Come presentare la dichiarazione cartacea dei redditi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

In questa guida vedremo come presentare la dichiarazione cartacea dei redditi. Non si tratta di un'operazione difficile da eseguire, perché sostanzialmente tutte le difficoltà che riguardano la dichiarazione dei redditi sono inerenti alla sua compilazione. Ci sono documenti da spulciare, cifre da detrarre, percentuali da calcolare e il povero contribuente è spesso disorientato, anche perché ogni anno vengono cambiate alcune delle voci detraibili o la percentuale di deducibilità o di detraibilità ammessa. Insomma la preparazione della dichiarazione dei redditi non è un gioco da ragazzi, ma la sua presentazione, almeno quella, è semplice.

24

Va detto che per semplificare e per ridurre il volume cartaceo, l'Erario ha previsto anche la possibilità di presentare la dichiarazione dei redditi telematica, facoltà di cui si avvalgono imprese e professionisti, ma la maggior parte degli italiani rimane ancora fedele al classico modello in carta. Chi non ha un'attività di impresa può scegliere se presentare il più semplice 730 o UNICO, la scelta deve essere fatta in base ai tipi di redditi che si sono percepiti e, se si tratta della dichiarazione di una persona defunta, è obbligatorio che gli eredi presentino in sua vece UNICO.

34

Se sei tu stesso a provvedere alla compilazione della dichiarazione dei redditi, dovrai essere tu anche a presentarlo in posta o in banca perché sia ricevuto. In questo caso, dovrai avvalerti della busta che viene distribuita insieme al tuo modello e compilarla in ogni suo campo. Se la dichiarazione prevede che tu debba versare degli importi in qualità di imposta, dovrai compilare l'apposito modello che ti fornisce l'operatore dello sportello, chiamato F24. A questo punto dovrai inserire nella busta solo una copia della dichiarazione (l'altra rimane a te), senza le pezze giustificative dei redditi e delle spese e degli oneri, una copia della ricevuta di versamento (F24) e consegnare il tutto presso uno sportello, che ti rilascerà un'apposita ricevuta.

Continua la lettura
44

Se invece hai delle difficoltà nella compilazione della dichiarazione dei redditi, oppure hai scelto di presentare il modello 730 che ti dà diritto a un rimborso quasi immediato delle imposte versate e non dovute, devi ricorrere a un CAF, Centro di Assistenza Fiscale o a uno studio di professionisti. Nel caso del 730 la dichiarazione cartacea non può essere presentata dal contribuente, ma direttamente dal CAF o dal commercialista, quindi a te rimane solo una copia e non dovrai assumerti alcun compito. Se invece si tratta di UNICO, il CAF o il fiscalista possono scegliere se presentare loro stessi la dichiarazione presso uno sportello bancario o postale o se consegnarla a te che provvederai presso l'ufficio che riterrai più comodo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Previdenza e Pensioni

Come compilare on line la dichiarazione dei redditi

Diversi sono i canali attraverso cui si può adempiere all'obbligo di compilare la Dichiarazione dei Redditi. Generalmente ci si rivolge ad un commercialista, ma ci si può anche avvalere dei Patronati o della stessa Agenzia delle Entrate che mette a...
Richieste e Moduli

Come rimediare un errore nella dichiarazione dei redditi

Quando si compila la dichiarazione dei redditi può capitare di commettere degli errori causati da dimenticanze o errori di calcolo. Succede più spesso di quanto possiate pensare, per questo oramai è diventato molto semplice risolvere questo piccolo...
Finanza Personale

Consigli per la corretta compilazione del modello 730

Attraverso la compilazione del 730 i lavoratori dipendenti e i pensionati possono effettuale la dichiarazione dei redditi ed eventualmente ottenere il rimborso delle imposte accreditato in busta paga o sulla pensione. In alcuni casi è possibile ricevere...
Finanza Personale

Come compilare da soli da dichiarazione dei redditi

Come tutti gli anni è arrivato il momento di effettuare la dichiarazione dei redditi, attraverso la compilazione del 730 e del 740. Sono sempre di più i contribuenti che optano per la formula fai da te, ossia, compilare da soli la dichiarazione dei...
Finanza Personale

Come Detrarre Gli Interessi Passivi Dei Mutui Nella Dichiarazione Redditi

La prima casa rappresenta per gli Italiani il bene a cui sono più legati, ma sul quale puntualmente ogni anno si concentrano le attenzioni dei vari governi che si succedono, al fine dell'imposizione fiscale. Oltre alle tasse da pagare, esistono però...
Richieste e Moduli

Consigli per la corretta compilazione del modello Unico

Il modello di dichiarazione unificato compensativo (conosciuto meglio con il nome di "Modello Unico") rappresenta un mezzo attraverso cui il contribuente (come un lavoratore dipendente che deve dichiarare o autonomo, un Ente Non Commerciale che possiede...
Finanza Personale

I termini e le regole per la dichiarazione dei redditi

Ogni anno tutti i cittadini che percepiscono redditi hanno l'obbligo di trasmettere all'agenzia delle entrate la propria dichiarazione dei redditi, o meglio conosciuta come dichiarazione Irpef. Ogni anno, l'agenzia delle entrate stabilisce un calendario...
Richieste e Moduli

Dichiarazione dei redditi: come richiedere i rimborsi fiscali

Ogni anno a molti cittadini italiani, tocca presentare la dichiarazione dei redditi nei limiti fissati dalla legge, rilevando i beni che si posseggono e i vari redditi. Vale la pena allora, documentarsi oppure, rivolgersi a professionisti esperti che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.