Come presentare domanda di invalidità

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

In questa guida, vogliamo aiutare tutte le persone, che hanno deciso di fare domanda d'invalidità, perché hanno un problema fisico o no.
Ecco quindi una valida guida, per capire come e cosa ci serve, per presentare, nel modo corretto e senza incorrere in errori, a volte anche gravi e deleteri, la nostra domanda di invalidità all'agenzia Inps. Per chi si trova in una situazione invalidante come in caso di cecità, sordità, handicap o disabilità, tale da non permettere di svolgere adeguatamente un'attività lavorativa, può essere riconosciuta un'invalidità civile, per poterne avere l'attestazione bisogna presentare domanda presso gli organi preposti. Vediamo come fare per presentare domanda di invalidità.

28

Occorrente

  • documenti di riconoscimento
  • domanda
  • inps
  • certificato medico
38

Procedimento in passato

Dal primo gennaio 2010, le modalità di presentazione sono cambiate, mentre prima la domanda andava inoltrata all'ASL, dalla data sopra indicata la domanda va presentata esclusivamente attraverso invio telematico al sito INPS (www. Inps. It). Per poter fare tutte le operazioni di invio on line è necessario che chi vuole presentare domanda di invalidità sia in possesso di un PIN, per richiederlo ci si deve collegare al sito dell'INPS ed accedere alla sezione dedicata ai servizi on line, (potrete andare direttamente alla pagina per richiedere il pin cliccando questo link).

48

PIN

Completando la procedura di richiesta vi sarà fornita solo una parte del PIN, la seconda vi sarà spedita per posta. Un altro modo per ricevere il PIN è telefonare al numero gratuito 803164 (se chiamate da rete fissa) o telefonare da cellulare al numero 06164164 (tariffato secondo le condizioni del vostro gestore telefonico). Solo una volta che avrete ricevuto anche la seconda parte del pin potrete entrare nel sito ed accedere ai servizi di invio telematico.

Continua la lettura
58

Certificato medico

Per completare la domanda è necessario un certificato medico che attesti l'invalidità. Per ottenere un'attestazione dell'invalidità ci si deve recare presso uno dei tanti medici certificatori (la lista completa è consultabile al sito dell'INPS). Sarà il medico certificatore che provvederà ad inviare telematicamente la certificazione medica e consegnerà, a chi deve presentare la domanda, la stampa firmata del certificato ed una ricevuta riportante il numero di certificazione.

68

Sito INPS

Da quando il cittadino riceve il il certificato ha trenta giorni di tempo per poter accedere al sito INPS, compilare la domanda, indicare il numero riportato sulla ricevuta ottenuta dal medico e procedere all'invio. Dopo questa procedura andata a buon fine si riceverà una ricevuta che è bene stampare.
In alternativa all'invio personale fatto on line al sito dell'INPS, ci si può rivolgere a soggetti abilitati quali possono essere i padronati o delle associazioni di categoria.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Come fare domanda di assegno ordinario di invalidità

L'inps: l'istituto nazionale di previdenza sociale, concede la pensione di invalidità civile ai lavoratori dipendenti, agli autonomi e a quanti siano iscritti ad alcuni fondi pensionistici sostitutivi ed integrativi dell'assicurazione generale obbligatoria....
Previdenza e Pensioni

Come richiedere l'invalidità civile

Spesso non si ha la possibilità di lavorare a causa di malattie o menomazioni di qualsiasi natura (fisica, psichica o sensoriale) che non danno l'opportunità di svolgere una corretta attività. In questa guida verrà spiegato, nella maniera più chiara...
Richieste e Moduli

Come chiedere l'assegno di accompagnamento per invalidità civile

L’assegno di accompagnamento per invalidità civile è una indennità economica, erogata a domanda dall'Inps, a favore dei soggetti con menomazioni. Una commissione verificherà che il soggetto non possa camminare nè svolgere le azioni quotidiane senza...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere l'invalidità civile con inabilità al lavoro

L'invalidità civile è uno status che il nostro ordinamento legislativo riconosce a tutte quelle persone che per situazioni specifiche non riescono a svolgere le ordinarie azioni atte a provvedere al proprio fabbisogno. Chi si trova in tale situazione...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere la pensione di invalidità

Esistono diversi modi per richiedere la pensione di invalidità, sia recarsi presso l'ufficio di competenza oppure richiederla direttamente online. Molte volte, però, per non incorrere in errori di trascrizione della domanda, si preferisce, rivolgersi...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere l'assegno di invalidità

Quando un lavoratore è impossibilitato ad eseguire le sue attività normalmente a causa di infermità mentali oppure fisiche, può richiedere l'assegno di invalidità presso l'istituto di Previdenza Sociale. In questo modo il lavoratore percepisce un...
Previdenza e Pensioni

Come chiedere l'indennità di invalidità per i dipendenti pubblici

Se siamo dipendenti pubblici e abbiamo subito un infortunio che non ci permette di svolgere la nostra attività, dobbiamo sapere che esiste una procedura che ci consente di ottenere l'invalidità permanente, ovviamente sempre nel caso in cui ci siano...
Previdenza e Pensioni

Invalidità civile: requisiti per ottenerla

La legge 118/1971 all'articolo 2 definisce cosa sia l'invalidità civile. Qualsiasi persona affetta da menomazioni che gli impediscono un normale svolgimento della propria attività può avere diritto ad avere dei vantaggi economici o socio-sanitari...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.