Come richiedere Il certificato ipotecario

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il certificato ipotecario è un attestato che viene rilasciato dalla Conservatoria dei registri immobiliari. Tale ente si trova negli Uffici provinciali: qui si trovano le storie di tutti gli immobili come acquisti, compravendite, ipoteche, pignoramenti ed espropri. Quindi, nel caso in cui dovrete effettuare delle operazioni ad esempio di vendita di un immobile. Avrete bisogno del certificato ipotecario, che raccoglie la storia di quello che riguarda le vicende dell'immobile. In questa guida, vi spiegherò come far per richiedere questo certificato passo per passo.

26

Quali sono i due modelli di certificato

Ci sono più modelli di certificato e sono i seguenti; certificato generale, per dati anagrafici del soggetto o denominazione per persona giuridica; certificato speciale, per dati anagrafici del soggetto o denominazione per persona giuridica e per identificativi catastali dell’immobile; rilascio di copia di nota o di atto.

36

Come richiedere il certificato

La prima cosa che dovrete fare per avviare la richiesta del certificato ipotecario è quello di procurarvi il modulo apposito. Per fare ciò potrete scaricarlo direttamente dal sito del catasto oppure potrete recarvi personalmente presso gli uffici per farvi dare il modulo che dovrete debitamente compilare in tutte le sue parti con i vostri dati anagrafici, le informazioni richieste e sottoscrivere con la vostra firma.

Continua la lettura
46

Quando e quali tasse bisogna pagare

Al fine della documentazione bisogna versare la quota di trenta euro per la tassa ipotecaria: questa va pagata solo una volta se si tratta dei membri di una sola famiglia, oppure va pagato se i richiedenti sono più di uno. La documentazione va riconsegnata alla Conservatoria dei registri immobiliari, insieme ad alcuni allegati riguardanti la documentazione specifica che viene richiesta dal modulo. Affinché venga rilasciato il certificato bisogna pagare una tassa; stessa cosa vale se vengono richieste delle copie del documento.

56

Come sono calcolate le tasse

Per capire quale è la cifra che dovrete versare per questa tassa dovuta, potete fare riferimento alla tabella allegata direttamente nel sito ufficiale dell'ufficio delle entrate in cui, tra l'altro troverete tutte le domande ai vostri dubbi. Inoltre, per ogni nota esaminata dall'ufficio di riferimento, sono dovuti 2 euro e, per ogni copia di nota o titolo al momento della richiesta sono dovuti dieci euro. Tutta la documentazione dovrà essere consegnata all'ufficio di competenza con, in allegato la ricevuta della tassa pagata e una marca da bollo il cui valore sarà indicato direttamente nel modulo che andrete a compilare.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come annullare un contratto ipotecario

Come sappiamo l'ipoteca è un diritto reale di garanzia che viene costituito su beni immobili o mobili registrati e che conferisce al creditore il diritto di essere soddisfatto del suo credito, con preferenza nei confronti di altri creditori, mediante...
Case e Mutui

Ispezione ipotecaria: 5 cose da sapere

L'ispezione o visura ipotecaria è un documento che viene redatto al fine di conoscere i dettagli relativi ad un determinato immobile al momento del suo acquisto o passaggio di proprietà.Per mezzo di questo documento, reperibile presso gli appositi registri...
Richieste e Moduli

Prestito vitalizio ipotecario: cos'è e come funziona

Il mondo della finanza permette tantissime forme di prestito diverso ed uno davvero insolito è il prestito vitalizio ipotecario. Questi tipo di prestito, sebbene sia stato introdotto i Italia nel 2005, è tutt'oggi ancora poco conosciuto e sfruttato....
Case e Mutui

Mutuo vitalizio ipotecario: cos'è e come funziona

Il mutuo vitalizio ipotecario è uno strumento finanziario anglosassone entrato in Italia dal 2005 con la legge n.248. Grazie a questa legge chi ha un'età maggiore di 65 anni può avvedere a finanziamenti a medio e lungo termine. In questo modo chi ha...
Case e Mutui

Come pagare in anticipo un mutuo ipotecario

Qualora tu abbia acceso un mutuo con la banca, tieni presente che hai la possibilità di estinguerlo prima della scadenza, facendo in modo di ridurre notevolmente l'ammontare degli interessi dovuti. Questa operazione viene effettuata dal debitore, o perché...
Banche e Conti Correnti

Prestiti per disoccupati

Come tutti sappiamo purtroppo oggi nel nostro paese la disoccupazione è uno dei maggiori problemi, soprattutto quella giovanile. Nel nostro paese ai disoccupati possono essere concessi dei prestiti. L'ottenimento di questi ultimi però non è semplice...
Case e Mutui

Come ottenere un mutuo avendo la partita IVA

Uno dei motivi che spinge il titolare di partita IVA alla richiesta di un mutuo può essere dettato dalla classica esigenza di finanziare l'acquisto di un immobile da adibire ad abitazione. Ma, più frequentemente, la necessità sorge per scopi strettamente...
Case e Mutui

Come richiedere il certificato di agibilità per un'abitazione

Il certificato di agibilità è quel documento che attesta, secondo la normativa vigente, che un'abitazione rispetti le condizioni di sicurezza, salubrità, igiene e risparmio energetico. Il certificato di agibilità deve essere richiesto dal proprietario,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.