Come redigere un testamento biologico

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il testamento biologico attesta la volontà, da parte di chi lo sottoscrive, di non essere sottoposto in futuro a cure mediche e terapie che abbiano il solo fine di prolungare la vita in modalità che non consentono di svolgere le più comuni funzioni ed attività, né di avere relazioni sociali. Tramite esso è altresì possibile disporre in ordine all'espianto dei propri organi o all'utilizzo della propria salma per scopi scientifici ed indicare tipo di sepoltura desiderata, che sia quella tradizionale o tramite cremazione. Al pari di ogni testamento ha, come condizione di validità, la salute mentale al momento della sottoscrizione. Ecco come redigere un testamento biologico.

27

Occorrente

  • Testimoni
  • Esecutori
37

Scegliere la forma e indicare le generalità

Non essendoci in Italia una reale normativa sul testamento biologico, la stesura non è soggetta a forme prestabilite: possiamo affidare le nostre volontà ad un semplice foglio di carta da lasciare in un cassetto, magari chiedendo l'ausilio di un paio di testimoni che provvedano a controfirmarlo, o usufruire di moduli messi a disposizione sul web da varie associazioni. Unico onere è l'esatta indicazione delle nostre generalità comprensive, oltre che di nome e cognome, di luogo e data di nascita, domicilio e data della sottoscrizione.

47

Registrare o depositare il testamento

Lo scritto può anche essere inviato al sindaco, sì che giunga al Registro dei testamenti biologici presente in alcuni comuni italiani, o depositato presso l'ufficio postale in presenza di testimone. I più abili col computer possono altresì esprimere le proprie volontà tramite Facebook o Twitter, oppure registrando un video da postare su appositi network. Ciò in attesa di adeguamento del nostro paese alla recente moda statunitense di farsi tatuare sul corpo la scritta "non rianimare", che di certo non dà adito ad equivoci.

Continua la lettura
57

Curare la chiarezza espositiva

Quali che siano forma e modalità di comunicazione, il testamento biologico non ha valore legale. Tuttavia è opportuno redigerlo con cura e chiarezza espositiva per evitare eventuali fraintendimenti o contestazioni di qualsiasi tipo. Ad oggi infatti le relative istanze presentate in sede giudiziaria hanno ottenuto generale riconoscimento, con la convalida delle volontà del sottoscrittore di cui il testamento è prova, anche in caso di parere contrario dei medici. Ciò in base all'art. 32 della Costituzione Italiana, che stabilisce il divieto di effettuare trattamenti sanitari su maggiorenni capaci di intendere che neghino l'assenso.

67

Scegliere un esecutore di fiducia

Nel redigere un testamento biologico si può scegliere una persona di fiducia che esegua, a nostro nome, le scelte mediche in ordine ad un intervento chirurgico o un ricovero in ospedale, ad una pianificazione in caso di condizione terminale e via dicendo.
È bene rivolgersi a che ci è più vicino, anche se l'esecuzione di volontà di questo genere da parte di amici o familiari non è certo un compito facile. È altresì necessario indicare un agente sostitutivo in caso quello primario fosse impossibilitato o irraggiungibile.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dare disposizioni chiare e dettagliate
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Testamento olografo: cos'è e come si fa

La vita di ognuno di noi può essere più o meno ricca di esperienze e averi. Al termine del nostro percorso possiamo scegliere di lasciare in eredità ciò che è nostro a terzi. Per farlo possiamo redigere il testamento. La validità è tale, infatti,...
Finanza Personale

Come fare testamento

Redigere un testamento permette di decidere a chi dovrà essere destinato il proprio denaro, le proprietà e gli altri beni dopo la morte. La parte più difficile della scrittura di un testamento spesso è trovare la volontà e la forza di farlo: non...
Richieste e Moduli

Come impugnare un testamento olografo

Come vedremo nel corso di questa breve guida, in base alla normativa attualmente vigente, ogni persona interessata può impugnare un testamento olografo, allo scopo di farne valere l'invalidità (ovvero la nullità e l'annullabilità dello stesso). Se...
Finanza Personale

come impugnare per vie legali un testamento olografo

Il testamento olografo è l'insieme delle volontà scritte di una persona, che non sia stata dichiarata incapace di intendere e di volere, senza bisogno di un notaio o di testimoni quindi di sua spontanea volontà. Per essere considerato valido, il testamento,...
Finanza Personale

Motivi per impugnare un testamento pubblico

Il testamento rappresenta un atto giuridico unilaterale, ricevuto a seguito della morte di una persona; costituisce un atto importante per poter conoscere le ultime volontà di chi è deceduto in termini soprattutto di suddivisione e distribuzione dei...
Finanza Personale

Come e perchè fare testamento da giovane

La parola "testamento" istintivamente mette tutti un po' a disagio. Viverlo come una pratica burocratica tipica degli anni del tramonto è una pura formalità di pensiero. Infatti, nessuno sa a priori quando, come e perché morirà. Pertanto, si può...
Richieste e Moduli

Come Sapere Se Esiste Un Testamento Di Persona Defunta

Accade sovente che, passata l'ora dell'estremo saluto alla persona cara, i familiari del "de cuius" arrivino a porsi le fatidiche domande: "Ma l'avrà fatto il testamento? L'avrà depositato da un notaio? Se sì, quale? Come facciamo a scoprirlo?". Sapere...
Finanza Personale

Come scrivere un testamento

Il testamento è un atto pubblico con il quale è possibile scrivere e stabilire la sorte del patrimonio del 'de cuius', ossia del testatore, dopo la sua morte. Si tratta essenzialmente di un atto revocabile che può essere steso in tre diverse forme...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.