Come redigere un perfetto curriculum vitae

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Trattandosi di un vero e proprio documento di presentazione è bene realizzarlo con alcune accortezze, cercando di essere schematici e al contempo esaustivi ed elencando non solo il proprio percorso di studi e le pregresse esperienze lavorative, ma anche attitudini e caratteristiche caratteriali che siano correlabili al tipo di posizione lavorativa cercata. Cerchiamo dunque di capire passo passo come compilare il curriculum, realizzando un documento preciso e curato in ogni dettaglio che sia in grado di colpire chi si occupa della selezione del personale e dell’organizzazione dei primi colloqui di lavoro. Ecco Come redigere un perfetto curriculum vitae
.

28

Occorrente

  • computer
  • office
  • open office
  • modello cv in formato europeo
  • internet
  • google
  • fototessera
  • stampante
  • scanner
  • account e-mail
38

Esempi prestampati

Sul web esistono diversi modelli gratuiti di curriculum già preimpostato e da compilare con i propri dati ed informazioni; tra i più utilizzati vi è il formato Europass, che è possibile trovare sul sito di Europass Europa in diverse tipologie, compreso quello per l’Italia. Formato questo, rintracciabile anche sul sito Curriculum vitae europeo. Un’alternativa è rappresentata da Microsoft Office, che propone una serie di curriculum divisi per professione. Altri siti interessanti sono Unige, nel quale trovare un cv europeo nel formato doc oppure il sito del Ministero del Lavoro che mette a disposizione una serie di modelli fac-simile di curriculum vitae.

48

Come compilare un curriculum

Per chi vuole capire come scrivere un curriculum, è importante iniziare con i propri dati anagrafici. Nome, cognome, data e luogo di nascita ma anche indirizzo, recapiti telefonici (fisso e mobile), indirizzo e-mail, stato civile (facoltativo), nazionalità ed eventualmente contatti del proprio profilo sui principali social network. Aggiungendo poi una fotografia nel formato foto tessera, da allegare al curriculum vitae. Pur sembrando all’apparenza un passaggio semplice, è importante prestare attenzione all’inserimento dei propri dati personali, in modo che l’esaminatore possa contattarvi con semplicità.

Continua la lettura
58

Carriera scolastica

Secondo passaggio è quello relativo alla descrizione dettagliata del proprio percorso di studi, ricordandosi di inserire, per ogni tappa della propria formazione scolastica, data e durata; nome, località e tipologia dell’istituto; anno di conseguimento del diploma o della laurea; voto ottenuto. Eventualmente aggiungere alcuni dettagli relativi alla tesi realizzata, descrivendola brevemente. Accanto al percorso di studi è possibile aggiungere eventuali corsi di specializzazione e master, oppure l’Erasmus o altre esperienze all’estero.

68

Indicazioni e peculiarità professionali

In questa sezione è necessario sintetizzare il proprio percorso lavorativo indicando le attività svolte in passato per sintetizzare le vostre peculiarità professionali. Ogni esperienza deve essere così descritta: oltre ad indicare la durata e riportare in sintesi le attività svolte è bene specificare il profilo ricoperto e le vostre mansioni principali. Se lo ritenete opportuno potete indicare per ogni passata esperienza quali sono stati gli elementi di crescita professionale che l’hanno caratterizzata. Quando utili indicate anche le esperienze considerate minori, quelle ad esempio svolte ad inizio carriera oppure durante l’università: serviranno all’esaminatore per avere un quadro più completo e dettagliato delle vostre capacità lavorative. Sceglietele con molta cura ed evitate quelle non pertinenti con il lavoro per cui vi candidate, non sempre 10 esperienze lavorative di 3 mesi sono un bel segnale da dare al vostro esaminatore (che potrebbe pensare che non siete affidabili o che non andate d’accordo con i colleghi).

78

Esperienze all'estero

In questa sezione potrete inserire non solo le proprie abilità a livello relazionale ma anche le attività che vi hanno consentito di svilupparle. Scendere nel dettaglio è il modo migliore per descrivere le capacità e le competenze sviluppate e consolidate negli anni. Passaggio importante che chi vuole sapere come realizzare un curriculum vitae non deve dimenticare. Fondamentale sarà indicare anche eventuali esperienze all’estero e tutte quelle attività che possano essere correlabili al lavoro o alla posizione lavorativa per la quale ci si vuole candidare.

88

Competenze linguistiche

Sezione di grande importanza è quella relativa alle capacità e competenze linguistiche. Potrete indicare le lingue conosciute e specificare il livello, che può essere scolastico, buono, ottimo oppure madrelingua. Ultima sezione del cv è quella relativa a tutte le informazioni aggiuntive che potrebbero risultare utili. Dall’eventuale patente posseduta alla disponibilità ad effettuare spostamenti e trasferte, ed il raggio di azione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come redigere un curriculum vitae sintetico

Cercare un nuovo lavoro, comporta tanto tempo e tanto lavoro. Bisogna recarsi nei luoghi dove ci può essere una minima possibilità di lavorare e presentare il Curriculum Vitae: elencando oltre che hai dati personali, eventuali lavori svolti in precedenza,...
Lavoro e Carriera

Come redigere un curriculum vitae europeo

Quando si è alla ricerca di un lavoro, si incorre molto spesso nella necessità di redigere un curriculum vitae da consegnare a più aziende o datori di lavoro. Si tratta di un documento estremamente importante che, racchiudendo l'insieme dei dati anagrafici...
Lavoro e Carriera

Curriculum vitae: 10 errori da non fare

In questi anni di crisi del mercato del lavoro, sono molte le persone costrette ad inviare numerosi curriculum per cercare di trovare un'occupazione. Questo documento rappresenta un vero e proprio biglietto da visita, in grado di aprire le porte per un...
Lavoro e Carriera

Come compilare un curriculum vitae EUROPASS

State cercando lavoro in Italia, volete fare esperienza all'estero o avete già un'occupazione ma volete cambiarla? Il curriculum vitae è lo strumento necessario per presentarsi alle aziende e candidarsi alle loro offerte di lavoro. Per meglio evidenziare...
Lavoro e Carriera

Come redigere un curriculum vitae

Il curriculum vitae è un vero e proprio biglietto da visita che ogni lavoratore, di qualsiasi categoria professionale, deve presentare al momento di un colloquio di lavoro. Questo modello è la vera e propria sintesi dell'identità anagrafica e professionale...
Lavoro e Carriera

Come scrivere un curriculum senza esperienza lavorativa

Il curriculum vitae è un documento che viene utilizzato dai datori di lavoro per capire se un soggetto è idoneo o meno a svolgere il lavoro richiesto. All'interno del curriculum, infatti, potremo trovare tutte le esperienze lavorative passate e il percorso...
Lavoro e Carriera

Come inserire la foto nel Curriculum Vitae

L'attuale crisi economica ha fatto del mondo del lavoro una realtà sempre più complessa e difficile da raggiungere. Ogni giorno decine di aziende sono costrette a chiudere i battenti o a ricorrere alla cassa integrazione per i propri dipendenti e il...
Lavoro e Carriera

Come creare un curriculum efficace in 5 passi

Il curriculum vitae, più comunemente noto come curriculum o CV, è un documento di presentazione del proprio status personale, scolastico e lavorativo. Il curriculum rappresenta in sostanza un vero e proprio biglietto da visita e viene solitamente compilato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.