Come Procedere Alla Valorizzazione Delle Immobilizzazioni Immateriali In Corso

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Una immobilizzazione, all'interno di una impresa, è un particolarissimo bene che ha la caratteristica che non esaurire la sua utilità all'interno di un solo esercizio, ma continua ad esplicare la sua utilità per diversi esercizi. Le immobilizzazioni immateriali, sono delle immobilizzazioni molto particolari perché sono costituite da dei beni che non sono tangibili ed hanno una durata di molti anni. Fanno parte di queste particolari immobilizzazioni i costi della ricerca e dello sviluppo, il costi degli impianti e degli ampliamenti e molto altro ancora. Questi beni, tuttavia, non hanno un utilizzo nel tempo illimitato, per questo motivo bisognerà tenerne conto in maniera corretta per poterli ammortizzare. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a procedere alla valorizzazione delle immobilizzazioni immateriali in corso.

25

Occorrente

  • seguire i consigli riportati nella guida.
35

Nel caso in cui un'azienda decida di realizzare internamente delle immobilizzazioni immateriali, i costi accumulati sino alla data di chiusura di un dato esercizio devo essere rilevati esclusivamente in via extra-contabile, facendo ricorso alle strumentazioni offerte dalla contabilità industriale.
Al momento della predisposizione del bilancio di fine periodo, il consuntivo dei mezzi utilizzati deve essere valorizzato in base ai costi sostenuti ed imputato ai lavori in corso.

45

La valorizzazione descritta permette la sospensione dei costi sostenuti sulla base dello stato di avanzamento dell'opera in corso di realizzazione, fino al momento del completamento. Le variazioni dei costi accumulati sono da contabilizzare tra le immobilizzazioni immateriali, nella voce «Immobilizzazioni in corso ed acconti», la cui contropartita è la voce «Incrementi di immobilizzazioni per lavori interni», presente nel Conto Economico.

Continua la lettura
55

Nel periodo amministrativo in cui le immobilizzazioni in corso vengono concluse e, di conseguenza, iniziano a contribuire in modo attivo nel processo produttivo aziendale, si potrà sapere il costo complessivamente sostenuto e il saldo del conto "Immobilizzazioni in corso" dovrà essere girato alla voce specifica dell'immobilizzazione materiale in questione. Se i lavori sono completati nell'arco di 12 mesi, ma non a cavallo tra due esercizi, è possibile addebitare direttamente i costi sostenuti alle voci relative delle immobilizzazioni immateriali, senza transitare dal conto delle immobilizzazioni in corso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come Contabilizzare Il Leasing Operativo

Che cos'è il leasing operativo? Questa domanda è assolutamente lecita, e procediamo pertanto a darne una generale quanto breve definizione. Per leasing operativo s'intende tutto ciò che è strettamente legato al periodo di utilizzo di un bene, mobile...
Aziende e Imprese

Come calcolare l'indice di autonomia finanziaria in un'azienda

Alle scuole superiori, durante le ore di economia aziendale, ma anche all'università, facoltà di economia, viene chiesto agli studenti di calcolare quello che è l'indice di autonomia finanziaria di un'azienda. Questo indice è utile per fare in modo...
Aziende e Imprese

Come avviene l'ammortamento dei beni strumentali di un professionista

Ogni impresa, annualmente, deve effettuare il bilancio dell’esercizio, vale a dire redigere il documento contabile dove sono riportati alcuni valori finanziari, quali principalmente la situazione patrimoniale e reddituale delle aziende; questo documento...
Aziende e Imprese

Come contabilizzare l'acquisto di immobilizzazioni

Ogni impresa nello svolgimento della propria attività necessita del possesso di immobilizzazioni ossia di beni il cui utilizzo si protrae nel tempo e che sono altrimenti conosciuti nella prassi contabile come beni a fecondità ripetuta. Tali beni sono...
Aziende e Imprese

Come preparare lo stato patrimoniale

Lo Stato Patrimoniale ha il compito di mettere in evidenza tutti gli investimenti che si sono effettuati, insieme a tutti i finanziamenti necessari per acquisire gli investimenti. Il bilancio d'esercizio delle società di capitali è un documento costituito...
Aziende e Imprese

Come Contabilizzare Gli Animali

Le società che operano nel settore zootecnico incontrano talvolta problemi peculiari nella redazione del bilancio per la presenza di fattori produttivi atipici: gli animali. Le motivazioni che hanno spinto le società a rinnovare profondamente la metodologia...
Aziende e Imprese

5 cose da sapere sul conto patrimoniale

Il conto patrimoniale, più comunemente chiamato stato patrimoniale, è uno dei documenti contabili che compongono il bilancio d'esercizio, insieme al conto economico ed alla nota integrativa. Il conto patrimoniale definisce la situazione patrimoniale...
Aziende e Imprese

Come trattare contabilmente l'usufrutto

L'usufrutto consiste nel diritto di una persona a godere di qualcosa che appartiene ad un altro rispettando peró la destinazione economica. Trattare contabilmente l'usufrutto potrebbe essere un'operazione non proprio semplice per coloro che non sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.