Come scegliere un avvocato fallimentare

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

In quest'ultimo periodo di crisi si verificano spesso parecchi casi di fallimento aziendale. Per fortuna ci sono tantissimi avvocati del settore che sono disponibili ad offrire il loro aiuto, a seconda delle singole circostanze. Bisogna, però, avere molta cautela nella scelta e farla nella maniera più consona. Questo tutorial dà delle informazioni semplici e corrette su come scegliere un avvocato fallimentare adatto alle proprie esigenze.

24

Se si verifica una situazione fallimentare possiamo chiedere ai nostri colleghi o soci se conoscono un avvocato fallimentare di fiducia oppure possiamo consultare l'Albo Ufficiale degli Avvocati della nostra Regione. In quest'ultimo caso dobbiamo accertarci che l'avvocato è specializzato in diritto fallimentare e che ha un discreto numero di anni di esperienza alle spalle. Quando abbiamo individuato la persona idonea la contattiamo telefonicamente e chiediamo un appuntamento presso il suo studio. Alcuni avvocati, all'inizio, sono disponibili ad offrire ai clienti una consulenza gratuita.

34

È opportuno recarsi all'appuntamento con una lista di domande ben definite da fare all'avvocato. Esse servono per capire l'esperienza che egli ha in simili casistiche, se opera soltanto nell'ambito fallimentare, se agisce singolarmente oppure se si appoggia a soci e paralegali. Inoltre, bisogna informarsi sulle opzioni e sulle modalità di pagamento che dobbiamo sostenere. È importante parlare con più professionisti per poter scegliere la persona con la quale ci sentiamo più a nostro agio e che pensiamo sia in grado di risolvere positivamente la nostra situazione.

Continua la lettura
44

Se un avvocato fallimentare ci propone una tariffa molto bassa, probabilmente non dobbiamo sceglierlo in quanto potrebbe farci pagare in un secondo momento tasse non previste. È opportuno valutare bene la situazione: un'occasione del genere può sembrare interessante, ma potremmo pentircene dopo. La dichiarazione di fallimento è un problema serio ed ha diverse situazioni correlate. Se abbiamo bisogno di un avvocato per presentare un'istanza di fallimento, a fronte di un certo numero di imprese che si propongono di aiutarci, non dobbiamo procedere mai da soli. Il codice fallimentare è in continua evoluzione e soltanto un avvocato esperto in questa materia può giudicare se la dichiarazione di chiusura è l'azione giusta ed intraprendere così l'iter burocratico per risolvere la situazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come avviare la procedura di fallimento della propria attività

Accade sempre più spesso di dover chiudere la propria attività, a causa di una mancata o di un'insufficiente fatturazione. Gli aspetti procedurali del processo di bancarotta sono regolati dalle norme di procedura fallimentare, che fanno parte del diritto...
Aziende e Imprese

Come usufruire del concordato fallimentare

Il concordato fallimentare nell'ordinamento giuridico italiano è una causa legale di cessazione del fallimento. Esso rappresenta uno strumento il cui scopo è quello di realizzare il soddisfacimento di tutti i creditori ammessi al passivo. Il concordato...
Aziende e Imprese

Il fallimento aziendale: guida

Il fallimento per un'azienda è la procedura legale istituita per proteggere i creditori da un imprenditore che non può più far fronte ai pagamenti. La sentenza è a cura di un tribunale che è investito di tutte le azioni che ne derivano. Inizialmente...
Richieste e Moduli

Come Denunciare Un Avvocato In Caso Di Inadempienza

E’ possibile dimostrare l’inadempienza di un avvocato? Esiste, per questi professionisti, sia un codice deontologico che un codice penale da seguire, con valenza giuridica. Quindi, pur essendo uomini di legge, non sono assolutamente esenti dal seguire...
Lavoro e Carriera

Come diventare avvocato matrimonialista

Nella Penisola Italiana, aumentano sempre di più le separazioni e i divorzi. Le durate medie dei matrimoni al momento della separazione e del divorzio, infatti, sono rispettivamente di circa 15 e 18 anni. Per mettere fine al matrimonio, quindi, dovrete...
Lavoro e Carriera

Come essere un buon avvocato: consigli

Tra le diverse figure professionali, senza ombra di dubbio, quella dell'avvocato ha da sempre suscitato un certo fascino. Un bravo e ottimo avvocato, infatti, dovrebbe possedere alcune caratteristiche molto importanti e molto utili a fini del suo lavoro....
Lavoro e Carriera

Come si diventa avvocato in Spagna

Per poter diventare a tutti gli effetti degli avvocati, oltre alla laurea in giurisprudenza, bisognerà necessariamente effettuare un periodo di tirocinio e poi affrontare l'esame di Stato. Questo esame in Italia è molto complicato infatti è molto facile...
Lavoro e Carriera

Come diventare avvocato in Australia

Diventare avvocato non è cosa di tutti, semplicemente perché bisogna possedere delle doti innate, ossia l'eloquenza. Come esempi nella storia, uno che si è sempre contraddistinto per il suo modo di fare avvocatura è senza dubbio Cicerone. Una persona...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.