Come richiedere il cud al datore di lavoro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il Certificato Unico Dipendente, che riconosciamo con l'abbreviazione "CUD", è una certificazione che viene consegnata ai dipendenti da parte del loro datore di lavoro. Anche i lavoratori assimilati lo ricevono, purché abbiano un contratto a tempo determinato, indeterminato o a progetto.
I pensionati, invece, ricevono il proprio CUD dall'INPS oppure dall'INPDAP, entrambi enti pensionistici preposti anche a questo tipo di incarico. Il CUD riporta tutti i redditi percepiti dal datore di lavoro e le ritenute di un anno solare.
In caso di prestazioni di lavoro autonomo occasionale, invece, avremo una certificazione simile al CUD che riporterà i redditi percepiti e le tasse pagate.
In questa semplice guida vedremo come richiedere il CUD al datore di lavoro.

27

Occorrente

  • Connessione a Internet
  • CUD
37

Richiedere la certificazione

Essere in possesso del CUD è assolutamente essenziale, dunque occorre necessariamente ottenerlo durante l'arco di tempo previsto. Esso diviene multiplo se abbiamo più di un datore di lavoro. Nel caso di più CUD, dovremo obbligatoriamente fare la dichiarazione dei redditi, se vogliamo rientrare nella legalità.
Per richiedere questa importantissima certificazione, possiamo redigere una domanda cartacea o in formato di foglio elettronico.
A tal proposito, dovremo comportarci in modo diverso a seconda dell'opzione che abbiamo scelto. Vediamo allora come bisogna agire in un caso e nell'altro.

47

Scegliere tra domanda cartacea e formato elettronico

Qualora dovessimo scegliere la domanda cartacea, potremo richiederla davvero facilmente. Ci basterà infatti recarci presso gli uffici preposti e farne regolare richiesta. Otterremo la documentazione entro tempi brevi e potremo consegnarla a mano, oppure spedirla via posta.
Se invece preferiamo redigere una domanda su foglio elettronico, possiamo ricevere la documentazione direttamente sulla nostra casella di posta elettronica. Per la domanda del CUD in formato elettronico, il principale dovrà accertarsi dell'avvenuto ricevimento dello stesso al dipendente.

Continua la lettura
57

Scaricare il CUD dal sito dell'INPS e rispettare le scadenze di consegna

Il nuovo sito istituzionale dell'INPS ci aiuta ad ottenere il CUD dell'anno di riferimento direttamente online non appena il datore di lavoro lo rende disponibile. In questo caso possiamo anche non inviare una richiesta. Infatti, recandoci sul sito, potremo visualizzare e scaricare il pdf relativo al nostro CUD.
Qualora dovessimo aver bisogno del CUD con una certa urgenza, potremo sempre effettuare un sollecito. L'importante è ricordare che la data ultima di consegna del CUD al contribuente è il 28 febbraio (29 febbraio nell'anno bisestile).

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Effettuate un sollecito solo se vi serve il CUD nel più breve tempo possibile.
  • Controllate sul sito dell'INPS per scaricare il CUD
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come calcolare il rimborso Irpef dal Cud

Ogni anno il lavoratore dipendente sa che riceverà dal datore di lavoro il CUD. Il CUD permette di fornire una certificazione sui propri redditi. Dal modello CUD è possibile calcolare il rimborso IRPEF. L'IRPEF è un'imposta diretta sui redditi dei...
Finanza Personale

Come compilare da soli da dichiarazione dei redditi

Come tutti gli anni è arrivato il momento di effettuare la dichiarazione dei redditi, attraverso la compilazione del 730 e del 740. Sono sempre di più i contribuenti che optano per la formula fai da te, ossia, compilare da soli la dichiarazione dei...
Finanza Personale

Come leggere i dati contenuti nel Cud

Ogni anno nel mese di febbraio e precisamente entro il giorno 28, il datore di lavoro o un ente pensionistico pubblico o privato, consegna al proprio dipendente il modello Cud (Certificato Unico Dipendente). Inizialmente veniva inviato in formato cartaceo,...
Aziende e Imprese

Come operare come sostituto d'imposta

Il sostituto d'imposta, nell'ordinamento italiano, rappresenta quel soggetto (pubblico oppure privato) che secondo la normativa vigente sostituisce in tutto o parzialmente il contribuente nei rapporti con l’amministrazione finanziaria, trattenendo le...
Banche e Conti Correnti

Come versare la ritenuta d'acconto

La ritenuta d'acconto è una trattenuta (Irpef o Ires) effettuata su un reddito soggetto a tassazione di un sostituto d'imposta (ex: datore di lavoro, banca, istituto finanziario) e che successivamente sarà versata all'erario. Entro il 28 febbraio di...
Finanza Personale

Come leggere il CUD

In questa semplice ed esauriente guida andremo a vedere come è possibile procedere per effettuare una corretta lettura del modulo Cud, oggi denominato semplicemente CU. Il Cud è il Certificato Unico Dipendente, ossia la certificazione rilasciata dal...
Finanza Personale

Come Fatturare con ritenuta d'acconto

Chi offre prestazioni di lavoro occasionali, per delle competenze tecnico-pratiche che possiede, può ora fatturare con ritenuta d'acconto senza però essere costretto ad aprire una posizione i. V. A.. Infatti per chi non svolge attività a fini di lucro...
Lavoro e Carriera

Come Presentare Una Richiesta Di Permesso Al Datore Di Lavoro

Se avete necessità di richiedere un permesso retribuito ma non disponete di un modulo da compilare e presentare al vostro datore di lavoro, all'interno della seguente guida troverete alcuni consigli utili per formulare correttamente la vostra richiesta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.