Come richiedere l'anticipazione indennità di disoccupazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La anticipazione dell'indennità di disoccupazione è un diritto del lavoratore, che sia stato licenziato, di richiedere all'Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale la corresponsione anticipata della somma spettante al fine di favorire il disoccupato che intenda intraprendere un'attività di impresa, così come una libera professione, ovvero, ancora, di partecipare nel capitale di una società cooperativa. È un diritto riconosciuto dall'articolo 8 del Decreto Legislativo n. 22 del 4 marzo 2015.

26

Occorrente

  • Connessione internet oppure utenza telefonica
36

Siccome la domanda deve essere presentata con modalità telematica, collegandosi al sito internet dell'Inps, ovvero tramite call center, contattando gli appositi recapiti, occorre dotarsi di connessione internet (tramite smartphone, tablet o personal computer) ovvero di apparecchiatura telefonica (fissa o portatile). La domanda da compilare è semplice: sarà sufficiente conoscere i dati del lavoratore e dell'attività da intraprendere.

46

Una volta collegatisi all'apposita sezione dedicata del sito internet dell'Inps (accedendo tramite il codice fiscale e il codice dispositivo previamente ottenuto presso gli uffici dell'Inps o tramite posta), ovvero con l'operatore telefonico (seguendo la voce della segreteria automatica e premendo i tasti corrispondenti alla richiesta di parlare con un operatore) occorrerà inserire o fornire all'operatore tutti i dati del lavoratore (generalità, indirizzo, recapiti), la data del licenziamento, il tipo e la data di avvio della attività intrapresa, da intraprendere, ovvero la partecipazione nella società cooperativa, nonché il periodo in relazione al quale spetta l'indennità di disoccupazione e il codice del conto corrente bancario sul quale ricevere l'accredito della somma spettante.

Continua la lettura
56

Una volta terminato l'inserimento di tutti i dati, il sito o l'operatore riepilogheranno il contenuto della domanda e chiederanno di confermare la volontà di presentarla.
A questo punto non resterà che attendere la corresponsione della somma spettante, e si potrà monitorare in qualsiasi momento lo stato della richiesta collegandosi al sito nell'apposita sezione "domande presentate" oppure ricontattando il Call Center. Bisogna ricordarsi di presentare l'istanza, con le modalità sopra esposte, entro trenta giorni dall'inizio dell'attività di impresa, di lavoro autonomo o di partecipazione nella società cooperativa. La somma spettante verrà corrisposta al netto dell'Irpef vigente al momento della richiesta.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Collegarsi al sito internet dell'Inps, oppure contattare il Call Center Multicanale al n. 803164 o 06164164
  • Presentare la domanda entro 30 giorni dall'inizio dell'attività imprenditoriale o di partecipazione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come richiedere l'indennità di disoccupazione anticipata

Forse non tutti sanno che a partire dal 2013 è stata avviata una misura sperimentale, valida per tre anni, che integra le varie forme di ammortizzazione sociale previste dall'ASPI (Assicurazione Sociale per l'Impiego), ovvero le ex cosiddette indennità...
Lavoro e Carriera

Come controllare la busta paga

Per un impiegato è fondamentale saper controllare la propria busta paga. Questo documento rilasciato dal datore di lavoro comprende una serie di voci e di informazioni per il dipendente. La loro lettura informa sul calcolo effettuato per addivenire al...
Lavoro e Carriera

Come chiedere la disoccupazione ordinaria

Una prestazione economica, elargita ai disoccupati, si tratta di un sostegno concesso dall’INPS ai lavoratori subordinati che perdono il proprio stato occupazionale. Il periodo di indennità è variabile, a seconda dell’età del lavoratore. Per i...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere l'assegno di disoccupazione con requisiti ridotti

L'assegno di disoccupazione con requisiti ridotti è un'indennità rivolto ai lavoratori che hanno cessato il rapporto di lavoro e che non soddisfano i requisiti per beneficiare dell'indennità ordinaria di disoccupazione. L’indennità di disoccupazione...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere l'indennità di disoccupazione Mini-ASpI

Con la legge Fornero ci sono state moltissime novità nel mondo del lavoro, sia sulla regolamentazione, sia sulla possibilità di chiedere molti ammortizzatori sociali. Tra tutti questi è stata introdotta una sorta di Assicurazione sociale per l'impiego,...
Lavoro e Carriera

Come ottenere l'indennità di disoccupazione

Sicuramente al giorno d'oggi ci sono tantissime persone che non sanno, o non conoscono bene le leggi e i decreti per ottenere determinati aiuti finanziari da parte dello Stato, ma logicamente questo avviene non per colpa dell'ignoranza, ma bensì per...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere la disoccupazione agricola

La disoccupazione agricola è un'indennità, riconosciuta dall'Inps, che spetta ai lavoratori agricoli a tempo determinato regolarmente iscritti negli elenchi nominativi degli operai agricoli che, per un motivo specifico, perdono il lavoro. Dopo la recente...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere la disoccupazione per i Co.co.co

Per l'indennità di disoccupazione spettante ai lavoratori che sono stati assunti con un contratto di collaborazione coordinata e continuativa, esistono delle nuove normative in vigore dal primo maggio del 2015 che consentono di richiedere l'assegno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.