Come richiedere l'indennità di TBC

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Non tutti sono a conoscenza del fatto che durante il proprio percorso lavorativo se si contrae la tubercolosi, è possibile richiedere un assegno di indennità per effettuare le cure adeguate. Questa indennità può essere richiesta da qualsiasi lavoratore dipendente senza limiti di età. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare per richiedere l'indennità di TBC.

25

La tubercolosi rappresenta senza dubbio una malattia piuttosto grave e pericolosa che necessita di determinate e specifiche cure. Pertanto per questo tipo di problema lo Stato garantisce un assegno particolare alla persona che ha contratto la malattia e che quindi non può lavorare e percepire reddito.

35

Se siete in grado di poter dimostrare di aver contratto la tubercolosi, dovete rivolgervi all'INPS ed il diritto all'indennità si avrà anche se i vostri familiari stretti, che potrebbero essere contagiati, non sono iscritti all'ente. Quando presenterete la domanda un medico legale incaricato accerterà la vostra malattia attraverso una visita e attraverso la visione di opportuni certificati che vi sarete fatti rilasciare dall'ASL oppure da qualsiasi struttura pubblica.

Continua la lettura
45

Se siete in ospedale oppure in strutture ambulatoriali, non vi sarà riconosciuta l'intera retribuzione ma solo un'indennità giornaliera che decorre dal giorno preciso in cui vi è stata diagnosticata la malattia e tale retribuzione, vi spetterà fino al momento in cui vi sarà certificata la guarigione della malattia stessa. Ricordate che è prevista anche un'indennità post sanatoriale, che spetta dal giorno in cui sarete stati dichiarati guariti, ma dovete dimostrare con vari certificati che abbiate avuto un ricovero ospedaliero o ambulatoriale di almeno sessanta giorni. Questa documentazione vi sarà rilasciata dalla struttura dove siete stati ricoverati.

55

È importante sapere inoltre che avrete ad un assegno di sostentamento nel caso in cui non riusciate più a svolgere normalmente il percorso lavorativo che svolgevate abitualmente e, naturalmente, sarà un medico legale a certificare la vostra condizione. Quest'assegno vi sarà corrisposto per ventiquattro mesi e si può chiedere di rinnovarlo se persistono le condizioni sanitarie. Potrete usufruire oltre a ciò di un assegno natalizio e potrete far svolgere tutte queste pratiche ad un patronato abilitato, che agirà a vostro nome e per vostro conto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Previdenza e Pensioni

Indennità di accompagnamento: i criteri secondo INPS

Cos'è l’indennità di accompagnamento? Chi ha titolo per farne richiesta e quali criteri vengono adottati dall'INPS per vagliare le domande e garantire il sussidio agli aventi diritto? Proprio a queste domande troverete risposta nella guida a seguire....
Previdenza e Pensioni

Come richiedere l'assegno di disoccupazione con requisiti ridotti

L'assegno di disoccupazione con requisiti ridotti è un'indennità rivolto ai lavoratori che hanno cessato il rapporto di lavoro e che non soddisfano i requisiti per beneficiare dell'indennità ordinaria di disoccupazione. L’indennità di disoccupazione...
Aziende e Imprese

Come annotare le retribuzioni in partita doppia

Se ti trovi in questa pagina significa che sei alle prese con un libro giornale ed una partita doppia, e sia che tu sia uno studente in cerca di aiuto e suggerimenti per capire il procedimento e prendere un bel voto a scuola, sia che tu sia alle prese...
Finanza Personale

Come chiedere l'indennità di accompagnamento

Dal 1980 tutte le persone che, a causa di malattie fisiche o psichiche, non hanno la possibilità di compiere le azioni quotidiane della vita senza l'assistenza di un accompagnatore, possono godere della cosiddetta indennità di accompagnamento. Solitamente...
Previdenza e Pensioni

Come percepire l'indennità di mobilità ordinaria o a lunga durata

Se siamo dei lavoratori e, purtroppo, abbiamo subito un licenziamento da parte di un'azienda che ha alle sue dipendenze più di 15 lavoratori, allora è importante sapere che abbiamo diritto all'indennità di mobilità ordinaria oppure per un periodo...
Previdenza e Pensioni

Come chiedere l'indennità di invalidità per i dipendenti pubblici

Se siamo dipendenti pubblici e abbiamo subito un infortunio che non ci permette di svolgere la nostra attività, dobbiamo sapere che esiste una procedura che ci consente di ottenere l'invalidità permanente, ovviamente sempre nel caso in cui ci siano...
Lavoro e Carriera

Come calcolare l'indennità di buonuscita

L’indennità di buonuscita o trattamento di fine servizio, viene liquidata ai dipendenti pubblici in caso di cessazione del servizio per inabilità o decesso dopo 105 giorni, dopo 6 mesi per raggiungimento dei limiti di età e dopo 24 mesi per dimissioni...
Lavoro e Carriera

Come presentare domanda per l'indennità di disoccupazione

Chiunque abbia cessato un rapporto lavorativo da dipendente, e abbia accumulato 52 settimane contributive di lavoro nel biennio che precede la data di cessazione del rapporto di lavoro, potrà presentare la domanda per l'indennità di disoccupazione....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.