Come richiedere il certificato di residenza

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il certificato di residenza è un documento attestante la residenza in un determinato comune. Viene rilasciato dall'ufficio anagrafe del comune cui si risiede. Il certificato di residenza ha una validità di sei mesi a partire dalla data di emissione. Trascorso tale tempo, è necessario richiederlo nuovamente per qualsiasi uso richieda la presentazione del certificato stesso. Vediamo allora come richiedere il certificato di residenza.

27

Richiesta frontale all'anagrafe

La prima cosa da fare è consultare il sito ufficiale del comune di residenza ed informarsi sui giorni e gli orari di apertura dell'ufficio anagrafe. Recatevi presso questo ufficio. Non dimenticate di portare con voi i documenti necessari: carta d'identità valida o, in alternativa, la patente, sempre in corso di validità.

37

Costi

Pagate il bollo, il cui importo è pari a 16 euro e può essere acquistato in una qualsiasi tabaccheria. Al bollo, vanno sommati anche i diritti di segreteria, pari a 0,52 euro, che vanno corrisposti all'atto del rilascio del certificato di residenza direttamente all'ufficio anagrafe. Questi diritti di segreteria, saranno pari a 0,26 euro nel caso in cui la richiesta del certificato di residenza sia in carta libera.

Continua la lettura
47

Richiesta mezzo posta

Chi è impossibilitato a recarti presso l'ufficio anagrafe, può fare la richiesta del certificato di residenza per posta. In questo caso, spedite la richiesta stessa direttamente all'ufficio anagrafe, indicando il vostro nome, cognome e data di nascita. Specificate inoltre la motivazione per cui si richiede il certificato di residenza. La richiesta va indirizzata all'Ufficio Anagrafe del comune di residenza per posta raccomandata con ricevuta di ritorno. In ogni caso conservate i documenti di spedizione della raccomandata. La ricevuta che l'ufficio postale vi rilascia per la spedizione è prova sufficiente ad attestare l'avvenuta richiesta, qualora ci fosse la necessità di farlo L'ufficio anagrafe, una volta ricevuto il tutto, provvederà a spedire a domicilio il certificato nei tempi previsti.

57

Richiesta on line

Un ulteriore modo per richiedere il certificato di residenza è online. Collegatevi al portale del comune ed effettuate la richiesta. Annullando la marca da bollo con la vostra firma. I certificati online sono completamente gratuiti, quindi convenienti. Risparmiate tempo e soldi.

67

In sintesi

Abbiamo visto come richiedere il certificato di residenza in tre modi: recandosi in comune- Ufficio anagrafe; per posta con lettera raccomandata indirizzata all'Ufficio anagrafe del comune;on line.
Qui si ricorda che la richiesta può essere effettuata non solo dal diretto interessato, ma anche da un delegato che sia a conoscenza dei dati anagrafici del richiedente e che Il certificato di residenza può essere autocerticato.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete la soluzione on line, se potete.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di stato famiglia

Molto spesso, oggi, per il disbrigo delle più disparate formalità ed adempimenti, si ha necessità di ottenere vari tipi di certificati, fra i quali uno dei più importanti è sicuramente il certificato di stato di famiglia. Nella guida che segue vedremo...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di regolarità fiscale

Il certificato di regolarità fiscale, a seguito dell'entrata in vigore del D. Lgs. 163/2006, serve alle aziende a certificare che non hanno commesso violazioni relative al pagamento di tasse e imposte, in quanto, il sopra citato D. Lgs. 163/2006 dispone...
Finanza Personale

Come richiedere il certificato di morte

Può capitare sfortunatamente, che per diversi motivi, venga a mancare una persona a noi cara. Risulta quindi per certi versi necessario, anche se delle volte molto doloroso richiedere il certificato di morte. La richiesta di tale certificato è molto...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di regolarità fiscale all'Agenzia delle Entrate

In questa guida si affronterà come richiedere il certificato di regolarità fiscale all'Agenzia delle Entrate. La Regolarità Fiscale è una delle condizioni previste nell'ambito dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture; i partecipanti...
Richieste e Moduli

Come redigere il registro di anagrafe condominiale

Affinché le autorità pubbliche siano in grado di conoscere perfettamente lo stato immobiliare dell'Italia, la "Legge n°220/2012" riguardante la riforma dei condomini ha previsto, per gli amministratori di condominio, il dovere di raccogliere:- le informazioni...
Richieste e Moduli

Come richiedere il codice fiscale per stranieri

Non sempre il processo di integrazione opera tramite un'unica via e molte volte se è già ben difficile riuscire ad integrarsi in uno specifico contesto sociale a noi nuovo e del tutto sconosciuto, ancora più complesso risulta per molti capire che l'integrazione...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato del casellario giudiziale

Il Certificato del Casellario Giudiziale è uno specifico documento che elenca le eventuali condanne della persona richiedente. Se sei un consulente che hai fatto richiesta per iscriverti ad un particolare albo come C. T. U. oppure stai presentando domanda...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato dei carichi pendenti

Diverse persone confondono il certificato per carichi pendenti con il certificato del "Casellario giudiziale". Quest'ultimo viene utilizzato per attestare l'eventuale presenza di condanne passate in giudicato; quello per carichi pendenti, invece, fa riferimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.