Come richiedere l'indennizzo per cessata attività

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Gli esercenti che cessano definitivamente un'attività, rottamando la loro licenza, hanno diritto ad una rendita pari alla pensione minima. Questo indennizzo, di circa cinquecento euro al mese, ha una durata fino al raggiungimento della pensione di vecchiaia. In questa breve ma chiarissima guida vedremo come richiedere l'indennizzo per cessata attività commerciale. Ovviamente, come avremo modo di vedere, è importante possedere dei requisiti fondamentali. Bisogna anche effettuare tutte le giuste operazioni per richiedere questo indennizzo. Potreste, prima di procedere alla domanda, chiedere ulteriori consigli e approfondimenti a qualche professionista del settore.

25

Prima di tutto i destinatari dell'indennità per cessata attività devono essere i titolari dell'attività commerciale. Devono inoltre essere i titolari di un'attività su area pubblica. L'attività deve inoltre somministrare al pubblico bevande e alimenti. Comunque possono richiedere tale indennizzo anche i rappresentati di commercio e gli agenti.

35

Per avere il diritto all'indennità per cessata attività si deve inoltrare la richiesta entro il 31 gennaio del 2017. Bisogna avere determinati requisiti per presentare questa domanda. Gli uomini devono aver compiuto sessantadue anni, mentre per le donne devono aver compiuto cinquantasette anni. Poi bisogna possedere l'iscrizione alla gestione speciale INPS come titolare da almeno 5 anni. Inoltre si deve dimostrare di aver definitivamente cessato l'attività. Infine si deve riconsegnare al comune di competenza l'autorizzazione dell'attività per la somministrazione al pubblico di bevande e alimenti.

Continua la lettura
45

L'indennizzo per cessata attività viene erogato dal primo giorno del mese successivo a quello nel quale viene presentata la richiesta. Fino a tutto il mese nel quale gli aventi diritto compiono l'età necessaria alla pensione di vecchiaia. L'indennizzo è pari al trattamento minimo della pensione rivolta agli iscritti alla gestione commercianti. Quindi per coloro che ne fanno accesso nell'anno 2016, l'indennizzo sarà di circa 501,89 euro. La liquidazione dell'indennizzo non viene sottoposta alla rivalutazione monetaria o interessi legali, ad erogazione di trattamenti familiari e alle trattenute sindacali. L'indennizzo è sostanzialmente non compatibile con delle attività lavorative subordinate o autonome. Inoltre questo beneficio termina il primo giorno del mese seguente a quello in cui viene ripresa un'eventuale altra attività lavorativa.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potreste chiedere ulteriori consigli e delucidazioni da professionisti del settore
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come chiedere le ferie

Che siate dipendenti statali o privati, in qualità di lavoratori, avete diritto a delle ferie. Le ferie sono dei giorni in cui potete assentarvi da lavoro e queste maturano nel corso dell'anno. A seconda del tipo di lavoro che svolgete potete avere uno...
Previdenza e Pensioni

Come chiedere l'indennità di invalidità per i dipendenti pubblici

Se siamo dipendenti pubblici e abbiamo subito un infortunio che non ci permette di svolgere la nostra attività, dobbiamo sapere che esiste una procedura che ci consente di ottenere l'invalidità permanente, ovviamente sempre nel caso in cui ci siano...
Richieste e Moduli

Come fare una richiesta indennità per ritardo del treno

Sarà sicuramente capitato anche a voi di avere, vostro malgrado, dei contrattempi durante l'arco della giornata, magari causati da un ritardo imprevisto del treno. Per nostra fortuna, da qualche anno è possibile inoltrare direttamente a Trenitalia una...
Richieste e Moduli

Come richiedere un risarcimento all'Inail

La guida illustra le procedure di accesso alle prestazioni assicurative. Ci sono sezioni specifiche che mostrano i diversi tipi di prestazioni, economica eassistenza sanitaria. Altre informazioni di carattere generale sono disponibili sul sito www. Inail....
Richieste e Moduli

Come ottenere l'ndennizzo per danno da trasfusione e vaccinazione

Nessun intervento medico è completamente privo di rischi. I vaccini e le trasfusioni, anche se sono stati progettati per proteggere e curare dalle malattie, possono causare effetti collaterali che spaziano da lievi a gravi. Gli effetti indesiderati più...
Finanza Personale

Come farsi indennizzare dalla Telecom per errore in elenco telefonico

Telecom Italia, recentemente denominato Tim, è stato il primo gestore di telefonia fissa in Italia e tutt'oggi, nonostante la concorrenza spietata, mantiene ancora un alto numero di abbonati. Quando si sottoscrive un contratto con Telecom, è possibile...
Previdenza e Pensioni

Prepensionamento: quando é possibile richiederlo

Col termine "prepensionamento", si intende la possibilità di godere delle pensioni di vecchiaia prima dell'età prevista dalla legge. Di recente è stata introdotto l'anticipo di pensione o Ape, un decreto pensato per garantire un reddito ponte ai dipendenti...
Richieste e Moduli

Come Ottenere Un' Indennità Di Frequenza Per Ragazzi Con Dsa

L'indennità di frequenza non è un'invalidità ma un riconoscimento che viene dato ai ragazzi affetti da vari tipi di patologia come la scoliosi o il diabete e che di solito frequentano dei centri adatti alla loro riabilitazione o che hanno bisogno di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.