Come redigere un testamento diseredante

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Arriva un certo punto della vita in cui si pensa al futuro, si pensa che la permanenza su questa terra non sarà eterna, e vengono quindi in mente molti pensieri. Cosa ne sarà dei miei averi, di tutte le mie cose e del mio patrimonio? Sicuramente non si può sapere, però è possibile redigere un testamento, in cui il futuro defunto scrive i suoi voleri e le sue idee. In seguito, in questa guida vedremo come redigere un testamento diseredante.

24

Cos'è il testamento diseredante

Il testamento diseredante rappresenta un atto davvero molto forte, in cui si esclude una persona della famiglia dal futuro possedimento degli averi del defunto stesso. Questo tipo di testamento è sicuramente anche molto pesante da digerire per la persona stessa che lo subisce, comunque sia in questi casi esistono motivi senza dubbio molto gravi per i quali colui che redige il testamento prende una simile decisione. L'esercizio di questo potere è comunque possibile nei limiti della legalità imposti dalla legge.

34

Cause d'indegnità

Come già detto in precedenza le cause per le quali si va ad escludere una persona dal futuro possedimento di una parte del proprio patrimonio, sono sicuramente cause molto gravi. Queste circostanze appena citate comprendono: La perdita del diritto di potestà sui figli, tentati omicidi oppure omicidi volontari, e ancora abusi sul testamento stesso, che comprende a sua volta la creazione di un testamento falso, e vari atti violenti o comunque inganni per portare indurre, revocare, modificare il vero contenuto nel testamento. In questi casi appena citati in precedenza, l'erede perderebbe i beni che dovrebbe andare ad ereditare, naturalmente dopo il lavoro, e la successiva conferma del tribunale.

Continua la lettura
44

Scrittura del testamento diseredante

Per quanto riguarda la scrittura di diseredazione, quest'ultima può essere inserita nel testamento senza andare a ricorrere all'uso di particolari formule, e inoltre non si sarà tenuti ad indicarne le motivazioni, a meno che non si voglia farlo. Si potrà scrivere ad esempio “Escludo dalla mia successione mio fratello... ” o chiunque sia. Scritta in questo modo appena citato la diseredazione, viene prima quindi giudicata valida dalla Corte di Cassazione, anche se il testamento non contiene, al contempo, alcuna nomina di eredi o attribuzione di legati. Il testamento infatti può ben affiancare la legge nel regolare la successione e costituisce massima espressione della libertà dell’individuo, che quindi può ben decidere di non lasciare nulla a qualcuno dei futuri possibili eredi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come redigere un testamento biologico

Il testamento biologico attesta la volontà, da parte di chi lo sottoscrive, di non essere sottoposto in futuro a cure mediche e terapie che abbiano il solo fine di prolungare la vita in modalità che non consentono di svolgere le più comuni funzioni...
Finanza Personale

Come fare testamento

Redigere un testamento permette di decidere a chi dovrà essere destinato il proprio denaro, le proprietà e gli altri beni dopo la morte. La parte più difficile della scrittura di un testamento spesso è trovare la volontà e la forza di farlo: non...
Finanza Personale

Come e perchè fare testamento da giovane

La parola "testamento" istintivamente mette tutti un po' a disagio. Viverlo come una pratica burocratica tipica degli anni del tramonto è una pura formalità di pensiero. Infatti, nessuno sa a priori quando, come e perché morirà. Pertanto, si può...
Finanza Personale

come impugnare per vie legali un testamento olografo

Il testamento olografo è l'insieme delle volontà scritte di una persona, che non sia stata dichiarata incapace di intendere e di volere, senza bisogno di un notaio o di testimoni quindi di sua spontanea volontà. Per essere considerato valido, il testamento,...
Richieste e Moduli

Come Sapere Se Esiste Un Testamento Di Persona Defunta

Accade sovente che, passata l'ora dell'estremo saluto alla persona cara, i familiari del "de cuius" arrivino a porsi le fatidiche domande: "Ma l'avrà fatto il testamento? L'avrà depositato da un notaio? Se sì, quale? Come facciamo a scoprirlo?". Sapere...
Richieste e Moduli

Come impugnare un testamento olografo

Come vedremo nel corso di questa breve guida, in base alla normativa attualmente vigente, ogni persona interessata può impugnare un testamento olografo, allo scopo di farne valere l'invalidità (ovvero la nullità e l'annullabilità dello stesso). Se...
Finanza Personale

Motivi per impugnare un testamento pubblico

Il testamento rappresenta un atto giuridico unilaterale, ricevuto a seguito della morte di una persona; costituisce un atto importante per poter conoscere le ultime volontà di chi è deceduto in termini soprattutto di suddivisione e distribuzione dei...
Finanza Personale

Come scrivere un testamento

Il testamento è un atto pubblico con il quale è possibile scrivere e stabilire la sorte del patrimonio del 'de cuius', ossia del testatore, dopo la sua morte. Si tratta essenzialmente di un atto revocabile che può essere steso in tre diverse forme...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.