Come richiedere la moratoria del mutuo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L’entrata in vigore del D. M. 37 del 22 Febbraio 2013 ha comportato l’attuazione del nuovo Regolamento del Fondo di Solidarietà con il finanziamento delle relative coperture. Parimenti l’ABI, ossia l’Associazione Bancaria Italiana, in accordo con le associazioni dei consumatori, ha esteso la validità del “Piano per le famiglie” anche al periodo 2014-2015, conferendo ai sottoscrittori di un mutuo della prima casa, la possibilità di sospendere il pagamento delle rate. A tal proposito, nella seguente guida, vi illustrerò come richiedere la moratoria del mutuo. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • documentazione e pratiche al riguardo
36

Innanzitutto, la moratoria non è altro che una dilazione o sospensione di pagamento delle rate del mutuo e coinvolge principalmente le famiglie più soggette dalla crisi economica. La moratoria ha reso disponibili dei fondi a sostegno dei mutuatari. Il cosiddetto “Piano casa” introdotto dalla precedente governo, ha rifinanziato il Fondo di Solidarietà estendendo al biennio 2014-2015 i benefici per possessori dei requisiti richiesti. I potenziali beneficiari sono i titolari di un mutuo della prima casa, che hanno perso il posto di lavoro e non dispongono di assicurazioni sulla perdita del rapporto di lavoro.

46

L’iter procedurale per richiedere la sospensione è piuttosto semplice. Il mutuatario non dovrà far altro che presentare all'Istituto di credito presso cui ha stipulato il mutuo, una domanda comprovante i requisiti di accesso necessari, corredata inoltre, della documentazione comprovante la difficile situazione economica in cui si è venuto a trovare. Il formulario può essere direttamente ritirato presso lo sportello bancario o scaricato dal sito dell’ABI. I tempi medi di approvazione/delibera sono di circa un mese dalla presentazione dell’istanza. Il periodo massimo di sospensione è di 18 mesi ed in qualsiasi momento può essere ripreso il regolare pagamento delle rate.

Continua la lettura
56

Il costo della moratoria potrebbe far pensare all'annullamento della convenienza, per questo è utile valutare bene con la propria banca l’opportunità di avanzamento della richiesta. In particolare, chi ha perduto il posto di lavoro dovrebbe considerare che dopo la moratoria avrà più spese da sostenere. Inoltre, il consiglio è di usufruire della moratoria del finanziamento esclusivamente se esistono concrete possibilità di miglioramento della posizione finanziaria (pensate, ad esempio, ad un periodo transitorio di cassa integrazione).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come posticipare le rate del mutuo

Un mutuo può, oggi, diventare un problema di tanti. Complice l'attuale crisi, frequenti sono le situazioni spiacevoli che influiscono sulla nostra disponibilità economica. Spese impreviste, calo delle entrate del reddito familiare rappresentano le spiacevoli...
Case e Mutui

5 cose da sapere sulla moratoria di sgombero

La moratoria di sgombero è l'epilogo conflittuale di un contratto di locazione che sussiste tra il locatore e l'affittuario, che si conclude con lo sfratto dell'inquilino. Questa situazione si viene a creare quando ci sono problemi indissolubili tra...
Case e Mutui

Sospensione del mutuo: requisiti e modalità

Coloro che hanno contratto un mutuo e, per svariate ragioni, si trovano nella necessità di sospendere il pagamento della rata, possono trovare conforto nel fatto che sia per il 2014 che per il 2015 le coperture al Fondo di Solidarietà sono state rifinanziate....
Case e Mutui

Come richiedere la sospensione del mutuo per lavoratori autonomi

Nella guida che seguirà ci occuperemo di sospensione del mutuo. Entrando più nel particolare, andremo a vedere come poter riuscire a richiedere la sospensione temporanea del mutuo, per quanto riguarda il settore dei lavoratori autonomi.Lo faremo in...
Case e Mutui

5 cose da sapere prima di chiedere la sospensione del mutuo

Non sono poche le famiglie residenti in Italia che, dopo aver acceso un mutuo per un periodo di 20 o 30 anni, a causa della crisi si trovano in grande difficoltà nel far fronte alle rate. La perdita di lavoro, soprattutto quando è un solo membro della...
Case e Mutui

Come chiedere la sospensione delle rate del mutuo prima casa

Durante la durata del mutuo può succedere che sia necessario, per diverse motivazioni, richiedere la sospensione delle rate del mutuo. La sua sospensione può avvenire solo seguendo una determinata procedura da presentare alla banca emittente del prestito....
Case e Mutui

Come sospendere il pagamento del mutuo per 18 mesi

Il problema della crisi e di non riuscire ad arrivare a fine mese è senza dubbio purtroppo il tema più ricorrente oggi fra gli italiani. Non tutti però sanno che nel 2010 un accordo fra il governo e l'ABI (Associazione Bancaria Italiana) ha reso possibile...
Case e Mutui

Come sospendere il mutuo a causa delle perdita di lavoro

Al giorno d'oggi, con la crisi che sta imperversando ormai in tutta Europa, mantenere una famiglia è sempre ogni giorno più difficile. Ma oggi in questa guida, che come vedrete insieme a noi, sarà composta da pochissimi ma allo stesso tempo semplicissimi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.