Come rispettare le scadenze sul lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Qualsiasi lavoro ha delle scadenze, dei tempi limiti entro i quali consegnare al committente o al proprio datore il lavoro ultimato. La maggior parte delle volte il tempo a disposizione è veramente poco e basta a malapena a compiere il lavoro, questo principalmente è dovuto a ragioni di tipo economico. Ciò nonostante, i tempi ristretti non tengono conto di eventuali imprevisti che potrebbero posticipare la consegna. Gli imprevisti purtroppo non sono evitabili a priori e quindi non si può far molto. Caso diverso è quello in cui il lavoro non viene ultimato in tempo per mancanza di organizzazione o di volontà. In questo caso ci sono diversi rimedi che possiamo applicare per far si di essere puntuali nella consegna dei nostri lavori. A tal fine, in questa guida, vi mostreremo come rispettare le scadenze sul lavoro. Vediamo come fare.

27

Occorrente

  • ottimismo
  • fare un piano di lavoro
  • mettere dei punti fermi
  • fare a cadenza regolare il punto della situazione
37

Pianificare il lavoro

Per prima cosa dobbiamo cercare di pianificare ogni aspetto del lavoro prima di iniziarlo, magari elencando le operazioni da svolgere passo per passo, in modo da poter rimanere concentrati su quello che effettivamente si dovrà fare: armiamoci dunque di un'agenda cartacea o se preferiamo il computer e cominciamo a scrivere tutto quello che riguarda il nostro impegno lavorativo. Stabiliamo dei tempi ben precisi per ogni passaggio, calcolando all'interno di questo tempo eventuali contrattempi. È molto più semplice fare questa programmazione se si lavora per conto proprio, mentre invece se si lavora con altri collaboratori potrebbe risultare un pochino più difficoltoso.

47

Organizzare gli orari di lavoro

Nella programmazione dobbiamo anche tenere conto che la vita non è solo basata sul lavoro, quindi nei tempi che ci prefiggono di impiegare calcoliamo anche eventuali terzi, come ad esempio la famiglia, gli amici. In questo modo non ci troveremo costretti a correre l'ultimo giorno per consegnare il lavoro che abbiamo fra le mani. Diamoci inoltre dei punti fermi come ad esempio gli orari lavorativi, se lavoriamo come autonomi, facciamoci un conteggio approssimativo delle ore, se siamo in un gruppo decidiamo questo punto tutti insieme. Fissiamo dei giorni prestabiliti per fare il punto della situazione per capire a che punto siamo con il lavoro, quanto tempo manca alla consegna, controlliamo che tutto stia andando secondo i nostri piani.

Continua la lettura
57

Mantenere alta la produttività eliminando lo stress

Durante la fase di lavorazione, potremmo imbatterci in momenti non propriamente indicati per continuare, magari la causa potrebbe essere un pochino di stanchezza. Facciamo delle uscite con gli amici, rilassiamoci, facciamo una passeggiata o qualsiasi cosa ci faccia star bene. Eliminare lo stress e la tensione accumulata, ci aiuterà a mantenere alta la concentrazione e a ripartire meglio il giorno successivo. Quando riprendiamo, ci accorgiamo che quella piccola pausa è stata davvero salutare, e che ora siamo in grado di procedere nel miglior modo possibile.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mai gettare la spugna, credere fino all'ultimo nelle vostre capacità
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come gestire lo scadenziario aziendale

Normalmente, un'azienda ha una molteplicità notevole di impegni temporali da gestire e da onorare. Per poter gestire al meglio lo scadenziario aziendale è necessario seguire un metodo efficace, che normalmente si avvale della tecnologia informatica...
Lavoro e Carriera

Come organizzare l'agenda di lavoro

La pianificazione del "l'agenda di lavoro" è un'azione indispensabile per la buona riuscita di un planning lavorativo. Se non si stila un piano di lavoro la giornata rischia di diventare una maratona. Lo stress sale alle stelle e si finisce di arrivare...
Lavoro e Carriera

10 app per organizzare il proprio lavoro

Organizzare il proprio lavoro può portare parecchi vantaggi: le scadenze e i diversi impegni che abbiamo, possono diventare un vero e proprio incubo. Grazie però ad alcune applicazioni disponibili sui nostri cellulari (con sistemi operativi come Android...
Aziende e Imprese

5 cose da sapere sull'IRAP

L'IRAP è l' Imposta regionale sulle attività produttive. Essa viene introdotta nel nostro ordinamento con il decreto legislativo del 15 dicembre del 1997. In cambiamento di numerosi altri tributi allo scopo di avviare una prima forma di "federalismo...
Lavoro e Carriera

Freelance: 10 consigli per trovare lavoro

Hai da poco lasciato il lavoro perché il tuo sogno è lavorare come freelance? Oppure hai scoperto questa realtà e cerchi dei consigli per trovare lavoro e per valorizzarti? In questa lista sono presenti dieci informazioni indispensabili sulla attività...
Banche e Conti Correnti

Come Verificare Se Il Prezzo Di Un Titolo Obbligazionario è Equo

Il mercato finanziario è spesso riservato ai soli addetti ai lavori. Ci sono terminologie e calcoli che chi è poco esperto in tale materia, possono rendere incomprensibili e di difficile comprensione anche operazioni di per sé poco complicate. In questa...
Previdenza e Pensioni

Contributi INPS non versati: sanzioni e prescrizione

I contributi INPS si dovrebbero versare sempre rispettando i termini stabiliti. Le scadenze si basano sugli importi e sul tipo di attività che si esercita. Un mancato pagamento dei contributi pota inevitabilmente ad alcune sanzioni amministrative. L'INPS...
Finanza Personale

Come mettersi in regola con fisco

Annualmente l'Agenzia delle Entrate invia, a una determinata quota di contribuenti, degli avvisi in merito a delle anomalie riguardati la dichiarazione dei redditi e la non dichiarazione dei canoni di locazione. I soggetti sopracitati vengono richiamati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.