Come regolarizzare un cambio residenza

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Capita nella propria vita di cambiare città o più semplicemente di cambiare abitazione, pur rimanendo nello stesso comune. Nel caso di un trasferimento duraturo si può avere la necessità di cambiare anche l'indirizzo della propria residenza. In questo caso si ha l'obbligo di denunciare il trasferimento di residenza presso l'Amministrazione Comunale in cui si trova l'abitazione. In questa guida vi offriamo alcune indicazioni utili su come poter regolarizzare facilmente un cambio di residenza, districandosi nel modo migliore tra i meandri della burocrazia.

24

Innanzitutto ricordate che occorrerà interessarsi personalmente dell'attivazione dei contratti di fornitura e degli allacciamenti per le varie utenze oppure, in caso si sia già titolari di un contratto, per il trasferimento al nuovo indirizzo di residenza. Oltre a provvedere alle varie utenze (luce, acqua, gas, telefono, abbonamento Rai, eccetera), occorre anche informare i propri contatti dell'avvenuto trasferimento. Nel frattempo, per non lasciare che possa andare smarrita parte della corrispondenza, si potrebbe anche pensare di usufruire del servizio a pagamento offerto dalle Poste italiane, a cui è possibile richiedere l'inoltro della posta presso il nuovo indirizzo di residenza.

34

Il primo passo da compiere per regolarizzare questo avvenuto cambiamento consiste nel recarsi presso gli uffici anagrafici della città in cui ci si stabilisce per poter comunicare il trasferimento di residenza. Il personale addetto si occuperà di comunicare con l'ufficio del proprio comune di provenienza nel caso in cui si risiedesse in un'altra città. Se il trasferimento riguarda un intero nucleo familiare, è comunque sufficiente fare la denuncia per tutti da parte di un componente del nucleo familiare, purché sia maggiorenne.

Continua la lettura
44

In conclusione, la dichiarazione del cambio di residenza implica anche altre variazioni, che avverranno in modo automatico grazie alla comunicazione effettuata da parte dello stesso ufficio comunale. In questo modo verranno aggiornate la patente e la carta di circolazione: entro 180 giorni perverranno al proprio domicilio per via postale i tagliandi adesivi con nuovo indirizzo, che andranno poi apposti sui due documenti. Verranno inoltre aggiornate in maniera automatica anche le liste elettorali a cui si è iscritti. Allo stesso modo verrà informato anche l'ufficio competente per la tassa sui rifiuti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come regolarizzare una colf

Regolarizzare una colf non è così difficile. È però importante conoscere bene quali sono i diritti e i doveri che hanno sia il datore che il collaboratore. Vediamo dunque i passi fondamentali per andare incontro a una assunzione senza rischi. Vedremo...
Richieste e Moduli

Cosa fare in caso di cambio di residenza

Il cambio di residenza è una procedura che prevede lo spostamento della dimora propria abituale, da un Comune ad un altro. È importante non confondere il cambio di residenza con lo spostamento della dimora propria presso un'altro posto del comune stesso,...
Lavoro e Carriera

Come regolarizzare la posizione del collaboratore occasionale che supera il reddito ai fini inps

Se durante l'anno solare un lavoratore che ha un contratto a collaborazione occasionale supera il limite superiore pari a 5.000 € (previsto dalla legge per questa tipologia di reddito), sarà necessario adeguare la posizione anche ai fini INPS (Istituto...
Finanza Personale

Ravvedimento operoso: come regolarizzare le imposte omesse

Il ravvedimento operoso rappresenta un'operazione che viene eseguita per regolarizzare le imposte omesse. Tramite questo tipo di procedimento il contribuente beneficia di alcune riduzioni sulle irregolarità commesse, anche se deve pagare la multa entro...
Aziende e Imprese

Come regolarizzare il lavoro saltuario

Il mondo del lavoro, specialmente negli ultimi anni, ha subito notevoli cambiamenti. Infatti sono presenti diverse tipologie di contrattato che configurano determinati rapporti di lavoro. In questa guida porremo maggiormente l'attenzione su un particolare...
Lavoro e Carriera

Come mettere in regola una colf

Molto spesso, per mancanza di tempo oppure per motivi di salute di varia natura, si decide di ricorrere all'aiuto di una colf in casa. La colf è davvero un grande ausilio all'interno di un'abitazione, poiché alleggerisce di molto i compiti di chi la...
Richieste e Moduli

Come trasferire la residenza fiscale all'estero

Se stai pensando di lasciare l'Italia, ti sei mai chiesto quali rischi corri se l’Amministrazione Finanziaria ritenesse che tua residenza fiscale, ovvero il baricentro dei tuoi affari, si trovi ancora ubicata dove domiciliavi un tempo? Se hai deciso...
Richieste e Moduli

Come richiedere la riduzione Tarsu per single

La Tarsu è la tassa per lo smaltimento dei rifiuti; l'imposta si deve pagare al proprio comune di residenza ed il ricavato viene impiegato non solo per lo smaltimento dei rifiuti prodotti all'interno della propria abitazione, ma anche per la pulizia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.