Come richiedere il mutuo per ristrutturare casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ha già due anni il Plafond Casa, il piano di implementazione dei mutui agevolati anche per ristrutturare casa. Con un piano di riqualificazione energetica, si incrementa il valore del finanziamento a tasso agevolato. Il credito massimo può essere di 300,000 €. Spetta prima di tutto alle banche aderire al piano varato di concerto con la Cassa Depositi e Prestiti. Ricevono a loro volta facilitazioni per la concessione di benefici ai consumatori. Ma come richiedere il mutuo per ristrutturare casa?

26

Il valore del prestito mutuario si computa nella prospettiva del lavoro finito.
La nuova direttiva mutui sulle ristrutturazioni prevede una convenzione tra istituti bancari e Cassa depositi e Prestiti che si fa garante delle cessioni di crediti a tassi agevolati. Quindi bisogna rivolgersi alle banche aderenti. Si inoltra richiesta allo sportello attraverso specifico modulo. Gli intermediari finanziari esamineranno la domanda. Ma c'è un impedimento. La clausola di adempimento per richiedere il mutuo per ristrutturare casa scatta secondo le regole delle operazioni a sportello. I criteri di negoziazione sono a discrezione di ciascuna banca.

36

L'aspirante mutuario deve segnalare l'entità dell'intervento. Poi specificare che l'immobile è di proprietà. La documentazione per manutenzione ordinaria o straordinaria è diversa. Il primo tipo di intervento è esente da concessioni del Comune. Nel secondo caso il consumatore deve esibire il cartaceo sulle licenze per il lavoro. Il dossier deve inserire preventivo di spesa del professionista e dell'impresa esecutrice. Bisogna allegare la D. I. A. (Dichiarazione di inizio attività) e altri permessi del Comune per la manutenzione straordinaria.

Continua la lettura
46

Quando si richiede il mutuo per ristrutturare casa si può concordare l'erogazione in soluzione unica o differita. Perciò si può suddividere il prestito in due tranche, la seconda emessa in fase di avanzamento dei lavori, o a conclusione della ristrutturazione. Sulla base del preventivo allegato alla richiesta, l'istituto garantisce la copertura del 70-80% del costo del lavoro dell'impresa. Si tratta dell'opzione SAL. I consumatori richiedono la liquidazione unica nei casi di interventi minori. I Sal sono mutui per ristrutturare casa con un'attività più importante sullo stabile. Già a fine contrattazione, la Banca dispone l'accredito dell'intera somma sul conto corrente. Solo si riserva di agire lo svincolo alla presentazione delle fatture delle ditte.

56

Per la soluzione Sal, l'istituto si accerta del proseguimento dei lavori e del loro avanzamento per il tramite di suoi periti. Inoltre fissa già in fase di negoziazione la scadenza per la fine delle attività, di solito allungabile fino a 18 mesi. In caso di infrazione del termine si scambia in ammortamento il mutuo per ristrutturare casa. La concessione del prestito è garantita da ipoteca sullo stabile interessato. Chi vuole ottenere il mutuo per ristrutturare casa deve adottare un atteggiamento prudenziale e analizzare bene gli obblighi informativi del finanziatore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come acquistare un immobile ipotecato

Cominciamo col precisare quando l'immobile viene ipotecato e, perché. Il momento in cui una persona chiede un mutuo alla banca, questa acquista nei confronti del mutuario un credito e, il suddetto mutuario si impegna a restituire il capitale con i relativi...
Case e Mutui

Guida alle detrazioni sui mutui nel 730

Il 730 è un modello molto utilizzato per la dichiarazione dei redditi. Questo modello viene utilizzato dall'Agenzia delle Entrate per comprendere il reddito del lavoratore dipendente e del pensionato e per addebitare o accreditare denaro. Le operazioni...
Case e Mutui

Come richiedere il mutuo BancoPosta

Quando si sta per cambiare casa o per ristrutturare la propria, emerge la necessità di fondi economici. I risparmi non sono sempre a disposizione di ogni cliente. Di conseguenza, bisogna richiedere un mutuo. Esistono mutui di diversi generi e dalle molteplici...
Case e Mutui

5 cose da sapere prima di chiedere la sospensione del mutuo

Non sono poche le famiglie residenti in Italia che, dopo aver acceso un mutuo per un periodo di 20 o 30 anni, a causa della crisi si trovano in grande difficoltà nel far fronte alle rate. La perdita di lavoro, soprattutto quando è un solo membro della...
Case e Mutui

Come scegliere il mutuo più conveniente

Il mutuo è una tipologia di finanziamento molto diffusa, solitamente utilizzata per l'acquisto o ristrutturazione di immobili. La scelta del mutuo più conveniente alle proprie esigenze non è semplice, poiché bisogna considerare diversi fattori. La...
Case e Mutui

Mutuo: pro e contro del tasso variabile

Quando ci troviamo a comprare casa, molte volte siamo costretti a ricorrere ad un prestito fornito in genere da una banca che prende il nome di mutuo. Il tasso che normalmente viene applicato ad un mutuo rappresenta un elemento molto importante da tenere...
Finanza Personale

Come richiedere il mutuo spensierato di BNL

Vuoi acquistare, ristrutturare o costruire casa? In questa guida scopriremo come richiedere il mutuo spensierato Bnl. Si tratta di un finanziamento a tasso fisso, con tutta la sicurezza di una rata costante per l’intera durata del mutuo, rimborsabile...
Case e Mutui

Come fare richiesta di un mutuo edilizio

Gli imprenditori che appartengono al settore immobiliare, sia che si tratti di imprese di costruzione, di cooperative edilizie oppure di società immobiliari, possono decidere di utilizzare degli specifici mutui, denominati 'edilizi', che hanno lo scopo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.