Come progettare la vetrina di un negozio

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La vetrina è il biglietto da visita di un negozio. Ammettilo, quante volte ti sei soffermato davanti ad una vetrina, catturato da una bella torta? Per un pasticciere non dev'essere difficile attirare un discreto numero di persone davanti al suo negozio, ma non tutti vendono dolci e prelibatezze zuccherine. Per fortuna sono stati svolti studi inerenti a cosa funziona in una vetrina e cosa invece va evitato. Ecco quindi alcuni consigli e linee guida su come progettare con successo la vetrina di un negozio.
In generale, sfrutta decorazioni, poster ed elementi scenografici, evita gli espositori, gioca con l'illuminazione e con le scritte. Ricorda di esibire sempre i prezzi!

26

Occorrente

  • Tanta fantasia
36

Decidi un tema. Le vetrine caotiche e senza alcun concetto di base non attirano nessuno. Evita quindi di esporre tutta la merce che hai e inizia pensando ad un tema. Può riguardare una festa imminente (ricorda che in questo caso la vetrina dovrà essere allestita un mese prima), il lancio di un nuovo prodotto, un argomento d'attualità particolarmente caldo, l'uscita al cinema di un film molto atteso, un evento della tua città... Insomma: stay tuned! Sii sempre informato sulle novità e i trend del momento, questo sforzo verrà ricompensato grazie all'intesa che si creerà con un certa fetta di clientela; inoltre per un commerciante è necessario vivere la contemporaneità e non trascurare le esigenze dei consumatori. Se ti senti ispirato, prova a raccontare una storia, magari utilizzando pochi indizi che attirino all'interno, o facendola progredire nel tempo.

46

Non esagerare riempendo. Non è consigliabile riempire ogni centimetro a disposizione. Lo spazio della vetrina va sfruttato in questo modo: il pezzo forte, che sia un prodotto o una decorazione, deve stare al centro, ad un'altezza di circa 1,50 metri, poiché è lì che si sofferma inizialmente lo sguardo; poi ci si sposta verso destra, dopo a sinistra, e infine verso il basso; solitamente la parte alta è meno utilizzata, a meno che non si tratti di un allestimento particolare. Gioca con i colori giusti, tono su tono o anche contrasti, ma non fare un minestrone. Ricordati di lasciare degli spazi vuoti, che diano respiro a chi guarda e valorizzino il punto focale dell'allestimento.

Continua la lettura
56

Vai oltre i vetri. Il tema della vetrina non deve finire lì, nello spazio adibito allo showcase. Il tema che hai scelto può essere ripreso all'esterno con piccole decorazioni o segnali, e lo spirito dell'allestimento, l'atmosfera che il cliente ha fiutato attraverso i vetri e che lo ha invogliato ad entrare, dovrà continuare all'interno del negozio per garantire un clima accogliente e piacevole, senza bruschi cambiamenti di situazione. Potresti anche promuovere piccole iniziative divertenti, ad esempio chi si presenterà vestito in un certo modo riceverà un omaggio, o chi saprà rispondere ad una domanda (magari sul film che ispira la vetrina) avrà diritto ad uno sconto. Ma qui si sconfina già nel marketing.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sii creativo
  • Prendi spunto dalla tua quotidianità

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come allestire le vetrine di un negozio

La vetrina è il mezzo attraverso il quale un negozio proietta la propria immagine all'esterno, un po' come un biglietto da visita per il futuro cliente. Lo scopo di una vetrina è quello di attirare l'attenzione dei passanti, attraverso la giusta disposizione...
Aziende e Imprese

Come allestire la vetrina di una farmacia

La vetrina di una farmacia, come quella di qualunque negozio, rappresenta il biglietto da visita e serve da stimolo per invogliare i clienti ad entrare e ad acquistare i prodotti che si trovano all'interno. Non sempre è facile eseguire l'allestimento...
Aziende e Imprese

Allestimento vetrine: come attirare i clienti

Una vetrina creativa e fantasiosa può rivelarsi una valida strategia di marketing efficace e poco costosa per la propria attività commerciale. Pertanto realizzare vetrine accattivanti e che siano in grado di attirare i clienti può rendere la propria...
Aziende e Imprese

Come allestire la vetrina di una profumeria

La vetrina rappresenta il biglietto da visita di un negozio. Essendo il primo punto di incontro con il cliente di un esercizio commerciale, essa risulta essere fondamentale per il successo del negozio stesso. Proprio per questa ragione, è opportuno dedicare...
Aziende e Imprese

Come allestire una vetrina per Pasqua

Pasqua rappresenta, insieme al Natale, una delle feste più importanti dell'anno. Ambedue provengono dalla religione cattolica, legate alla nascita e alla morte di Gesù. Durante il periodo pasquale, le vetrine dei negozi e gli scaffali dei supermercati,...
Aziende e Imprese

Consigli per la scelta del bancone di un bar

Avete l'animo da barista e volete lanciarvi all'avventura aprendo una nuova attività, oppure siete già nel settore ma volete dare una rinnovata al punto di massima importanza nel vostro bar, nonché il bancone, ottimizzandone l'aspetto e gli spazi?...
Aziende e Imprese

Come illuminare la vetrina di un negozio

L'obiettivo che dovrete raggiungere è quello di rendere ben visibile la merce anche a determinate distanze. Generalmente vengono inseriti valori pari a 500 lux, ma occorre distinguere ciò che viene esposto per essere visto da lontano e ciò che invece,...
Aziende e Imprese

Come creare un negozio e-commerce online

Il commercio elettronico, ovvero la vendita di beni o servizi attraverso la rete Internet, non conosce crisi, anzi registra notevoli incrementi di volumi e di fatturato. Per questo motivo è largamente consigliato aprire al più presto una vetrina di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.