Come richiedere l'indennità di disoccupazione anticipata

di Lion : ) tramite: O2O difficoltà: media

Forse non tutti sanno che a partire dal 2013 è stata avviata una misura sperimentale, valida per tre anni, che integra le varie forme di ammortizzazione sociale previste dall'ASPI (Assicurazione Sociale per l'Impiego), ovvero le ex cosiddette indennità di disoccupazione e di mobilità: si tratta della possibilità di percepire la liquidazione in un'unica soluzione, "alfine di poter iniziare un’attivita` in forma autonoma o in cooperativa quali associati" (dalla Gazzetta Ufficiale).
Ma come richiedere l'indennità di disoccupazione anticipata?
Non ti resta che seguire tutti i passi della guida.

1 Iscrizione INPS e indennità di disoccupazione anticipata Per beneficiare dell'indennità di disoccupazione, in qualunque forma la si sceglie di percepire, è innanzitutto necessario adempiere ai seguenti requisiti: essere iscritti all'INPS da almeno due anni, nei due anni precedenti all'evento di disoccupazione aver versato almeno un anno di contributi, e infine aver perso il lavoro involontariamente, oppure essersi dimessi "per giusta causa" o durante il periodo di maternità "protetto". Si consulti il sito dell'INPS per la normativa completa. Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta che passare al passo numero due, indennità di disoccupazione anticipata e avvio di una nuova attività autonoma.

2 Indennità di disoccupazione anticipata e avvio di una nuova attività autonoma Si sceglie di percepire l'intero ammontare dell'indennità prevista, nel caso in cui questa serva ad avviare una nuova attività in forma autonoma: la possibilità è quindi riservata a coloro che intendono intraprendere un'attività di lavoro autonomo (auto-impresa, micro-impresa) o in associazione con una cooperativa, o sviluppare a tempo pieno in forma indipendente la stessa attività svolta durante il rapporto di lavoro dipendente. Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta che passare al passo numero tre, invio in forma telematica indennità di disoccupazione anticipata.

Continua la lettura

3 Invio in forma telematica indennità di disoccupazione anticipata Un'eventuale richiesta di indennità anticipata può essere trasmessa, secondo la normativa vigente, esclusivamente in forma telematica tramite il sito dell'INPS, entro i termini di fruizione della prestazione mensile ed entro 60 giorni dalla data d'inizio della nuova attività.  Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta che passare al passo numero quattro, documentazione da inviare in via telematica per l'indennità di disoccupazione anticipata.

4 Documentazione da inviare in via telematica per l'indennità di disoccupazione anticipata L'istanza per via telematica prevede ovviamente che la domanda sia corredata da tutta la documentazione idonea a comprovare la conformità ai requisiti richiesti, e a chiarire il tipo di attività lavorativa che si intende intraprendere e le iniziative che darebbero diritto al trattamento anticipato. Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta che passare al passo numero cinque, indennità di disoccupazione anticipata finalizzato all'avvio di una nuova attività.

5 Indennità di disoccupazione anticipata finalizzato all'avvio di una nuova attività. Si tratta di una misura sperimentale, la cui durata inizialmente prevista è di tre anni a partire dal 2013, e che ha nel frattempo generato alcuni errori di interpretazione per i quali è stato necessario rettificare: l'indennità anticipata non è una forma di sostegno al reddito del disoccupato, ma un concreto contributo finanziario finalizzato esclusivamente all'avvio di una nuova attività. Entro 60 giorni dall'inoltro della richiesta, infatti, è in alcuni casi obbligatorio l'invio di un'ulteriore documentazione che attesti di aver effettivamente intrapreso tale attività. Ricordati di visionare anche i link in fondo alla guida.

Alcuni link che potrebbero esserti utili: http://www.dplmodena.it/massi/indennita%20ASPI%20-%20erogazione%20in%20unica%20soluzione%20-%20Massi.pdf http://www.lavoroediritti.com/2013/06/pagamento-aspi-unica-soluzione-nuova-attivita-il-decreto-in-gu/

Come richiedere l'indennità di disoccupazione La situazione lavorativa in Italia non è al momento una delle ... continua » Come richiedere l'assegno di disoccupazione con requisiti ridotti L'assegno di disoccupazione con requisiti ridotti è un'indennità rivolto ... continua » Sussidio di disoccupazione co.co.pro.: come richiederlo Dal 1 maggio 2015 è entrata in vigore una nuova forma ... continua » Dis-Coll: cos'è e come funziona La Dis-Coll è l'indennità di disoccupazione concessa ai lavoratori con ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide