Come richiedere il mutuo spensierato di BNL

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Vuoi acquistare, ristrutturare o costruire casa? In questa guida scopriremo come richiedere il mutuo spensierato Bnl. Si tratta di un finanziamento a tasso fisso, con tutta la sicurezza di una rata costante per l’intera durata del mutuo, rimborsabile anche in 30 anni e che copre fino all’80% del valore dell’immobile. Il mutuo può essere sottoscritto per un periodo che va dai 5, 10, 15, 20, 25, 30 anni.

24

Il primo passo consiste nell’accertarsi di avere i requisiti minimi per richiedere il Mutuo Spensierato Bnl. Tra le prerogative che il richiedente deve possedere troviamo la residenza sul territorio italiano, Città del Vaticano e Repubblica di San Marino comprese. Naturalmente, per poter inoltrare la richiesta, bisogna avere compiuto 18 anni. Altra particolarità: al momento della domanda la somma dell’età del richiedente e della durata del mutuo non deve superare gli 80 anni (ad esempio 19 anni di età + 30 anni di mutuo =49 anni). Possono richiedere il Mutuo Spensierato Bnl i liberi professionisti, i lavoratori assunti a tempo indeterminato o coloro i quali abbiano superato un periodo di prova. Rientrare in questi parametri di base ci consentirà di proseguire nella raccolta di tutta la documentazione reddituale, anagrafica e tecnico-legale necessaria alla banca Bnl per verificare la fattibilità della nostra richiesta e avviare il finanziamento.

34

Adesso bisognerà raccogliere la documentazione per dare avvio alla fase istruttoria. In questa fase la banca Bnl verificherà il patrimonio, il reddito e le garanzie offerte dal richiedente per garantire il rimborso del mutuo. Tra i documenti da presentare ritroviamo le informazioni anagrafiche come età, stato civile, residenza ed eventuali accordi patrimoniali stipulati tra coniugi. Dovranno essere fornite anche delle informazioni reddituali. Nel caso di lavoratori dipendenti sarà necessario presentare una dichiarazione del datore di lavoro che attesta l’anzianità del servizio, l’ultima busta paga e una copia del modello CUD (in alternativa a quest’ultimo si può presentare il Modello Unico, o il modello 730). Nel caso di lavoratori autonomi o liberi professionisti bisognerà presentare le ultime dichiarazioni dei redditi, l’attestato di iscrizione all’albo (se professionisti), e la certificazione della Camera di Commercio Industria e Artigianato. In ultimo, serviranno le informazioni sull’immobile per il quale si è scelto di richiedere il Mutuo Spensierato Bnl: certificato di abitabilità, planimetria, copia del compromesso (contratto di vendita preliminare) e l’ultimo documento di acquisto o dichiarazione di successione dell’immobile.

Continua la lettura
44

Prendere un appuntamento in banca, o inoltrare la richiesta online, per il Mutuo Spensierato Bnl. Dopo aver valutato il rapporto tra importo richiesto per il mutuo, valore dell’immobile e reddito del richiedente, la banca emetterà un parere preliminare di fattibilità. È prevista anche una perizia tecnica dell’immobile, svolta da un professionista scelto dalla banca, e la redazione di una relazione notarile preliminare da parte del notaio. Una volta analizzata tutta la pratica la banca emetterà un parere definitivo che, se positivo, porterà all’erogazione della cifra richiesta e alla sottoscrizione di un atto notarile per l’acquisto della casa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

5 cose da sapere sul mutuo inverso

Il mutuo inverso è una tipologia di finanziamento fuori dall'ordinario in quanto permette di non pagare nulla fino all'estinzione del contratto, continuando nel mentre ad abitare nell'immobile dato come garanzia. Si differenzia dalla nuda proprietà...
Case e Mutui

Requisiti per ottenere il mutuo prima casa

L' acquisto di un' abitazione è per la maggior parte delle persone una scelta di vita molto importante. Accedere a un mutuo è un passo che si prefiggono coloro che desiderano coronare quasi un sogno, che prevede l' acquisto della prima casa. La richiesta...
Case e Mutui

Come fare richiesta di un mutuo fondiario

Accendere un mutuo non è mai una scelta semplice. Occorre infatti impegnarsi in una ingente somma di pagamento a lungo periodo. Ovviamente però, questo diventa necessario se si va incontro a grandi spese, come ad esempio l'acquisto di una casa. Una...
Case e Mutui

Come cointestare un mutuo

Avete deciso di comprare casa con il vostro partner, ma non avete la liquidità per poterlo fare? La soluzione, ovviamente, è quella di richiedere un mutuo in banca. Tuttavia, rispetto al tradizionale mutuo intestato ad una sola persona, in questo casi...
Case e Mutui

Requisiti indispensabili per ottenere un mutuo

Il sogno di tutti gli italiani è avere una casa propria ma purtroppo non tutti hanno la possibilità economica di comprarla. Per questo le banche istituiscono dei prestiti di denaro ai richiedenti chiamati ''mutuo''. Chi richiede un mutuo deve dimostrare...
Case e Mutui

Come fare un mutuo senza garante

Fare un mutuo è sicuramente un passo importante della nostra vita, sia per acquistare una casa, per costruirla oppure per altre finalità. Il mutuo, indubbiamente, va ad incidere per anni sul nostro reddito, per cui vanno presentati dei documenti,...
Case e Mutui

Come ottenere un mutuo

Sicuramente sia i giovani e meno giovani, decidono di creare il loro futuro anche attraverso l'acquisto di una casa (prima o seconda casa che sia). Qui comincia una difficile corsa ad ostacoli per districarsi fra tasso tan, taeg, spese pratica, ed altro...
Case e Mutui

Come accendere un mutuo

Per acquistare casa o più in generale un immobile, si sarà costretti solitamente a ricorrere ad un prestito, o più in particolare ad un mutuo, visti i costi piuttosto considerevoli del settore immobiliare. Negli ultimi anni, anche a causa della crisi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.