Come scegliere un master post laurea

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Una volta terminata la carriera accademica ed il percorso di studi, il problema di molti giovani è quello di scegliere un master post laurea adeguato. Molti optano per la laurea di secondo livello mentre altri, diversamente, decidono di proseguire la propria formazione approfondendo e specializzandosi in una determinata area di competenza. Per intraprendere quest'ultima strada, l'iscrizione ad un master post laurea è sicuramente la strada da perseguire dal momento che il master rappresenta un corso utile al perfezionamento, in grado di far acquisire una determinata competenza. Nella guida che segue, vedremo in pochi e semplici passi come operare una scelta così importante per il proprio futuro.

26

Occorrente

  • Master
36

Conoscere i vari tipi di master

Molti scelgono di frequentare un master che possa aprire varie opportunità in campo lavorativo, ma non sanno che ne esistono di differenti tipologie. Quelli universitari si dividono in primo e secondo livello: per accedere a quelli di primo livello, il titolo minimo necessario è una laurea breve (chiamata anche laurea triennale), mentre per iscriversi ad uno di secondo livello, è necessario possedere la laurea specialistica o anche a ciclo unico.

46

Come e dove scegliere il master

Per scegliere bene si dovrà tener conto di vari fattori; innanzitutto bisogna indirizzarsi verso una tipologia di master il più possibile attinente con il percorso di studi intrapreso finora. Ma va anche detto che la questione è sicuramente molto soggettiva, poiché spesso si è guidati da curiosità che indirizzano verso altre tematiche. Importante è prestare attenzione all'università dove si vuole svolgere il master: potreste essere interessati ad un master che si tiene nell'Ateneo presso il quale vi siete laureati, ma nulla vieta di scegliere di trasferirsi anche in altre città o all'estero.

Continua la lettura
56

Compiere le scelte giuste

Un'altra cosa importante di cui dover tener conto è che non tutti i master sono organizzati dagli Atenei, ma vi sono molte scuole di specializzazione e formazione che non richiedono nessun titolo accademico e frequenza, ed in questo caso il consiglio è di prestare molta attenzione e prendersi tutto il tempo necessario per evitare di fare scelte affrettate ed errate. Reperite informazioni sull'istituto, ed assicuratevi che si tratti di enti accreditati e che le competenze siano realmente certificate, e che l'attestato che riceverete alla fine del corso, sia riconosciuto. Considerate, infine, che alcuni master possiedono un costo decisamente elevato e che il vostro investimento economico dovrà volgere a buon fine.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Compiete una scelta oculata senza fretta
  • Se ne avete la possibilità, chiedete informazioni agli studenti che hanno già frequentato o stanno frequentando un master nello stesso istituto.
  • Scelto il tipo di master, recatevi in sede e chiedete di avere un colloquio con i docenti che vi seguiranno nel vostro percorso di studi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come presentare la domanda per il master and back in Sardegna

Per i giovani laureati della Sardegna, la partecipazione al Master and back, un progetto promosso dalla stessa Regione, è una tappa fondamentale che risponde alla finalità di accrescere la formazione. Questo Master altro non è che una borsa di studio,...
Lavoro e Carriera

Come diventare advertising manager

La pubblicità è l'anima del commercio. È per questo motivo che un numero sempre maggiore di aziende assume professionisti e crea interi settori specifici dedicati alla promozione dei prodotti. I nuovi media hanno cambiato il nostro stile di vita e...
Lavoro e Carriera

Come tradurre il CV in inglese

L'inglese è una lingua che bisogna conoscere, se si ha voglia di andare in giro per il mondo. Una persona che sa parlare bene l'inglese è molto più avvantaggiata, poiché può lavorare in qualsiasi altro Paese. Sia che si faccia un lavoro d’ufficio,...
Lavoro e Carriera

Come diventare uno yacht designer

Se siete appassionati di design e il campo di applicazione che più vi affascina è quello nautico, allora la professione che fa per voi potrebbe essere quella dello yacht designer. Questa figura si occupa appunto di realizzare, curare ed intervenire...
Lavoro e Carriera

Come diventare amministratore di un asilo nido

L'asilo nido è una struttura educativa destinata ai bambini di età compresa tra i 3 mesi ed i 3 anni e che precede l'ingresso alla scuola materna. L'asilo nido è una istituzione di carattere assistenziale ed educativo, derivante da esigenze della società...
Lavoro e Carriera

Come diventare infermiere geriatrico

Lavorare e farlo con la consapevolezza di aver scelto il lavoro per cui si è più portati, vedersi finalmente come ci si era immaginati sin da bambini è una cosa molto appagante e che fa accrescere l'orgoglio e l'autostima in se stessi. Purtroppo, non...
Lavoro e Carriera

Come diventare bancario

Questa guida è dedicata a tutti coloro che desiderano trovare un lavoro che possa garantire una certa serenità sotto tutti i punti di vista, nonostante le grosse responsabilità che esso implica. È il caso di quello che può essere il lavoro in banca....
Lavoro e Carriera

Come diventare sondaggista

Nella società contemporanea, molti vecchi mestieri sono scomparsi o stanno scomparendo, sostituiti da altri che sono maggiormente attinenti alle nuove necessità della società. Una tra queste figure professionali, il cui impiego si va diffondendo sempre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.