Come ricevere la corrispondenza utilizzando il servizio fermoposta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ci possono essere diversi motivi per decidere di non ricevere la posta presso il proprio domicilio e, di conseguenza, si può scegliere di utilizzare un servizio offerto da Poste Italiane proprio per questo scopo: si tratta del sevizio di "Fermoposta". Grazie a questo si ha la possibilità di ricevere, presso uno degli uffici postali abilitati, la propria corrispondenza pervenuta sia dall'Italia che dall'Estero. Il servizio permette sia di ricevere lettere, ma anche pacchi non al tuo domicilio, ma proprio presso l'ufficio postale scelto e, se lo si desidera, la ricezione può avvenire anche in maniera anonima. Vediamo, dunque, nei passi successivi, come fare per ricevere la corrispondenza utilizzando questo servizio di fermoposta.

26

Occorrente

  • Ufficio postale
  • Documento d'identità
36

Innanzitutto, vediamo quelli che sono i vantaggi del “Fermoposta”. Il servizio, che fa parte dei servizi di consegna personalizzata offerti da Poste italiane, si rivela essere particolarmente utile nel caso in cui non possediate una cassetta postale che sia sicura o sorvegliata, nel caso in cui vi troviate lontani dal vostro domicilio o non abbiate un recapito fisso, oppure nel caso in cui non desiderate ricevere la posta direttamente a casa. Cerchiamo ora di capire come avviene la spedizione in fermoposta. Per ricevere la tua corrispondenza usufruendo del denominato "Fermoposta" dovete essere maggiorenni e chiedere al mittente della corrispondenza di scrivere sulla busta oltre al vostro nome, l'indicazione "Fermoposta" e, per ultimo, il codice di avviamento postale oltre all'esatta denominazione dell'ufficio di Poste Italiane che avrete scelto per il ritiro della posta. Se desiderate ricevere le vostre lettere in maniera anonima dovrete chiedere al mittente della posta indirizzata a voi, di non scrivere il vostro nome sulla busta, ma il numero completo del vostro documento d'identità.

46

Andiamo ora a vedere come si deve procedere per quanto riguarda il ritiro della posta. Per ritirate la vostra corrispondenza, ovviamente, vi dovrete recare all'ufficio postale che avrete scelto per il servizio di fermoposta, ed esibire il vostro documento d'identità. Soprattutto se avete ricevuto la posta in forma anonima sarà necessario che il documento sia lo stesso che avete chiesto al mittente di indicare sulla busta. È importante sapere che la corrispondenza indirizzata a voi resterà presso l'ufficio postale per trenta giorni, trascorsi i quali, se non provvederete a ritirarla, sarà restituita al mittente nel caso in cui quest'ultimo abbia indicato il proprio indirizzo.

Continua la lettura
56

Infine, cerchiamo di capire quello che è il costo del servizio. Per utilizzare questo tipo di servizio il ricevente non deve affrontare alcuna spesa, mentre sarà invece il mittente a dover effettuare un pagamento di un prezzo fisso pari a 3,00 euro per ciascun invio effettuato e, inoltre, a questa cifra va aggiunto anche il costo dell'affrancatura.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controlla sul sito di Poste Italiane se l'uffico da te scelto per il ritiro effettua il servizio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come scrivere una raccomandata con ricevuta di ritorno

La raccomandata rappresenta ancora oggi uno degli strumenti più sicuri per certificare l'invio e la ricezione di una notifica o di un bene. Sebbene si siano fatto passi da gigante nel campo della posta certificata digitale, la raccomandata non perde...
Finanza Personale

Come compilare un vaglia postale

Un vaglia postale non è altro che una tipologia di pagamento e, il versamento, può essere effettuato presso sportelli bancari o presso gli uffici postali. Segue un modello ben preciso (modello F23) utilizzato per il pagamento di tasse, imposte, sanzioni...
Lavoro e Carriera

Come spedire oggetti con posta raccomandata

Se ci siamo avvicinati da poco al mondo dell'e-commerce siamo un po' inesperti per ciò che concerne la spedizione delle vendite. A volte si ha anche l'esigenza di inviare documenti a parenti oppure amici, ma non si conoscono le modalità per l’invio....
Finanza Personale

Come compilare un modulo di spedizione di un pacco postale

Se volete spedire un pacco, la società Poste Italiane sarà in grado di offrirvi un'ampia scelta di forme di spedizioni tra cui scegliere. La tipologia di pacchi varia dal classico pacco ordinario, che può essere spedito sino ad un peso massimo di 20...
Richieste e Moduli

Come spedire una lettera con posta prioritaria

Grazie ai tantissimi servizi offerti da Poste Italiane, è possibile effettuare spedizioni in brevi periodi di tempo. La Posta prioritaria, ad esempio, è un servizio tradizionale proposto dal servizio postale italiano, che consente di spedire semplicemente...
Finanza Personale

Come spedire un pacco in contrassegno

Acquisti e vendite possono svolgersi in maniera diversa. Ultimamente si compra molto anche online, quindi la spedizione diviene un passaggio d'obbligo. Qualora aveste deciso di vendere alcuni oggetti utilizzando il web ed usufruendo di uno dei vari siti...
Finanza Personale

Come riscuotere un vaglia agli sportelli postali

Il vaglia postale è utile per inviare e ricevere del denaro attraverso un servizio postale. Se dovete ricevere una vaglia postale e non sapete come operare, questa guida è fatta proprio per voi. Vedremo insieme cosa vi occorre e come muovervi per ricevere...
Finanza Personale

Errori da evitare in una raccomandata

Quando dobbiamo spedire una raccomandata ed in particolare quella cartacea, oggi è possibile farlo anche online. È importante però rispettare alcune regole e soprattutto fare attenzione a dei dettagli, che potrebbero risultare determinanti ai fini...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.