Come richiedere la domanda di disoccupazione

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Dal 20 maggio 1988, data di entrata in vigore della legge, perdendo il lavoro si ha diritto all'indennità di disoccupazione, che consiste nel versamento di una percentuale sul precedente stipendio per alcune mensilità. Il prerequisito è aver maturato un minimo di 13 settimane di contribuzione, dovuta o versata, per attività lavorativa, durante l'annualità che precede l'inizio dello stato di disoccupazione. Questo indennizzo non è dovuto nel caso in cui il rapporto di lavoro sia giunto a termine per le dimissioni del lavoratore o per risoluzione consensuale tra le parti. Di seguito una guida su come richiedere la domanda di disoccupazione.

27

Occorrente

  • Modulo INPS
  • Attestato disoccupazione centro per l'impiego
37

L'indennità di disoccupazione è dovuta unicamente ai disoccupati che presentano i requisiti richiesti. Anche nel caso di sospensione dal lavoro, ma in nessun caso per dimissioni volontare. Se assicurato all'INPS da un minimo di due anni, e se si sia stati assunti da aziende colpite da eventi temporanei, avendo accumulato almeno 52 contributi settimanali nel biennio precedente la data di cessazione del lavoro, si posserranno i requisiti per fare richiesta dell'indennizzo di disoccupazione.

47

Il primo passo da compiere è quello di iscriverti nelle liste dei disoccupati presso il Centro per l'impiego, successivamente puoi presentare la domanda di indennità di disoccupazione ordinaria agli uffici Inps più vicini a te entro 68 giorni dalla cessazione del rapporto di lavoro. Devi compilare un modulo che puoi scaricare direttamente da internet oppure puoi reperirlo in tutti gli uffici inps.

Continua la lettura
57

Compilato il modulo di richiesta della domanda, consegnato all'INPS dal 1° Gennaio al 31 Marzo dell'anno successivo alla perdita del lavoro, si può attendere la risposta. Di norma non ci vuole molto tempo per ricevere una risposta sulla legittimita o meno nel ricevere l'indennità di disoccupazione e, dopo non più di un paio di mesi, si verrà contattati per ricevere il versamento, che sarà recapitato al richiedente in forma di assegno, da riscuotere presso gli uffici postali, o con addebito sul conto corrente personale.

67

Chi ha intenzione di fare domanda di disoccupazione dovrà innanzitutto comunicare al centro per l'impiego più vicino la propria condizione di disoccupato e dovrà dichiarare di essere immediatamente disponibile a cominciare un nuovo lavoro. Poi può presentare la domanda all'INPS. L'avente diritto riceverà il 75% della retribuzione media mensile ricevuta negli ultimi 2 anni. A seguito dell'ultima riforma non è più indispensabile il requisito di anzianità assicurativa per il richiedente.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Presentare la domanda il prima possibile

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come ottenere un indennizzo di disoccupazione

Sempre più italiani perdono il posto di lavoro perché l'azienda chiude o dimezza il personale, specie in questo periodo che non lascia vie d'uscita. Comunque non bisogna disperare perché in questi casi si ha la possibilità di avere un sostegno al...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere l'indennità di disoccupazione Mini-ASpI

Con la legge Fornero ci sono state moltissime novità nel mondo del lavoro, sia sulla regolamentazione, sia sulla possibilità di chiedere molti ammortizzatori sociali. Tra tutti questi è stata introdotta una sorta di Assicurazione sociale per l'impiego,...
Lavoro e Carriera

Come richiedere l'indennità di disoccupazione ordinaria e con requisiti ridotti

Molto spesso il lavoro viene a mancare a causa di problemi legati dal rapporto con il datore di lavoro o a causa di una chiusura di un'attività. In questi casi, si sente spesso parlare di indennità di disoccupazione. L'indennità di disoccupazione ordinaria...
Lavoro e Carriera

Come chiedere la disoccupazione ordinaria

Una prestazione economica, elargita ai disoccupati, si tratta di un sostegno concesso dall’INPS ai lavoratori subordinati che perdono il proprio stato occupazionale. Il periodo di indennità è variabile, a seconda dell’età del lavoratore. Per i...
Finanza Personale

Come calcolare l'importo di disoccupazione

La regolamentazione degli ammortizzatori sociali è stata modificata nel Gennaio 2013, quando venne introdotta la cosiddetta Aspi. L'Aspi, sigla che sta per assicurazione sociale per l'impiego, ha lo stesso valore legale della precedente indennità di...
Lavoro e Carriera

Come percepire il sussidio di disoccupazione

Ogni lavoratore dipendente saprà che nel caso in cui dovesse perdere il lavoro per cause a lui non imputabili, avrà diritto a percepire una indennità di disoccupazione per un determinato periodo di tempo. Il sussidio spetta sia a chi è stato assunto...
Lavoro e Carriera

Come chiedere la disoccupazione all'Inps

La disoccupazione si sta diffondendo tra tutte le fasce di età: dai più giovani (che cercano disperatamente ed inutilmente un qualunque tipo di lavoro) ai più anziani (che lavoravano da una vita e che adesso sono in situazioni abbastanza critiche...
Richieste e Moduli

Come richiedere la disoccupazione ordinaria

La disoccupazione ordinaria è un sussidio corrisposto dall'Inps a favore di lavoratori che abbiano perso il lavoro. Per richiedere la disoccupazione occorre avere determinati requisiti in assenza dei quali la domanda verrà respinta. Si tratta inoltre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.