Come richiedere il codice fiscale per stranieri

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Non sempre il processo di integrazione opera tramite un'unica via e molte volte se è già ben difficile riuscire ad integrarsi in uno specifico contesto sociale a noi nuovo e del tutto sconosciuto, ancora più complesso risulta per molti capire che l'integrazione non sarà mai completa se non viene elaborata la richiesta pure dal punto di vista giuridico, che ancora oggi, rappresenta il vero e proprio riconoscimento legale di tale integrazione fattuale. Ovviamente si parla di una procedura amministrativa che richiede non pochi impegni in termini di tempo e spostamento, considerato che la maggior parte delle volte poi coloro che la richiedono non sono molto ferrati nel dialogare in lingua italiana, scatta poi un ordine di problemi diverso che può interessare anche questioni di vero e proprio accesso al sistema e di esercizio del proprio diritto. Ma, tralasciando quelle che possono definirsi mere questioni di natura procedurale, vediamo in dettaglio quali sono i presupposti e i requisiti essenziali per accedere a specifici servizi e per aver riconosciuta una posizione all'interno dello Stato italiano. Ricordiamo che il codice fiscale oltre che identificativo della persone nelle totalità dei casi e dei rapporti con la Pubblica Amministrazione è pure elemento essenziale in tutte quelle occasioni in cui il soggetto estero ha bisogno di svolgere specifiche attività che richiedono l'apertura di una posizione fiscale sul nostro territorio. In Italia, per essere identificati nei rapporti con gli Enti e le Amministrazioni Pubbliche, è necessario per i cittadini avere un codice fiscale. Quest'ultimo viene viene rilasciato dall'Agenzia delle entrate a coloro che ne sono sprovvisti, mentre per i neonati sono i Comuni ad attribuirlo quando vengono iscritti per la prima volta dai genitori all'anagrafe di residenza. Il codice fiscale per stranieri, invece, ha un iter ben preciso, per il quale è necessario avere un permesso di soggiorno valido. L’attribuzione del codice fiscale ai cittadini stranieri che presentano domanda presso gli sportelli unici per l’immigrazione, sia per lavoro subordinato che per ricongiungimento familiare. Al momento della convocazione allo sportello, il cittadino riceve anche il certificato di attribuzione del codice fiscale. Ecco come richiedere il codice fiscale per stranieri.

24

Una volta accolta la richiesta di ingresso nel territorio italiano del cittadino straniero, la domanda del codice fiscale va presentata agli sportelli mediante un sistema telematico che è in collegamento diretto con il sistema dell’Anagrafe tributaria. Quindi, un incaricato di uno degli uffici dell'Agenzia delle Entrate introduce tutti i dati del cittadino straniero nel proprio sistema informatico e immediatamente gli rilascia un certificato di attribuzione, ossia un codice fiscale provvisorio in formato cartaceo, valido a tutti gli effetti.

34

Successivamente, i dati del cittadino straniero vengono elaborati dal sistema informatico e inviati presso il Ministero delle Finanze, il quale provvede ad inviare il codice fiscale definitivo all'indirizzo indicato dal cittadino straniero. Nel caso in cui il calcolo dei caratteri che compongono il codice fiscale avviene da dati anagrafici che risultano errati, il cittadino straniero che ha ricevuto già il codice fiscale provvisorio potrà comunque utilizzarlo, ma dovrà richiedere nuovamente il codice fiscale definitivo entro sei mesi a partire dalla data in cui è stato emesso il certificato provvisorio di attribuzione.

Continua la lettura
44

È necessario ricordare che un qualsiasi cittadino straniero che sia entrato in Italia con un visto per un lavoro subordinato, possiede già il codice fiscale in quanto questo è stato consegnato, unitamente al visto, al cittadino straniero dai rappresentati diplomatici o dai consolari italiani all'estero nel paese del cittadino straniero.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come compilare il modello B per la cittadinanza

La cittadinanza è di fondamentale importanza per ciascuno di noi. Tutti quanti, infatti, ne siamo muniti, ed è giusto che per legge sia così. Viene ovviamente da chiedersi che cos'è, di preciso, la cittadinanza. Si tratta, in buona sostanza, di una...
Lavoro e Carriera

Come regolarizzare un lavoratore straniero

In Italia il lavoro scarseggia, ma ci sono comunque molti immigrati che, spinti dalla speranza di una vita migliore, arrivano nel nostro paese alla ricerca di qualche impiego. Le domande pervenute finora al Ministero sono poche quelle relative al lavoro...
Richieste e Moduli

Come acquisire la cittadinanza europea

La cittadinanza Europea è uno statuto che trova le sue origini nel Trattato di Maastricht del 1992. Questa tuttavia risulta essere solo un completamento della cittadinanza statale, ed in nessun caso la sostituisce. Inoltre prevale anche sula cosiddetta...
Richieste e Moduli

Come diventare cittadino brasiliano

Il processo di richiesta della cittadinanza brasiliana è gestito dal Ministero della Giustizia (Ministério da Justiça); i funzionari del Ministero per prima cosa verificano l'idoneità dei documenti. Però c'è da dire che, il momento in cui si è...
Richieste e Moduli

Come ottenere la cittadinanza Italiana

Molto spesso un cittadino straniero può far richiesta per ottenere la cittadinanza Italiana. Essere cittadini di nazionalità italiana offre molti vantaggi per coloro che risiedono in questo stato, tra i quali il più importante è quello del diritto...
Richieste e Moduli

Come richiedere la cittadinanza cinese

La Cina è un paese che si sta espandendo a ritmo vertiginoso e che è diventato in breve tempo la seconda potenza economica a livello mondiale, seconda solo agli Stati Uniti d'America. Ha acquistato anche i mercati occidentali. Inoltre rappresenta un...
Lavoro e Carriera

Come lavorare In Svezia

La Svezia è sicuramente un paese che offre diverse opportunità di lavoro, anche se occorre documentarsi molto bene prima di partire ed internet è sicuramente la maggiore fonte di informazioni a riguardo. In questa guida, passo dopo passo, provvederò...
Lavoro e Carriera

Costa D'avorio: come cercare lavoro

In questo articolo vogliamo cercare di dare una mano concreta a tutti i nostri lettori e lettrici, che sono magari in cerca di un lavoro, ma non in Italia ma all'estero, a capire come cercare lavoro in Costa D'Avorio. Ub">Iniziamo subito con il dire che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.