volta adempiuti tutti questi step, la società semplice è sciolta completamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come avviene la liquidazione di una Srl

Una SRL viene in genere istituita mediante contratto oppure, dal 1993, con atto unilaterale. La sigla non è altro che l'acronimo di Società a Responsabilità Limitata. Pertanto ha una disciplina autonoma ed una personalità giuridica. Quest'ultima risponde...
Aziende e Imprese

Le diverse tipologie di società

La società è la forma più diffusa di esercizio collettivo dell'impresa, ovvero lo svolgimento di un'attività economica da parte di varie persone fisiche. Precisamente si tratta di un'organizzazione di individui e beni o servizi coordinata al raggiungimento...
Aziende e Imprese

Come sciogliere una società di capitali

Lo scioglimento della società di capitali si compie attraverso una fattispecie a formazione progressiva, composta da tre fasi: il verificarsi di una causa di scioglimento; il compiersi dell’attività di liquidazione; la cancellazione della società...
Aziende e Imprese

Come affrontare la perdita d'esercizio

Un fenomeno che purtroppo si sta sempre più diffondendo tra le imprese di tutto il mondo, comprese purtroppo anche quelle italiane, riguarda la perdita d'esercizio a fine periodo. Questo è portatore di disoccupazione e malessere nel mondo dell'economia,...
Aziende e Imprese

Società semplice: debiti sociali e debiti personali

L'Ordinamento italiano distingue le società in due grandi gruppi: società di persone e società di capitali. La società semplice, in particolare, rientra nel novero delle società di persone. Si tratta del tipo più elementare di società e si caratterizza...
Aziende e Imprese

Come fondare un gruppo di investimento

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di investimenti e lo faremo, come indicato dal titolo della guida, al fine di spiegarvi Come fondare un gruppo di investimento.Cos'è un gruppo d'investimento? Un gruppo d'investimento si definisce tale...
Aziende e Imprese

Come redigere i bilanci straordinari

Sia il bilancio d'esercizio che i bilanci che si riferiscono ad un periodo amministrativo inferiore all'anno, vengono redatti dagli amministratori, ciò nonostante, in momenti particolari della vita aziendale sono praticamente costretti a fare i cosi...
Aziende e Imprese

Azioni di godimento: 5 cose da sapere

Un'azione, è un sostantivo che indica tantissime cose. In campo finanziario, però, un'azione indica un'accezione di una parte o di una quota di una determinata società. Colui che acquista un'azione, e quindi la possiede, è detto azionista. Per essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.