Il Post

Come ricaricare una carta Postepay

di Vincenzo Mennella difficoltà: facile

Come ricaricare una carta Postepay Ricaricare una carta PostePay è un'operazione davvero semplicissima e puoi effettuarla almeno in 4 modi diversi. Ovviamente puoi caricare sia una carta di tua proprietà sia le carte di altre persone. Basta conoscere il numero di Carta e l'intestatario.

Assicurati di avere a portata di mano: Numero della carta da ricaricare Intestatario della Carta

1 Per effettuare una ricarica PostePay, come già detto in precedenza, hai ben quattro strade. La prima è legata direttamente all'ufficio postale, la seconda è legata al portale di PosteItaliane, la terza, che è stata adottata da poco, avviene tramite il circuito di pagamenti della Sisal, mentre la questa avviene tramite gli sportelli Postamat. Tutti i metodi sono sicuri anche se sono da preferire quelli direttamente legati alle Poste. Vediamo perché.

2 Per ricaricare una carta PostePay (che sia tua o di terzi) presso un ufficio Postale devi portare con te la tua carta di identità, il numero della carta da ricaricare e l'intestatario (oltre, ovviamente, ai soldi).
Chiedi all'operatore il modulo di ricarica PostePay e compilalo in ogni sua parte. Quando hai finito consegnalo allo stesso operatore che effettuerà l'operazione.
La commissione applicata, per operazioni di qualunque importo, è di solo 1 euro.

Continua la lettura

3 Se invece preferisci non fare la coda allo sportello, e disponi di un account sul sito di PosteItaliane, puoi effettuare l'operazione direttamente online.  Entra con il tuo account nel portale e clicca sul link Accedi ai servizi PostePay Approfondimento Come ricevere un pagamento su Postepay (clicca qui) Nel menù di destra, poi, clicca su Ricarica Carta
I soldi verranno prelevati o dal tuo conto corrente o dalla tua PostePay, a tua scelta.  In entrambi i casi ti verranno chiesti dei dati per la sicurezza della transazione
La commissione, se applicabile, è pari ad 1 euro anche in questo caso.. 

4 Il terzo metodo è quello legato al circuito dei pagamenti Sisal. E' altrettanto sicuro ma presenta alcuni limiti e svantaggi. Non è possibile, infatti, ricaricare carte per valori superiori ai 1000 euro. Inoltre la commissione applicata non è più di un solo euro ma sale a 2 euro. Niente di insormontabile, comunque.
Come ultima possibilità puoi utilizzare un qualunque sportello Postamat che scalerà il saldo dalla carta che deciderai di utilizzare.

Come Ricaricare Una Postepay con un'altra postepay online Come ricaricare la postepay tramite il bancoposta click Come rinnovare la tua carta postepay scaduta Come ricaricare online la postepay con addebito su conto bancoposta

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili