Come rettificare un modello F24 già pagato

di Edvige Sanna tramite: O2O difficoltà: media

Il modello F24 è un modulo che viene utilizzato in Italia per ottemperare al versamento della maggior parte delle imposte, tasse e contributi dovuti, sia da parte dei privati cittadini che dalle imprese, allo stato. Compilare questo modello non è sempre agevole, spesso, infatti, sono necessarie delle competenze di carattere amministrativo e fiscale: ecco perché nella stragrande maggioranza dei casi ci si affida a dei professionisti anche per svolgere questa semplice operazione. Occorre, però, anche conoscere il procedimento da seguire per poter rettificare un modello F24 già pagato, che risulta essere inficiato da un errore di compilazione. In questo modo si eviterà di incorrere in superflui controlli da parte dell'Amministrazione finanziaria e si regolarizzerà la propria posizione. Nei passi successivi, pertanto, ci occuperemo di capire come bisogna procedere per rettificare un modello F24 già pagato.

1 Innanzitutto è bene sapere che sia che il modello F24 lo compiliate personalmente, sia che vi affidiate, per la sua compilazione, a un professionista, come un commercialista, un errore di compilazione può sempre capitare. Se vi accorgete della presenza di un eventuale errore solamente dopo aver già effettuato il pagamento del suo importo, non disperate, perché è possibile effettuare una rettifica, senza incorrere in alcuna sanzione.

2 È importante precisare, però, che la rettifica può essere effettuata sempre che l'errore non riguardi proprio il totale della somma che è stata già pagata. Invece, in qualsiasi altra circostanza, come per esempio se è stato indicato un periodo di riferimento sbagliato, oppure se è stato sbagliato il codice di riferimento del tributo, o addirittura sono errati i dati dell'azienda o del privato contribuente, rimediare è sempre possibile.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 La prima cosa da fare sarà sicuramente quella di inoltrare immediatamente un'istanza all'Agenzia delle Entrate, redatta su carta semplice.  Innanzitutto, nell'oggetto della richiesta dovrete precisare che state inviando questa istanza allo scopo di correggere dei dati che sono stati erroneamente riportati sul modello F24 già pagato.  Approfondimento Errori comuni da evitare nella compilazione del Modello F24 (clicca qui) Successivamente, nel corpo del testo occorrerà precisare che tipo di dato/i sono stati riportati in modo errato: dati anagrafici, codice del tributo, periodo di riferimento oppure, la ripartizione tra più tributi dell'importo a credito o a debito indicato in precedenza con un solo codice.  Nell'istanza è importante che vi ricordiate inoltre di inserire correttamente tutti i vostri dati, nome, cognome, residenza, cittadinanza, codice fiscale.  Oppure, qualora si tratti di un'attività, dovrete inserire quelli dell'azienda, ovvero la partita IVA, e tutti i dati dell'ufficio imposte competente.  Infine, ricordate di allegare all'istanza una copia del modello F24 pagato che si intende rettificare.

Alcuni link che potrebbero esserti utili: Modello F24: istanza di correzione Correggere il modello F24

Come chiedere il rimborso dell'IMU pagato in eccesso L’IMU, Imposta Municipale Unica, è il tributo applicato ai beni ... continua » Come compilare un F24 In Italia il Modello F24 è il prospetto che deve essere ... continua » Come fare il ravvedimento per errata indicazione importo su Modello F24 Il modello F24 è un modulo, ovvero un documento in parte ... continua » Come compilare il modello F23 per il rinnovo del contratto di locazione Con il modello F23 si possono pagare una serie di imposte ... continua »

Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. ATTENZIONE: tali contributi NON possono essere in alcun modo considerati appelli al pubblico risparmio e\/o sollecitazione all’investimento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.