Come richiedere il risarcimento dei danni per insidia stradale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Un incidente stradale si può verificare se il manto stradale non è in perfette condizioni; nel peggiore dei casi si può anche morire. Sono diversi i fattori che comportano incidenti stradali: mancanza di barriere protettive, avvallamento del manto stradale, buche, tombini aperti, presenza di olio, caduta di calcinacci, presenza di ghiaccio, etc. Vediamo cosa si può fare se si è coinvolti in un sinistro determinato per mancata manutenzione e come richiedere il risarcimento dei danni per insidia stradale.

26

È importante dimostrare la responsabilità della Pubblica Amministrazione. Un riferimento normativo del Codice Civile è l'articolo 2051. Esso enuncia "Ciascuno è responsabile del danno cagionato dalle cose che ha in custodia". L'altro articolo per la richiesta di risarcimento è il 2043 che recita: "Qualunque fatto doloso o colposo che cagiona ad altri un danno ingiusto, obbliga colui che ha commesso il fatto a risarcire il danno." Dopo un sinistro bisogna saper esattamente a quale dei due articoli far riferimento per impostare i termini del rimborso. La responsabilità s'intende esclusa solo dal caso fortuito; la P. A. deve dimostrare un'alterazione imprevista dello stato dei luoghi.

36

In previsione della richiesta di risarcimento occorre: non spostare nulla se non in presenza di personale tecnico; fare delle foto al momento dell'incidente dove sono visibili sia la posizione del veicolo o dei veicoli coinvolti sia l'esistenza di buchi; chiedere l'intervento delle autorità locali o parimenti per far stilare un verbale ufficiale. È fondamentale nelle immediatezze o nei giorni successivi avere da parte di un perito tecnico un accertamento preventivo sullo stato dei luoghi. E’ opportuno richiedere alle autorità di rilevare con ogni mezzo specie video e fotografico la situazione presente.

Continua la lettura
46

Bisogna poi cercare dei testimoni per avvalorare le dichiarazioni in caso di contenzioso. Se abbiamo riportato ferite o lesioni occorre andare ad un pronto soccorso per ottenere un certificato in cui si specificano le modalità delle lesioni fisiche. Una volta raccolte le documentazioni che comprovano i danni subiti a persone e cose è utile rivolgersi ad uno studio legale di fiducia per impostare adeguatamente la richiesta di risarcimento. È sconsigliabile intraprendere azioni personali senza la mediazione di un avvocato. Infatti, una cattiva e incompleta esposizione dei fatti può annullare il diritto all'indennità.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fotografare e far verbalizzare alle autorità competenti. Recarsi al pronto soccorso per gli accertamenti fisici. Servirsi di testimoni.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come richiedere il risarcimento diretto

Qualora ti dovesse capitare di essere tamponato in un sinistro stradale, tieni presente che potrai avvalerti della nuova procedura di risarcimento diretto, la quale è piuttosto agevole. In questo articolo, passo dopo passo, ti darò tutte le indicazioni...
Finanza Personale

Assicurazioni: la quantificazione del risarcimento

Se siete stati coinvolti in un incidente stradale o di qualunque altro tipo, siete in causa con qualche azienda o con il proprio datore di lavoro e siete "protetti" da un qualsiasi tipo di assicurazione, ma non avete un'idea specifica sulla quantificazione...
Richieste e Moduli

Come ottenere il risarcimento dal fondo vittime della strada

Può accadere di rimane vittime di un incidente, sia di origine stradale che nautico. Normalmente le parti in causa sono coperte da rispettive assicurazioni che tutelano vittime e responsabili, da eventuali danni riguardanti sia le persone che gli oggetti....
Richieste e Moduli

Come richiedere i danni per una buca stradale

Molte persone quando subiscono dei danni fisici e materiali, passeggiando a piedi oppure con un’auto a seguito di buche sul manto stradale, possono richiedere il risarcimento al comune di competenza, seguendo delle linee guida ben precise. A tale proposito...
Lavoro e Carriera

Come diventare patrocinatore stragiudiziale

Come vedremo nel corso di questa guida, l'attuale crisi economica e lavorativa ha aperto la prospettiva di nuovi ambiti lavorativi, tra cui la possibilità di iscriversi a vari corsi che consentono di diventare patrocinatori in diversi settori (tra cui...
Case e Mutui

Come chiedere il risarcimento per danni da caduta neve

Ogni anno in tutta Italia avvengono delle nevicate che possono essere più o meno importanti, per questo è molto importante stare all'erta affinché non si verifichino inconvenienti che possano arrecare danni a terzi, con conseguente obbligo di risarcimento....
Finanza Personale

Come chiedere un risarcimento danni per prodotto difettoso

Una delle poche certezze di un acquirente qualsiasi è che, se ci si accorge che il prodotto acquistato e portato a casa ha un difetto di qualunque tipo, si ha il diritto alla sostituzione o alla riparazione dello stesso. Tuttavia, non tutti sanno che...
Finanza Personale

Come funziona il risarcimento delle assicurazioni

Il compito delle compagnie assicurative è tutelare nonchè eventualmente risarcire i soggetti da loro assicurati in svariati contesti, dal furto, al danneggiamento, all'incidente.Il risarcimento è una somma di denaro, opportunatamente calcolata, che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.