Come richiedere un duplicato del pin della Postepay

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La Postepay è una carta che molti usano per fare acquisti online e quindi effettuare i dovuti pagamenti. Ogni volta che si usa, anche nel momento del prelievo presso gli sportelli di Poste Italiane, è richiesto l'inserimento del PIN, ovvero del codice segreto personale abbinato alla carta. Nel caso in cui si smarrisca accidentalmente questo codice, bisogna seguire una procedura di recupero. Ecco come richiedere un duplicato del PIN della Postepay in modo semplice e veloce.

27

Occorrente

  • I dati della propria Carta Postepay
  • Documento di Identità
  • Codice Fiscale
37

Innanzitutto bisogna sapere che il duplicato del PIN può essere richiesto sia se si è in possesso di una Postepay nominativa che di una Postepay anonima evoluta in nominativa. Il duplicato si può richiedere in due casi: il primo caso quando, al momento dell'attivazione della carta, non si è ricevuto il PIN all'indirizzo indicato in sede di registrazione; nel secondo caso, quando invece il PIN è stato perso e non è possibile usare i servizi offerti dalla carta.

47

La prima cosa da fare per richiedere il duplicato del proprio PIN è telefonare al numero verde del servizio clienti 800 00 33 22, per mettersi in contatto con un operatore di "Bancoposta Risponde" che spiegherà nei dettagli la procedura da effettuare per ottenere di nuovo il PIN. È importante, prima di telefonare, avere a portata di mano i propri dati personali, il codice fiscale, un documento di identità e tutti i dati della carta. Dopo aver comunicato i dati richiesti all'operatore, bisognerà solo attendere la conferma della richiesta e l'avvio della procedura per l'invio del nuovo PIN. I tempi necessari saranno comunicati dall'addetto.

Continua la lettura
57

Il duplicato del PIN arriverà per posta al proprio indirizzo, ovvero a quello che si è indicato quando si è fatta la richiesta della Postepay. Nel caso in cui il proprietario non è più residente all'indirizzo indicato, prima di fare la richiesta per ottenere l'invio del duplicato del PIN, dovrà recarsi presso uno sportello delle Poste Italiane e comunicare la variazione di residenza o domicilio.

67

Un modo più veloce per variare il proprio indirizzo è quello di accedere direttamente ai servizi online che offre il sito delle Poste Italiane. Accedendo a postepay. It si può entrare nella propria area riservata inserendo i dati di accesso come Nome Utente e Password e cercare la sezione "Modifica Indirizzo". A questo punto si possono aggiornare i dati e indicare il nuovo indirizzo a cui far recapitare ogni tipo di documentazione, compreso il duplicato del PIN della Postepay.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Conservate sempre gelosamente il pin della vostra carta postepay.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come effettuare una ricarica Postepay

La Postepay è una carta di pagamento che si ricarica; essa è rilasciata dalle Poste Italiane a chi ne fa richiesta. È utilizzata sia per lo shopping online che nei negozi che accettano carte di credito del circuito Visa. A ciascuna Postepay è associato...
Banche e Conti Correnti

Come Ricaricare Una Postepay con un'altra postepay online

La Postepay è una carta prepagata, fornita da Poste Italiane, sempre più diffusa soprattutto per fare acquisti online in sicurezza. Se volete trasferire denaro, comodamente da casa, sulla carta di un amico o familiare, allora vi servono un computer,...
Finanza Personale

Come rinnovare la tua carta Postepay scaduta

Utilizzare carte di credito per i propri acquisti è ormai prassi comune, chiunque possiede uno o più carte di credito, utili soprattutto quando non si vuole avere denaro contante nel portafoglio. Da alcuni anni anche le Poste Italiane hanno creato un...
Finanza Personale

Come rinnovare la carta Postepay scaduta

Al giorno d'oggi sono moltissimi i negozi che vendono i loro prodotti attraverso la rete. È proprio grazie ad internet che il cliente può avvantaggiarsi di ulteriori sconti rispetto al prezzo di listino. Un tempo per gli acquisti telematici si utilizzavano...
Banche e Conti Correnti

Come ricaricare Postepay da conto corrente bancario

Le carte Postepay sono delle carte emesse da Poste Italiane sulle quali è possibile caricare somme di denaro ed adempiere così in modo semplice e diretto a transazioni, pagamenti e operazioni varie, ivi comprese le ricariche telefoniche. Questo tipo...
Finanza Personale

Come contestare una truffa subìta con la carta Postepay

Avete subito una truffa utilizzando la vostra carta prepagata Postepay e non sapete cosa fare? Allora questa è la guida che fa per voi! Oggi giorno la carta Postepay è molto diffusa, e in particolare viene utilizzata per effettuare i pagamenti online,...
Richieste e Moduli

Come comportarsi dopo Il furto della carta Postepay

Se siete possessori di una carta Postepay e malauguratamente doveste subire un furto non è il caso di preoccuparsi troppo. È preferibile restare calmi ed agire in fretta, pensando a tutte le operazioni che bisogna fare in questi casi. Poche e semplici...
Finanza Personale

Come richiedere la carta Postepay

Al giorno d'oggi l'utilizzo della carta di credito è cosa piuttosto comune e diffusa in tutto il mondo. Tutti siamo soliti utilizzare la carta di credito per fare acquisti, viaggiare, pagare bollette e moltissimo altro ancora, ed ogni istituto di credito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.