Come presentare un Project Work

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il mondo del lavoro sta diventando ogni giorno sempre più articolato e ricco di nuove figure professionali e competenze da acquisire. L'unico modo per restare al passo con i tempi è aggiornarsi tramite dei corsi e specializzarsi in settori specifici. Il Project Work è uno strumento utilizzato nei percorsi formativi, per consentire agli allievi di conoscere meglio le problematiche connesse al mondo del lavoro. Questo metodo viene impiegato anche nelle scuole, università, settore pubblico e soprattutto aziende. In questo modo si possono mettere alla prova la competenza dell'individuo. Il project work si basa sulla metodologia learning by doing (imparare facendo) ovvero preferire la pratica alla teoria. Ecco come presentare un project work.

26

Occorrente

  • Collaborazione e attenzione
36

La prima fase

Alla base del progetto c'è un'idea che di solito punta all'innovazione e alle nuove risorse da inserire. Un Project Work che si rispetti si divide sostanzialmente in tre parti ma prima di tutto bisogna considerare la meta da raggiungere, il budget da investire e chi sono i destinatatri del progetto. Una volta che tutto ciò viene stabilito, si deve procedere con la pianificazione, la strategia da adottare e con quali mezzi va raggiunto l'obiettivo.

46

La seconda fase

Una volta messo nero su bianco il progetto base, si può passare alla fase successiva. La seconda parte riguarda l'aspetto pratico, quindi la messa in opera della nostra idea. In questa sezione dobbiamo descrivere come procedere con il monitoraggio e la verifica dello svolgimento del progetto. I due elementi da tenere più in considerazione sono i tempi e la gestione dei fondi stanziati. Se i tempi non vengono rispettati, si va incontro a penalità o addirittura al fallimento dell'intero progetto.

Continua la lettura
56

La conclusione

La terza ed ultima fase da riportare, è la conclusione. Viene fatta una valutazione (ex post) per evidenziare i punti deboli ed eventuali correzioni in corso d'opera. Durante la durata del progetto sono previste altre due fasi di monitoraggio, una durante la pianificazione (ex ante) e l'altra nella fase di realizzazione (in itinere).
Occuparsi del Project Work richiede un'attenzione quasi maniacale, una cura dei dettagli piuttosto elevata perché niente deve sfuggire o essere trascurato, e un'efficienza fuori dal comune, per poter presentare un lavoro perfettoin ogni suo aspetto che possa essere riconosciuto per le sue qualità e potenzialità. La cosa importante è lavorare in team per mettere insieme tutte le abilità di ciascuno e raggiungere l'obiettivo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lavorate sempre in team

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come fare del project management

Il "Project Management" consiste nella gestione di progetti dalle fasi iniziali sino a quelle conclusive. Un progetto, di qualsiasi dimensione e portata esso sia, comprende una serie di fattori fondamentali. Tra questi troviamo attività specifiche da...
Aziende e Imprese

I ruoli e le responsabilità di un project manager

Il project manager è il responsabile della qualità di un progetto e del completamento, dove tiene sotto controllo i materiali, il budget, il tempo, le persone coinvolte. In base al contesto operativo dove il project manager opera le sue mansioni cambiano....
Lavoro e Carriera

Come diventare project manager

Il Project Manager è una professione che ha il compito di visionare l'insieme di un intero progetto. Esso, deve essere in grado di gestire uno o più team contemporaneamente con competenze diverse, coordinare il loro lavoro e garantirne il raggiungimento...
Lavoro e Carriera

Web project manager: chi é e cosa fa

Il web è in continua evoluzione: tra le tante figure professionali emergenti ad esso legate, vi è la nuovissima figura del web project manager. Esperto nell' IT (Information Technology), il Web Project Manager gestisce i progetti web in ogni loro parte...
Lavoro e Carriera

Le principali certificazioni in Project Management

Il lavoro per progetto negli ultimi anni è andato sempre più diffondendosi nelle aziende, ciò ha portato le persone che vogliono intraprendere la carriera professionale di project manager a conseguire delle certificazioni comprovanti le conoscenze...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi per l'esame PMP

All'interno di questa guida, andremo a parlare di esami. Nello specifico, ci concentreremo sull'esame di certificazione PMP, che significa Project Management Professional. Andremo a rispondere a questa ricorrente domanda: come bisogna prepararsi per superare...
Lavoro e Carriera

Giappone: come cercare lavoro

Tra i tanti paesi il cui mercato offre lavoro, il Giappone attrae molti italiani. Tuttavia non è certamente cosa facile trovare lavoro in Giappone per un italiano. Gli aspetti più complessi che ci si trova ad affrontare quando ci si trasferisce sono...
Lavoro e Carriera

Bangkok: come cercare lavoro

Le opportunità di lavoro a Bangkok o in altre zone del Paese, per i cittadini stranieri possono essere interessanti. Quì, si prospettano alcune professioni particolarmente ricercate dove è possibile fare carriera e avere un discreto stipendio. Gli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.