Come ricaricare il saldo PayPal tramite conto corrente

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Un conto PayPal funziona in molto simile a qualsiasi altro conto di risparmio o conto corrente; la differenza è nel fatto che PayPal è stato progettato specificamente per le transazioni online, quindi per trasferire dei fondi in seguito a un acquisto o semplicemente per pagare delle bollette. Prima di poter iniziare a utilizzare un conto PayPal, la prima cosa che bisogna fare è naturalmente quella di andare ad aprirlo: in questo caso è consigliabile partire da un conto personale, in maniera tale da non dover sostenere delle spese associate con l'invio o la ricezione di denaro e potrete ricaricare il saldo direttamente tramite il vostro conto corrente. Attraverso i passaggi seguenti vedremo come procedere per eseguire questo tipo di operazione.

27

Occorrente

  • Conco corrente personale
  • Registrazione al sito Paypal
37

La prima cosa che dovete fare è accedere al vostro conto PayPal, semplicemente cliccando il seguente link. Una volta entrati nel portale dovrete spostare il cursore del mouse sulla scritta "ricarica conto": la noterete senza problemi, perché si tratta di una scritta celestina presente sotto al menù orizzontale delle opzioni. Quando avrete individuato la scritta, cliccateci sopra e potrete passare al passo successivo.

47

Alla sezione "ricarica conto" potrete trovare sia le regole per eseguire correttamente questo trasferimento di fondi, sia un pratico e utilissimo esempio che potrà servirvi ogni qual volta non avrete sotto mano questa guida. Innanzitutto, sarebbe utile e doveroso stampare la pagina in questione semplicemente premendo il tasto "stampa informazioni sul bonifico". Questo passaggio vi permetterà di avere sempre a disposizione le regole generali e non rischierete mai di commettere degli errori. La cosa più importante da sapere è che il conto utilizzato per inviare il bonifico dovrà essere intestato alla stessa persona che risulta titolare del conto PayPal in questione. In caso contrario, infatti, il bonifico tornerà indietro e non potrete procedere con la ricarica.

Continua la lettura
57

Prendete ora carta e penna e ricopiate tutti i dati scritti in colore rosso presenti sulla schermata, ovvero il destinatario, il nome della banca, l'IBAN, il BIC ed infine il vostro codice personale. Potrete quindi procedere con il bonifico sia presso lo sportello della vostra banca che tramite l'internet banking. Dovrete solamente ricordarvi una cosa: nel campo della descrizione o nelle note del bonifico, dovrete assolutamente scrivere il vostro codice personale precedentemente annotato. Solamente in questo modo, infatti, PayPal potrà accertare la vostra identità e dare il via libera alla ricarica.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordatevi di inserire correttamente tutti i dati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come ricaricare il conto Paypal

PayPal è un conto virtuale particolarmente utile, definito da alcuni un'innovazione di internet. Consente essenzialmente il trasferimento di denaro e gli acquisti online in maniera sicura, senza immettere credenziali tracciabili. Ogni possessore di PayPal...
Finanza Personale

Come ricaricare una carta PayPal

PayPal è un sistema di pagamento online che permette di effettuare acquisti di qualsiasi genere e ricevere denaro direttamente su internet. L'unica limitazione è che potrete utilizzare solo le carte alle quali la società emittente permette l'accesso...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto Paypal gratuito

Paypal è uno dei metodi di pagamento tra i più sicuri ed affidabili e per tale ragione anche tra i più diffusi. È comodo per ricevere ed inviare denaro direttamente sul proprio conto PayPal ed è inoltre il mezzo più ottimale per fare...
Finanza Personale

Come trovare i punti vendita per ricaricare la carta prepagata Paypal

Se avete una carta di credito prepagata Paypal, sicuramente vi siete accorti che trovare dei centri di ricarica Lottomaticard è davvero difficile. Per risolvere questo problema possiamo seguire passo per passo questa guida che ci aiuterà a trovare il...
Finanza Personale

Come fare un bonifico con la Carta PayPal

Eseguire un bonifico bancario è molto semplice, basta conoscere le coordinate bancarie del beneficiario. Con la Carta prepagata PayPal (o con una qualsiasi altra carta prepagata, carta di credito o conto in banca collegati al sito PayPal) potrete effettuare...
Finanza Personale

Come collegare una carta di credito a Paypal

Chi naviga in internet sicuramente gli sarà capitato di ritrovarsi davanti la scritta o il simbolo Paypal, spesso associato a donazioni o a pagamenti. Qualcuno tra noi, potrebbe avere ancora poca dimestichezza con gli acquisti on line, quindi è giusto...
Finanza Personale

10 cose da sapere su PayPal

PayPal è una moneta elettronica, utilizzata prevalentemente per transazioni on-line, particolarmente semplice e sicura e per queste ragioni molto diffusa nel mondo. Collegata strettamente ad un indirizzo e-mail, si rivela estremamente comoda nell'e-commerce,...
Banche e Conti Correnti

Come richiedere la carta Paypal

All'interno di questa guida, andremo a vedere nel dettaglio come poter richiedere la carta Paypal. Avere una carta Paypal, in questo determinato periodo storico dove le transazioni via web stanno crescendo a dismisura, è sicuramente una grande possibilità,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.