Come richiedere l'inserimento nelle categorie protette

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per ogni cittadino è fondamentale conoscere quali diritti può vantare, affinché possa essere inserito adeguatamente nel contesto sociale. Nel caso in cui si possieda l'invalidità civile, è possibile ottenere l'inserimento nelle categorie protette. Questo consente di avere delle agevolazioni speciali, in particolar modo per quel che concerne l'accesso al mondo del lavoro. Nella seguente guida vi sarà spiegato proprio come richiedere l'inserimento nelle categorie protette.

26

Occorrente

  • Requisiti necessari
36

Se siete in possesso dei requisiti richiesti per vedervi riconosciuta una percentuale d'invalidità, potete certamente effettuare l'iscrizione agli elenchi speciali dell'Ufficio Provinciale del Lavoro e della Massima Occupazione. Per avere maggiori dettagli, consultate la legge 68/99, che è quella che fissa i parametri necessari per il riconoscimento dell'invalidità. All'atto dell'iscrizione i documenti che bisogna avere e presentare sono l'attestato di invalidità, l'attestato di disoccupazione, lo stato di famiglia e il modello di domanda di idoneità pubblica. Questo modello può essere richiesto presso la ASL di riferimento.

46

Per ottenere il certificato di invalidità, questa deve essere riconosciuta almeno con una percentuale del 46%, in base ai criteri stabiliti dalla legge. Tale riconoscimento viene effettuato a seguito di una visita, che deve essere svolta presso la ASL di competenza della vostra città. Verranno fissati un giorno e un'orario, e a seguito della visita verrà rilasciato, qualora venga effettivamente rilevato un certo grado di invalidità, l'attestato. Se siete disoccupati da più di due anni, al momento dell'iscrizione dovete presentare anche il documento che certifichi questo dato, che viene rilasciato dal Centro per l'Impiego.

Continua la lettura
56

Una volta effettuata l'iscrizione nelle categorie protette, avrete accesso a tutte le proposte di lavoro riservate alle categorie in questione e ai disabili. Le proposte vengono in genere affisse presso il Centro per l'Impiego: vale sempre la pena presentare la propria candidatura per quelle offerte che rientrino nelle proprie capacità lavorative. Dovete infatti tenere presente che le aziende che assumono le persone appartenenti a categorie svantaggiate possono usufruire di sgravi fiscali ed anche a livello contributivo. Conviene consultare periodicamente la graduatoria degli iscritti alle liste relative alla legge 68/99, per rendervi conto delle proprie reali possibilità di assunzione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se siete disoccupati da più di due anni, al momento dell'iscrizione dovete presentare anche il documento che certifichi questo dato, che viene rilasciato dal Centro per l'Impiego.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Categorie protette: requisiti di iscrizione

Quando si parla di categorie protette, si fa riferimento a quella fascia di popolazione che si trova in difficoltà a livello fisico o sociale per motivi naturali o sopraggiunti. Anche le persone che fanno parte delle categorie protette hanno il diritto...
Lavoro e Carriera

Come accedere alle categorie protette

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter accedere alle categorie protette. Iniziamo subito con il dire che il tema del lavoro per le categorie protette è molto disciplinato dalla legge n. 68/1999. I soggetti che rientrano nelle...
Aziende e Imprese

Le assunzioni obbligatorie per le imprese

Le imprese sono il motore portante dell'economia di ogni singola nazione. Esse possono occuparsi di ambiti e settori diversi, offrendo servizi oppure prodotti all'avanguardia, ma tutte hanno in comune il rispetto di un determinato codice di leggi e regole....
Previdenza e Pensioni

Procedura per fare ricorso per mancato riconoscimento stato di invalidità

Secondo i termini giuridici per invalidità si intende l'incapacità di un soggetto di svolgere le ordinarie occupazioni a causa di qualcosa che incide sulla sua perfetta autonomia. L'incapacità può avere origini da una serie di fattori: incidenti sul...
Previdenza e Pensioni

Invalidità civile: riconoscimento e benefici economici

Se siete diventati disabili e non siete più in grado di lavorare o siete in grado di farlo solo part-time, è possibile che possiate godere di una pensione di invalidità, Questo tipo di beneficio vi aiuterà con le spese da sostenere mese per mese e,...
Previdenza e Pensioni

Invalidità civile: requisiti per ottenerla

La legge 118/1971 all'articolo 2 definisce cosa sia l'invalidità civile. Qualsiasi persona affetta da menomazioni che gli impediscono un normale svolgimento della propria attività può avere diritto ad avere dei vantaggi economici o socio-sanitari...
Richieste e Moduli

Come presentare domanda per l'invalidità civile

Possono presentare domanda per il riconoscimento dell'invalidità civile i cittadini affetti da malattie e menomazioni permanenti e croniche, sia di natura fisica che psichica e intellettiva, il cui grado minimo è stabilito da specifiche norme legislative....
Richieste e Moduli

Come fare ricorso per mancato riconoscimento stato di invalidità

Invalido è chi ha difficoltà nell'eseguire le tipiche funzioni della vita quotidiana a causa di menomazioni fisiche, psichiche o intellettive. Le persone invalide possono ottenere dei particolari benefici, a seguito della presentazione di un'apposita...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.