Come richiedere la riduzione della TARSU

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le tasse ogni anno tendono ad aumentare, ed in questo particolare periodo di crisi dove il lavoro è sempre meno, riuscire a pagarle tutte non è mai un'impresa molto semplice. Tuttavia esistono particolari casi in cui è possibile richiedere una riduzione delle varie tasse, questa possibilità viene generalmente data alle persone che si trovano in particolari difficoltà economiche. Per capire quali sono i requisiti da rispettare e le varie procedure burocratiche da seguire per riuscire ad ottenere queste riduzioni, potremo ricercare su internet alcune guide, che ci forniranno tutte le informazioni necessarie in maniera molto semplice. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a richiedere correttamente la riduzione TARSU.

25

Occorrente

  • Rispetto dei requisiti
35

La sigla TARSU sta per "tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani", cui sono soggetti tutti i detentori di immobili o comunque di superfici operative, sia che si tratti di spazi di uso privato che pubblico. Sono i vari enti territoriali a stabilire a quanto ammonti la cifra da pagare, stabilendo la tariffa per ogni metro quadrato: il prezzo è così stabilito sulla base dello spazio occupato e non dei rifiuti prodotti. Si tratta infine di una tassa non soggetta ad IVA. Ci sono varie modalità per richiedere la riduzione della TARSU, alcune legate allo status sociale, altre al reddito. Tratteremo qui il primo caso.

45

La condizione sociale perché ad un cittadino venga accordata questa agevolazione è che egli risieda in un'abitazione di cui è l'unico occupante. In questo caso, il reddito non è un requisito e non è quindi necessario indicarlo nella compilazione della domanda. Alcuni comuni dispongono di moduli prestampati, ma le modalità possono variare da città a città. Qualunque sia la modalità, bisogna inoltrare la richiesta all'ufficio del proprio comune entro il 31 dicembre dell'anno in corso, e la riduzione, pari al 30% della cifra, sarà applicata l'anno seguente.

Continua la lettura
55

In alcuni comuni, alle agevolazioni sulla TARSU se ne accompagnano altre a vantaggio delle famiglie con disabili; poiché il regolamento non è uguale per tutta l'Italia, è opportuno verificare quello in vigore nel proprio luogo di residenza, per accertarsi se in famiglia vi siano i requisiti adatti. In questo caso è obbligatorio fornire tutti i dati anagrafici dell'intestatario della tassa, l'indirizzo di residenza, i dati del percettore di invalidità e il relativo decreto che attesti e certifichi la percentuale di invalidità. Anche questa domanda, come la precedente, va presentata all'ufficio comunale di competenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come pagare meno TARSU preparando il compost con i rifiuti di cucina

La TARSU è la tassa per lo smaltimento dei rifiuti tossici urbani, introdotta in Italia con il decreto n°507 del 2003. È una spesa che bisogna pagare al Comune per ricevere un servizio di smaltimento e raccolta dei rifiuti stradali o anche per la pulizia...
Finanza Personale

Come calcolare la Tarsu

Il decreto legislativo numero 507 del 15 novembre 1993, ha previsto, per dentro i confini italiani, la tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani. L'applicazione di questa tassa è delegata dallo Stato centrale, alle istituzioni comunali presenti...
Finanza Personale

Come disdire il pagamento della tassa rifiuti in caso di trasferimento

La tassa che tutti quanti pagano per la raccolta dei rifiuti soliti urbani, viene chiamata TARSU. In buona sostanza rappresenta una tassa obbligatoria a chiunque getti rifiuti. Pertanto viene pagata per il servizio di smaltimento dei rifiuti urbani che...
Richieste e Moduli

Come presentare un'istanza in autotutela per gli accertamenti Tarsu

Hai ricevuto degli accertamenti ingiustificati da parte dell'amministrazione comunale riguardanti il tributo Tarsu? La legge mette a disposizione del cittadino la possibilità di presentare un'istanza in autotutela per riparare all'errore. Ovviamente...
Finanza Personale

Come ottenere l'esenzione della tassa sui rifiuti urbani

Le Amministrazione Comunali prevedono ogni anno delle facilitazioni nei pagamenti per chi ha delle difficoltà economica. Queste persone possono quindi avvalersi dell'esenzione dal pagamento della TARSU (tassa per i rifiuti solidi urbani). Per richiedere...
Finanza Personale

Come calcolare la IUC

Al giorno d'oggi il meccanismo delle tasse sulle abitazioni, in Italia, si è arricchito di un nuovo acronimo, che acquista la denominazione di IUC. Precisamente, parliamo della cosiddetta Imposta Unica Comunale, che è stata introdotta con la Legge di...
Case e Mutui

Tares: come si calcola

Il Tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (TARES) non è altro che una tassa entrata in vigore nel 2013 e consiste in un’imposta calcolata in proporzione alla superficie dell’immobile. Grazie alla sua raccolta, ogni Comune potrà far fronte alle...
Finanza Personale

Come calcolare la Tares

I contribuenti italiani devono adempiere ai pagamenti, per una nuova tassa, denominata tares. Questa è la tassa sui rifiuti urbani, che riguarda quindi i servizi e nasce dalla fusione della tassa sullo smaltimento dei rifiuti urbani, cioè la tarsu e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.