Come scegliere la giusta banca

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

Con l'incalzare della crisi economica siamo costretti a guardare le banche sotto un altro aspetto e, quindi, è consigliabile spendere un po' del nostro prezioso tempo per fare una scelta più oculata e prendere delle informazioni sulla banca a cui stiamo affidando i nostri risparmi di una vita. La scelta della banca che maggiormente si concilia con i nostri interessi e il nostro modo di vivere è davvero una scelta ardua. In questa guida vi prospetteremo tutte le soluzioni da adottare su come scegliere la giusta banca.

24

Gli interessi bancari

Ci sono diverse banche che si pongono con estrema apertura e disponibilità verso il cliente, soprattutto nell'aiutare a risolvere problemi di ogni natura: immaginiamo di andare in una banca dove i loro operatori si dimostrino freddi e non ci aiutino a comprendere quale è la scelta migliore prima per noi, e poi anche per la banca. Dunque il cliente per l'operatore deve andare al primo posto, poi seguono gli interessi bancari. Come esempio possiamo pensare ad un giovane fra i 20 e i 30 anni che vuole aprire un conto corrente: esistono conti fatti apposta per giovani con tassi estremamente bassi, ma dovrà essere l'operatore ad indicarli e a comportarsi onestamente per dare un vantaggio ad giovane ed avviarlo al mondo del lavoro.

34

Zero spese

Una delle prime distinzioni da fare riguarda la quantità di operazioni che noi facciamo e se il conto è un conto "deposito" oppure se viene utilizzato molto spesso. Scegliamo, nel caso di conto a deposito, una banca che ci garantisca, magari anche tenendo bloccati i soldi per un tot di anni, o zero spese, o addirittura un minimo di ritorno dopo qualche tempo se i soldi vengono ad esempio utilizzati per comprare titoli di stato a lunga scadenza. Altro caso è quello relativo a conti correnti dove la quantità di movimenti di denaro è davvero grossa. In questi casi l'unica cosa da verificare e controllare è il tasso su ogni operazione effettuata, e se il tasso cambia col variare del tempo.

Continua la lettura
44

I servizi accessori

Quando dobbiamo scegliere una banca, dobbiamo prendere in considerazione i servizi accessori che quella banca ci offre e che soddisfano le nostre esigenze. Qualche tempo fa, quando aprivamo un conto corrente, ci accontentavamo della banca più vicina a casa e non ne cercavamo altre per un confronto, tanto pensavamo che tutte le banche erano uguali. Oggi non è più così. Infine c'è da aggiungere che una considerazione importante va fatta sulla stabilità della banca o gruppo bancario. Si consiglia di evitare banche che promettono tassi che sembrano vantaggiosi fuori ogni criterio di mercato, così come banche che non sembrano affidabili come storia della società e come portata del capitale. Soprattutto in questi tempi di crisi, infatti, è importante che le banche siano solide e con un grosso capitale per evitare problemi di gestione dei beni della clientela e addirittura di bancarotta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

Vantaggi e gli svantaggi della banca online

Grazie alle banche online, un cliente può controllare il suo conto, effettuare pagamenti on-line e trasferire denaro tra conti differenti solo grazie ad un semplice clic, questo ha reso i servizi bancari estremamente popolari per tutte quelle persone...
Finanza Personale

I migliori conti deposito

Con il termine conti deposito si fa riferimento ad uno strumento finanziario attraverso il quale i piccoli risparmiatori hanno la possibilità di rendere remunerativo quanto risparmiato. Ogni istituto di credito offre diverse soluzioni ai propri clienti;...
Finanza Personale

Come negoziare le condizioni di un mutuo con la banca

Quando si ha la necessità di avere dei soldi che non si hanno a disposizione nell'immediato, è possibile chiedere un mutuo alla propria banca. La banca, dopo aver esaminato le credenziali del cliente, può accettare di eseguire un mutuo suddiviso per...
Banche e Conti Correnti

I conti deposito con maggiore tasso di rendimento

I conti deposito hanno come loro peculiarità, a differenza dei conti classici, il fatto di garantire ai depositari un maggior profitto sul capitale che è stato depositato in banca. Questa tipologia di conto non presenta spese aggiuntive, offre tassi...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto in banca in Corea del Sud

Per aprire un conto in banca in Corea Del Sud esistono una serie di procedure da seguire; il conto deve essere aperto di persona presso la banca scelta e non può essere aperto on- line. Il titolare del conto deve presentare la "alien registration card"...
Finanza Personale

Come funziona il Fondo Tutela dei Depositi

Il Fondo interbancario di tutela dei depositi, FITD, è una solida garanzia per i risparmi degli italiani. Lo stato di insolvenza di una banca non rappresenta quindi un problema per i depositanti. Il rimborso avviene in tempi brevi, con la supervisione...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto corrente in Georgia

In questo articolo vorrei spiegarvi come aprire un conto corrente in Georgia. Bisogna sapere che esistono molte differenze tra le banche della Georgia e le banche dei principali stati europei. Le banche della Georgia guardano moltissimo le vecchie abitudini...
Case e Mutui

10 consigli per la scelta del mutuo

La sottoscrizione di un mutuo per l'acquisto di un immobile, rappresenta un impegno importante da mantenere nell'arco di un relativamente lungo numero di anni. Quasi sempre si tratta di una scelta obbligata, in quanto gli importi necessari all'acquisto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.