Come presentare domanda per il servizio civile

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Da quando eravate piccoli, avete sempre avuto la volontà di aiutare il prossimo? Cercate per caso qualche occasione per rendervi utili e allo stesso tempo commettere delle azioni buone? Non abbiate nessun timore, questa guida è tutto ciò di cui voi abbiate bisogno! Infatti, con pochi e semplici passaggi ma soprattutto con i miei infallibili e certamente preziosi consigli, vi spiegherò nella maniera più chiara e comprensibile possibile come presentare domanda per il servizio civile. Dare una mano a chi ne ha la necessità, dovrebbe essere un dovere a cui tutti i giovani dovrebbero adempiere. Esso è un atto estrema umanità nei confronti di tutte quelle persone che hanno davvero l'esigenza di una parola di conforto e di tante altre azioni benevole. Il Servizio Civile Nazionale Volontario è stato istituito attraverso la Legge 64/0. Questo ha lo scopo di favorire la realizzazione dei princìpi costituzionali di solidarietà sociale e tutela dei diritti sociali. È un'opportunità messa a disposizione ai giovani quello di dedicare un determinato lasso di tempo a favore di un impegno solidaristico, inteso come per il bene di tutti e di ciascuno e quindi come valore di coesione sociale. Il Servizio Civile Volontario garantisce ai giovani una forte valenza educativa e formativa; un'importante e spesso unica occasione di crescita personale, un'interessante opportunità di educazione alla cittadinanza attiva, contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese.

25

Occorrente

  • Modulo di partecipazione al bando
35

La partecipazione al servizio civile è su base volontaria e dura un anno, dovrai presentare entro i termini la domanda di partecipazione ai bandi. L'Ufficio Nazionale per il Servizio Civile (UNSC), pubblica i bandi di selezione dei volontari da impiegare in progetti di servizio civile sia in Italia, sia all'estero, a cui possono partecipare tutti i ragazzi in possesso dei requisiti previsti. Non possono assolutamente presentare domanda coloro che lo hanno già svolto precedentemente. L'Ente, al termine dei tempi previsti dal bando, a fronte dei colloqui svolti, stila una graduatoria e la invia all' UNSC. Approvata quest'ultima, l'Ente contatta attraverso una lettera di assegnazione, i giovani selezionati per comunicare loro l'avvio al servizio.

45

Quali sono i requisiti per accedere al servizio civile? L'età deve essere compresa tra i 18 ed i 28 anni, il servizio civile può essere svolto presso un Ente senza scopo di lucro ma anche presso una pubblica amministrazione.

Continua la lettura
55

Quale compenso percepiscono i volontari? Ai volontari del servizio civile spetta giornalmente un compenso pari a 14,46 euro netti, che corrispondono a 433,80 euro netti al mese. Ma non è da tener presente solo il lato economico, il Servizio Civile Nazionale Volontario permette di dedicare 12 mesi della propria vita a se stessi e agli altri.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Servizio civile: 10 cose da sapere

Sono molti i giovani che hanno scelto di prestare il proprio tempo al servizio civile. L'istituzione di questa attività lavorativa, di tipo volontario, risale a quando ancora il servizio di leva militare era obbligatorio. Infatti i giovani, superati...
Richieste e Moduli

Come ottenere l'accredito del servizio civile

Se abbiamo istituito un ente ed intendiamo utilizzarlo per entrare a far parte del servizio civile italiano, è necessario ottenere il cosiddetto "accredito"; infatti, si tratta di una sorta di riconoscimento ufficiale che richiede una serie di adempimenti...
Previdenza e Pensioni

Come far valere il servizio civile ai fini della pensione

Se abbiamo svolto il servizio militare ma di tipo civile, è importante sapere che è possibile farlo valere ai fini pensionistici, anche se tuttavia è da specificare che dall’anno 2005 le cose sono cambiate rispetto al passato, per cui ci sono altri...
Lavoro e Carriera

Come svolgere il servizio civile

Il servizio civile è una sorta di attività lavorativa, che induce la persona verso una crescita sia educativa che formativa, quindi altamente consigliabile. Viene definita lavorativa perché nei 12 mesi in cui viene svolto, si riceve un compenso che...
Lavoro e Carriera

10 motivi per fare il servizio civile

Il servizio civile è un'attività di volontariato che però garantisce una retribuzione. Con questo si invoglia la popolazione ad agire attivamente in difesa di coloro che sono in difficoltà. È una valida opportunità di lavoro e di crescita professionale...
Previdenza e Pensioni

Come presentare la domanda di invalidità civile on line

Al giorno d'oggi chi ha la necessità di presentare una domanda di invalidità civile presso l'INPS, ovvero l'Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale, può farlo anche direttamente on line. Questa modalità è molto semplice e soprattutto comoda...
Finanza Personale

Fasi di un procedimento civile

Il procedimento civile, è uno strumento giuridico atto a dirimere le controversie aventi come oggetto il diritto privato. Si basa sui principi del diritto processuale civile contenuti per gran parte nel Codice di Procedura Civile. Il procedimento civile,...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere l'invalidità civile con inabilità al lavoro

L'invalidità civile è uno status che il nostro ordinamento legislativo riconosce a tutte quelle persone che per situazioni specifiche non riescono a svolgere le ordinarie azioni atte a provvedere al proprio fabbisogno. Chi si trova in tale situazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.