Come richiedere buoni spesa

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Fare la spesa è una necessità a cui tutti prima o poi devono assolvere. Ma i prezzi dei prodotti il più delle volte sono molto cari e fare la spesa diventa complicato, soprattutto quando si ha intenzione di risparmiare qualche euro in più. Fortunatamente è possibile reperire dei buoni spesa che possono aiutarci non poco per i nostri acquisti. Ecco come richiedere dei buoni spesa.

25

Buono spesa

Il buono spesa non è altro che un coupon da presentare alla cassa, lo possiamo ritagliare da una rivista oppure stampare attraverso una registrazione e successiva attribuzione online. Ne esistono di diversi tipi; ci sono i veri e propri sconti su prodotti alimentari o quelli per ritirare campioni omaggio e ancora altri per provare prodotti nuovi da lanciare sul mercato. Le caratteristiche da dover controllare e tenere sempre presenti sono: la data di scadenza, la possibilità di cumulo con altre iniziative nel periodo, i centri commerciali dove si possono utilizzare e che accettano i buoni sconto, l’essere nominativi o meno.

35

Tessera punti fedeltà

Spesso i buoni spesa sono abbinabili alla tessera punti fedeltà dell’attività commerciale, anche questa è un’azione di marketing e di fidelizzazione del cliente efficace, ma a noi a questo punto interessa poco, tanto avremo comprato ugualmente quel prodotto o prima o poi l’avremmo provato, tanto vale pagarlo meno attraverso la spendibilità del buono sconto. Inoltre accumulare punti fedeltà è positivo in quanto anche qui possiamo ottenere premi o sconti o altri vantaggi derivanti dall’acquisto scontato di prodotti.

Continua la lettura
45

Buoni e omaggi

Esistono molti siti che propongono buoni e omaggi, in questi siti possiamo trovare delle vere e proprie raccolte di buoni sconto, preparati da varie aziende che hanno bisogno di canali diversi per farsi pubblicità oltre i media tradizionali come la TV, i giornali e la radio. Basta collegarsi alla rete ed entrare all’interno dei siti per scaricare e stampare i buoni che a noi interessano di più e il gioco è fatto. Una ricerca al tal fine non vi sarà difficile.

55

Aziende

Tutte le aziende grandi e conosciute propongono questa attività nei propri siti, adesso aspettiamo che lo facciano anche direttamente i supermercati, come avviene regolarmente negli Stati Uniti; può succedere addirittura che sommando il buono sconto aziendale con quello proposto dal centro commerciale, il prodotto ci venga consegnato gratis, e in tempi di ristrettezze come quello che stiamo vivendo in questi anni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come calcolare lo sconto di un articolo che desideriamo acquistare

In periodi di saldi bisogna sempre fare attenzione per evitare eventuali fregature. Ecco che sarebbe utile saper calcolare il prezzo dello sconto effettivo, per sapere se è possibile permettersi o no l'acquisto, specialmente in un periodo di ristrettezze...
Case e Mutui

Come avere lo sconto per l'acquisto della prima casa

L' acquisto di una nuova casa, soprattutto per le giovani coppie, è uno tra gli ostacoli più grandi alla realizzazione di una vera e propria vita familiare. Di certo avere agevolazioni e sconti consistenti rappresenta un grandissimo aiuto. Tra gli sconti...
Finanza Personale

Come fare la spesa al supermercato

All'interno di questa guida andremo a occuparci di spesa. Nello specifico, ci occuperemo di come fare la spesa al supermercato. La guida sarà piuttosto lunga e, dopo questo breve passo introduttivo, seguiranno ben 13 passi che entreranno nel dettaglio.Il...
Finanza Personale

Come ottenere lo sconto di cambiali

La cambiale è un titolo di credito o di debito. Da tempo viene impiegata per finanziamenti su garanzia ed evitare così le ipoteche. Il pagamento in contanti per molti rappresenta un lusso. Non tutti possono sottrarre una certa somma dal capitale personale...
Aziende e Imprese

Come fornire incentivi commerciali

Statuire di fornire un incentivo, significa mettere in atto un sistema di sollecitazioni con lo scopo di incrementare un risultato. Di fatti, un incentivo è un segnale positivo che si utilizza per spronare l'economia. In ambito lavorativo si parla spesso...
Finanza Personale

Shopping on line: 10 regole fondamentali per non sbagliare

Superata l'iniziale diffidenza dei consumatori italiani, sbarca nel nostro Bel paese lo shopping on line. Attraverso smartphone, tablet o pc, milioni di persone acquistano beni e servizi sul web, senza preoccuparsi di dover trovare del tempo libero per...
Finanza Personale

Come ottenere incentivi statali per acquisto nuova cucina

Il Ministero per lo Sviluppo Economico attraverso il decreto legge n. 40/2010 ha messo al servizio dei cittadini, incentivi riguardanti l'acquisto di nuove cucine componibili. Sono previsti sconti anche per lavastoviglie, forni, piani cottura e cappe...
Finanza Personale

Come calcolare una percentuale di sconto

Per determinare il prezzo della merce scontata è necessario sapere come si deve calcolare la percentuale di sconto. Se nel momento dell'acquisto non è indicato nel cartellino il prezzo finale e non abbiamo con noi una calcolatrice che ci permetta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.